Connect with us

News

Paolo Rossi omaggio della tv al campione scomparso

La tv ricorda l'indimenticabile calciatore autore della tripletta ai mondiali di Spagna 1982. Tra Rai 2 e Rete 4 due lunghi documentari.

Pubblicato

il

Paolo Rossi omaggio tv
La tv ricorda l'indimenticabile calciatore autore della tripletta ai mondiali di Spagna 1982. Tra Rai 2 e Rete 4 due lunghi documentari.
Condividi su

La tv rende omaggio a Paolo Rossi il campione del mondo morto a 64 anni la scorsa notte. Tutti i programmi e i notiziari hanno dedicato ampi spazi al ricordo del calciatore che portò l’Italia alla vittoria dei mondiali di calcio nel 1982.

Paolo Rossi è morto omaggio di Rai 2 

Rai 2 rende omaggio a Paolo Rossi con il documentario dal titolo Paolo Rossi, un campione è un sognatore che non si arrende mai.

Il documentario di Michela Scolari e Gianluca Fellini ha come titolo originale: Paolo Rossi – A Champion is a Dreamer Who Never Give Up.  Il fine è di gettare una luce importante e rivelatrice sulla vita del grande goleador.

L’infanzia povera, gli inizi presso la piccola squadra del Santa Lucia, il riscatto tra le fila bianconere della Juventus, dove toccherà l’apice di una carriera contrassegnata da un inizio timido con una grande paura di fallire e con gravi problemi ad un ginocchio (operato per ben tre volte)

Paure, dubbi, ansie, cadute e lo scandalo calcio-scommesse, momenti di crisi che lo stesso Rossi rivendica come fondamentali nel suo percorso di vita.

Il documentario si prefigge l’intento di mostrare la straordinaria volontà di Paolo, quel  “Never Give Up” che ben gli si addice e che è anche uno dei motivi che lo ha spinto da diversi anni ad abbracciare l’impegno sociale, per permettere ad altri di avere un futuro.

Lo vediamo infatti aggirarsi in Romania, a Bucarest, tra quei ragazzi abbandonati dalle famiglie che vengono assistiti dalla Fondazione Parada, e a cui Paolo Rossi rivolge il proprio augurio, il proprio incoraggiamento a non mollare, a non darsi per vinti nella battaglia della vita.

Perché sono i sogni che creano il futuro.

L’omaggio di Rete 4

Questa sera, alle ore 00.50, Retequattro ricorda Paolo Rossi con il documentario «Semplicemente Pablito». Il prodotto è a cura degli amici e colleghi della redazione di SportMediaset, che rendono omaggio a Paolo Rossi, scomparso a soli 64 anni.

Bomber, tra le altre, di Perugia, Vicenza, Juventus e Milan, viene ricordato soprattutto per le sue prodezze e i suoi gol con la Nazionale al Mondiale 1982. In quell’occasione fu autore della tripletta storica contro il Brasile e il gol in finale contro la Germania. Reti grazie alle quali, nello stesso anno vinse anche il Pallone d’Oro, terzo italiano ad aggiudicarselo.

Una carriera indimenticabile, attraversata da inutili ombre, che fanno di Paolo Rossi un campione nella vita e nello sport. Un atleta, per sempre nella storia del calcio italiano.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it