Connect with us

News

Giornata della memoria 2021 programmazione dedicata Rai e Mediaset

Una ampia selezione dei programmi previsti dalle reti generaliste per ricordare il sacrificio della Shoah.
Federica Simonetti

Pubblicato

il

Giornata della Memoria 2021
Una ampia selezione dei programmi previsti dalle reti generaliste per ricordare il sacrificio della Shoah.
Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ecco la programmazione della Giornata della memoria 2021 sulle reti Rai e Mediaset. Si inizia con UnoMattina in onda dalle 6.45. Rai1 dedicherà parte del proprio palinsesto al ricordo di quel 27 gennaio 1945 quando furono spalancati i cancelli di Auschwitz e il mondo conobbe gli orrori dell’Olocausto. Tra i 15 e i 17 milioni di vittime, tra cui 6 milioni di ebrei, nel periodo compreso tra il 1933 e il 1954.

Ecco una nostra selezione degli appuntamenti.

Giornata della memoria 2021 programmazione Rai

Storie Italiane alle 9.55, Oggi è un altro giorno, alle 14 e Sottovoce, in programmazione notturna, propongono iniziative di commemorazione. Alle 10.55, in diretta dal Quirinale, va in onda la Celebrazione del Giorno della Memoria, alla presenza del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, a cura del TG1 e di Rai Quirinale.
Rai 2 partecipa con le trasmissioni I Fatti Vostri, in onda alle 11.10, Ore 14 e, in onda alle 15.15, Detto Fatto.
La programmazione dedicata di Rai 3, invece, propone Passato e Presente – Shoah. Deportati, salvati e resistenti, con la professoressa Liliana Picciotto, in onda alle 13.15. L’attenzione rivolta all’esercizio della memoria sulla Shoah e sulle politiche antisemite del fascismo appare
oggi come un elemento indiscusso, radicato nella comunità scientifica e nella società. Ma non è sempre stato così. La
professoressa Liliana Picciotto ripercorre insieme a Paolo Mieli la storia delle leggi razziali. Un ruolo determinante in questa impresa di ricostruzione storica lo ha svolto il Centro di documentazione ebraica contemporanea di Milano.

Rainews24, infine, realizzerà servizi e interviste nell’arco della giornata per commemorare le vittime dell’Olocausto.

Rai Cultura la programmazione

Rai Cultura dedicherà alla ricorrenza l’intera giornata di Rai Storia, nella quale spicca in prima serata, alle 21.10, Testimoni di Auschwitz, un documentario realizzato nel 2020 per il 75° Anniversario della Liberazione di Auschwitz. Il documentario, in prima tv, dà voce a quindici sopravvissuti che rievocano la propria prigionia, alcuni dei quali intervistati per la prima volta. Tra di loro anche una donna, nata nel campo di concentramento il giorno prima che venisse liberato dall’esercito russo.
Tutto il palinsesto di Rai Storia del 27 gennaio sarà, però, dedicato al Giorno della Memoria, a partire da “Il giorno e la Storia” (in onda a mezzanotte, con repliche successive), che rievoca il momento in cui i soldati dell’Armata Rossa varcarono i cancelli di Auschwitz.

Spazi dedicati al Giorno della Memoria anche nella programmazione del 27 gennaio delle altre reti specializzate.
In particolare, su Rai Gulp, alle 17.15 e alle 20.10, andrà in onda La Stella di Andra e Tati, il film di animazione sulla storia vera di due bambine italiane, Alessandra e Tatiana Bucci, ebree italiane di Fiume, che avevano 6 e 4 anni quando il 29 marzo 1944 vennero deportate ad Auschwitz.

Giornata della Memoria 2021, programmazione Mediaset

In occasione del Giorno della Memoria, le reti Mediaset dedicano varie iniziative all’evento che ricorda la tragedia della Shoah. Centrale la proposta di Focus.

