Le Storie di Melaverde Raspelli in Norvegia tra stoccafisso e baccalà


Un nuovo viaggio del critico gastronomico rivisto in una nuova ottica secondo lo stile del programma domenicale che precede la puntata di Melaverde.


Le Storie di Melaverde tornano con Raspelli in Norvegia. L’appuntamento è per domenica 29 novembre dalle 11.20 in poi su Canale 5. Il programma precede la puntata settimanale di Melaverde.

Le Storie di Melaverde Raspelli in Norvegia

Le Storie di Melaverde Raspelli in Norvegia

Le Storie di Melaverde portano oggi Edoardo Raspelli di nuovo in Norvegia. La puntata inizia con una divertente scena in cui Edoardo Raspelli è vestito da guerriero vichingo. Questo singolare travestimento serve per introdurre l’argomento del giorno: lo stoccafisso e il baccalà.

Il “cronista della gastronomia” è di nuovo in Norvegia per raccontarci come questi prodotti siano nati dalle esigenze dei popoli nordici.

In particolare, gli antichi popoli nordici avevano la necessità di portare un cibo energetico e facilmente conservabile durante i loro lunghi viaggi.

Successivamente, però, questi alimenti sono entrati e si sono radicati nella gastronomia italiana grazie alle imposizioni del Concilio di Trento.

Ricordiamo che, nel Cinquecento, lo stoccafisso in Italia cominciava ad essere abbastanza conosciuto, se non diffuso. Mentre il baccalà era ancora molto raro da trovare. Fu proprio durante il Concilio di Trento (1545-1563) che avvenne il cosiddetto lancio di questi cibo. Infatti tra i piatti poveri consumati dai numerosi prelati, c’era proprio lo stoccafisso.

Le Storie di Melaverde Raspelli tra stoccafisso e baccalà

Raspelli spiega le differenze tra baccalà e stoccafisso

Nel corso del viaggio in Norvegia, Raspelli aiuta i telespettatori a chiarire, una volta per tutte, la differenza tra baccalà e stoccafisso. Inoltre mostra in che modo il primo sia lavorato e messo sotto sale.

Il secondo, invece, viene messo ad essiccare all’aria in enormi rastrelliere simili a castelli al vento. Questo accade nelle meravigliose isole Lofoten, a nord del circolo Polare Artico.

Edoardo Raspelli, inoltre, sale a bordo di un tipico peschereccio norvegese per partecipare una vera battuta di pesca tra i fiordi della costa occidentale della Norvegia.

Last but not least, non manca, naturalmente, di dare qualche prezioso consiglio su come cucinare baccalà e stoccafisso secondo la tradizione nordica.



0 Replies to “Le Storie di Melaverde Raspelli in Norvegia tra stoccafisso e baccalà”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*