Lucignolo, la puntata del 2 marzo


Anticipazioni sui servizi in onda nel settimanale di approfondimento


Molti i servizi della trasmissione che punta soprattutto al target giovanile. Ecco l’anticipazione di alcune delle inchieste che vedremo questa sera.

–    Lucignolo si occupa del caso di uno studente americano morto dopo una serata a Campo dei Fiori. Il servizio cerca di far luce sui fatti che hanno causato il decesso del ragazzo e pone l’attenzione su un problema che sta per riproporsi: si riapre la pericolosa stagione delle notti alcoliche della Capitale. Il reportage di Lucignolo ha il fine di indagare a 360 gradi e di fare suggerimenti ai giovani nel tentativo di scongiurare ulteriori, gravissimi, incidenti.

–    Le telecamere del settimanale di Italia 1 si spostano a Ibiza, l’isola del divertimento che fa parlare di sé anche fuori stagione. Il servizio e gli inviati hanno documentato come la trasgressione avrà nuove regole. Anche a Ibiza si cerca di evitare il peggio e di assicurare la sicurezza nel divertimento.

–    Ci si sposta nel settore sportivo per documentare una vicenda di abnegazione, di amore per lo sport, di coraggio. Viene raccontata la storia di Salvatore Erittu che è stato costretto a due anni di interruzione da ogni tipo di attività agonistica, a causa di una cardiopatia. Ma il giovane e coraggioso pugile sardo è tornato sul ring con più grinta e determinazione di prima.

–    Lucignolo torna a parlare di prostituzione ma in maniera singolare. Il titolo del servizio è Escort e tasse. In un viaggio attraverso l’Italia, da Milano a Roma, le telecamere di Lucignolo hanno seguito l’ultima protesta di Efe Bal, che lotta per pagare le tasse. Una maniera per conquistare visibilità, oppure una misura giusta da adottare?

–   Ancora in tema di prostituzione. Questo servizio è  un’inchiesta di Lucignolo sullo scandalo di Ventimiglia. Qui tre  giovanissime studentesse tra i 14 e 15 anni hanno deciso di mettere un annuncio su internet e di prostituirsi. Una di loro ha confessato che si stavano ispirando alle baby squillo del Parioli. Si documenterà come il pericolo dell’emulazione sia sempre in agguato, soprattutto se ad amplificare certe notizie è proprio il piccolo schermo.

Alcuni dei servizi andati in onda la scorsa settimana li trovate qui.



0 Replies to “Lucignolo, la puntata del 2 marzo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*