 Focus 

Il 27, dalle ore 21.15, spazio a due documenti-verità in prima visione assoluta: L’orrore di Natzweiler-Struthof – Storia di un campo nazista e Le donne di Ravensbruck.

Il primo, Memories of a Nazi Camp è realizzato e distribuito da ZED, società indipendente sulla scena internazionale da più di 20 anni. E dà conto degli esperimenti medici condotti dai nazisti sui prigionieri.

Il secondo, Women of Ravensbruck racconta i campi di concentramento riservati a donne e bambini, con filmati, fotografie, disegni e manufatti sopravvissuti alla Seconda guerra mondiale.

Chiude, infine, A German Life: La segretaria di Goebbels, intervista-shock a Brunhilde Pomsel, storica collaboratrice di Joseph Goebbels, che serenamente fece in modo di ignorare ciò che accadeva sotto ai suoi occhi.

Canale 5

Il 27, in seconda serata, manda in onda Il pianista, opera di Roman Polański premiata con la Palma d’oro a Cannes e tre Oscar a Hollywood: regia, attore protagonista, sceneggiatura non originale. Infine, il 31, alle 8.45, chiude l’omaggio, il documentario inedito I ragazzi di Windermere: a parole loro: coproduzione BBC-ZDF che racconta il pionieristico progetto di riabilitazione dedicato ai bambini sopravvissuti all’Olocausto, in una clinica sulle rive del Lago Windermere, in Cumbria, dopo il 1945.

Cine34 e Cinema 2

Cine34

Il 25, in prima serata, racconta la Shoah attraverso gli occhi di Roberto Benigni e del suo pluripremiato film La vita è bella: tra i tanti ricevuti, tre Oscar (film in lingua straniera, attore protagonista, colonna sonora), nove David di Donatello, cinque Nastro d’Argento, Grand Prix Speciale della Giuria, BAFTA e Screen Actors Guild Award.

Cinema 2

Infine, il 27 gennaio, in terza serata, la rete pay manda in onda This Must Be the Place.


Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

Oprah with Meghan and Harry su Tv8 il 9 marzo

Oprah with Meghan and Harry. E' questo il titolo dell'intervista della Cbs ai duchi di Sussex in onda il 7 marzo negli USA, il 9 in Italia
Federica Simonetti

Pubblicato

il

Oprah with Harry and Meghan -
Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sky Italia ha annunciato che lo speciale CBS Presents Oprah with Meghan and Harry verrà trasmesso martedì 9 marzo, alle ore 21.30, su TV8.

Si tratta dell’intervista esclusiva in cui Oprah Winfrey parla con il Principe Harry e Meghan, Duca e Duchessa di Sussex. Lo speciale è una chiacchierata intima trasmessa per la prima volta in Italia da Tv8 ed in esclusiva per il nostro Paese.

Oprah with Harry and Meghan Cbs

Oprah with Meghan and Harry su Tv8 il 9 marzo

La Winfrey parla con Meghan, la duchessa di Sussex, in un’intervista ad ampio spettro che verterà su diversi argomenti.

Si inizia dal suo ingresso nella famiglia reale, al matrimonio fino alla la maternità. Si continua con il suo impegno filantropico e di come abbia gestito la sua vita sotto un’intensa pressione pubblica. Nella prima parte la notissima giornalista è da sola con la sua ospite. In una chiacchierata abbastanza familiare, mai superficiale.

In un secondo momento, si unisce alle due figure femminili anche il Principe Harry. Insieme ai due coniugi si parlerà del loro trasferimento negli Stati Uniti e delle speranze e dei sogni per il futuro della loro famiglia in espansione.

Quando in onda negli Stati Uniti

La produzione e la messa in onda negli Stati Uniti hanno già fatto molto discutere e ci si attendono dichiarazioni che potrebbero far tremare la Corona britannica. Secondo indiscrezioni provenienti da fonte certa e da oltre oceano, il principe parla anche di sua madre Diana. E la conduttrice pone alla duchessa domande potenzialmente esplosive che potrebbero avere risposte analogamente esplosive.

Sempre secondo la stampa americana, la frattura tra i duchi di Sussex e la famiglia reale sarebbe insanabile. Il tutto con il principe Filippo da due settimane in ospedale, operato al cuore. A lui si vorrebbero risparmiare le recenti delusioni. E nascondere i contenuti dell’intervista fiume che tra breve va in onda in Italia.

Lo speciale è prodotto da Harpo Productions. I produttori esecutivi sono Terry Wood e Tara Montgomery, affiancati da Brian Piotrowicz. La distribuzione internazionale è affidata a ViacomCBS Global Distribution Group.

Lo speciale in prima serata della durata di due ore verrà trasmesso domenica 7 marzo, dalle ore 20 alle 22 ET/PT, su CBS Television Network negli Stati Uniti.

 


Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

Sanremo 2021 scaletta terza serata 4 marzo: i duetti dei Big, L’omaggio dei Negramaro a Lucio Dalla

Tutte le notizie sui cantanti che si esibiscono nella serata dedicata alla cover. Ospiti e votazioni.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Sanremo 2021 scaletta 4 marzo Rai 1
Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Vi proponiamo la scaletta della terza serata di Sanremo 2021 in onda giovedì 4 marzo su Rai 1.

Dopo Matilda De Angelis ed Elodie, Amadeus è affiancato dalla modella bresciana Vittoria Ceretti. Confermate nuovamente le presenze di Fiorello, Zlatan Ibrahimović ed Achille Lauro

Sanremo 2021, scaletta terza serata del 4 marzo, cover in gara

La terza serata del Festival di Sanremo è dedicata alla cover. I 26 Big in gara reinterpretano alcuni celebri brani del passato in chiave moderna, con l’aiuto di alcuni artisti nazionali ed internazionali.

Ecco l‘ordine alfabetico dei Big in gara nella terza serata:

  • Aiello – Gianna (Rino Gaetano) con Vegas Jones
  • Annalisa –  La Musica È Finita (Vanoni) con Federico Poggipollini 
  • Arisa – Quando (Pino Daniele) con Michele Bravi
  • Bugo – Un’avventura (Lucio Battisti) Feat Pinguini Tattici Nucleari
  • Colapesce Dimartino- Povera Patria (Franco Battiato)
  • Coma_Cose – Il mio canto libero (Lucio Battisti) con Alberto Radius e Mamakass
  • Ermal Meta – Caruso (Lucio Dalla) con Napoli Mandolin Orchestra
  • Extraliscio Feat Davide Toffolo – Medley Rosamunda (Gabriella Ferri) con Peter Pichler
  • Fasma – La fine con Nesli
  • Francesco Renga – Una ragione di più (Ornella Vanoni) con Casadilego
  • Fulminacci – Penso Positivo (Jovanotti) con Valerio Lundini E Roy Paci
  • Gaia – Mi sono innamorato di te (Luigi Tenco) con Lous and The Yakuza
  • Ghemon – Medley “Le Ragazze”, “Donne”, “Acqua E Sapone”, “La Canzone Del Sole” con Neri Per Caso
  • Gio – Evan Gli anni (883) con i cantanti di The Voice Senior
  • Irama – Cyrano (Guccini)
  • La Rappresentante Di Lista – Splendido splendente con Donatella Rettore
  • Lo Stato Sociale – Non è per sempre (Afterhours) con Emanuela Fanelli, Francesco Pannofino e i lavoratori dello spettacolo
  • Madame – Prisencolinensinainciusol (Adriano Celentano)
  • Malika Ayane – Insieme a te non ci sto più (Caterina Caselli)
  • Maneskin – Amandoti con Manuel Agnelli
  • Max Gazze’ – Del mondo con Daniele Silvestri E M.M.B
  • Francesca Michielin e Fedez – Medley (Calcutta, Silvestri, Jalisse, Baldi/Alotta)
  • Noemi – Prima di andare via con Neffa
  • Orietta Berti  – Io che amo solo te (Sergio Endrigo) con Le Deva
  • Random – Ragazzo fortunato (Jovanotti) con The Kolors
  • Willie Peyote – Giudizi universali con Samuele Bersani.

Assenti invece le Nuove Proposte che tornano ad esibirsi venerdì per la proclamazione del vincitore.

Gli ospiti della serata

Anche nella terza serata del Festival di Sanremo 2021 sono previsti molti ospiti. I Negramaro rendono omaggio a Lucio Dalla, che proprio nella giornata di oggi avrebbe compiuto 78 anni. Monica Guerritore ed Emma Marrone sono le protagoniste del terzo Quadro di Achille Lauro. Salgono sul palco dell’Ariston anche le attrici Antonella Ferrari e Valeria Fabrizi, reduce dal successo della sesta stagione della fiction Che Dio ci aiuti.

E’ prevista,infine, anche la presenza del calciatore ed ex allenatore Sinisa Mihajlovic, che è riuscito a sconfiggere la leucemia. E che pochi mesi fa è guarito anche dal Covid.

Il metodo di votazione

Nella terza serata di Sanremo 2021 le cover vengono valutate esclusivamente all’Orchestra del Festival. La loro classifica viene poi sommata a quella della Giuria Demoscopica, che ha invece espresso le preferenze sui brani inediti.

Per il momento nella classifica generale al primo posto c’é Ermal Meta, seguito da Annalisa ed Irama. Le canzoni invece meno apprezzate sono quelle di Bugo, Ghemon ed Aiello, che si è classificato all’ultimo posto. Con le esibizioni delle cover l’ordine di gradimento è destinato a cambiare.

 


Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

News

Dritto e Rovescio e oltre arriva Mauro Corona con Paolo Del Debbio.

Mauro Corona, arriva nel talk show di informazione condotto da Paolo Del Debbio su Rete 4. Le anticipazioni.
Federica Simonetti

Pubblicato

il

Dritto e Rovescio e oltre Mauro Corona
Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Ha per titolo Dritto e Rovescio e oltre lo speciale di Dritto e Rovescio condotto da Paolo Del Debbio giovedì 4 marzo 2021. La novità è che accanto al conduttore c’è la presenza di Mauro Corona. Lo scrittore epurato dal programma #cartabianca lo scorso settembre 2020, è in onda, invece, accanto a Del Debbio per commentare i fatti della settimana a tutto campo.

Dritto e Rovescio e oltre Mauro Corona

Dritto e Rovescio e oltre temi e ospiti di Paolo Del Debbio

Questa sera giovedì 4 marzo, l’informazione continua a essere al centro della programmazione di Retequattro con “Dritto e Rovescio… E oltre”, il programma di approfondimento in prima serata. Il piano vaccini europeo tra errori e ritardi, l’azione del nuovo Governo per il contrasto alla pandemia e le nuove chiusure saranno tra i temi principali affrontati da Paolo Del Debbio, che li commenterà con il vicepresidente di Forza Italia, Antonio Tajani. Sarà lui al centro di una intervista esclusiva.

Tra gli altri ospiti della puntata: Alessia Morani, Andrea Del Mastro, Gianluigi Paragone, Gianfranco Librandi e Pierluigi Lopalco.

Nel corso della serata, ampio spazio viene dedicato, come di consueto, alla crisi economica e alle proteste dei lavoratori contro le restrizioni introdotte dal Governo Draghi fino a Pasqua.

Arriva Mauro Corona

Inoltre Mauro Corona arriva da Paolo Del Debbio. Insieme allo scrittore si commentano le notizie di più stretta attualità politica e sociale. Tra i tanti argomenti sui quali Corona fornisce la propria opinione ci sono la questione  dal patentino vaccinale, le prospettive di Pd e Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni.

Cambia rete ed azienda Mauro Corona. E si trasferisce a Mediaset. Lo accoglie Rete 4 con Paolo Del Debbio per restituire allo scrittore il ruolo che aveva a #cartabianca accanto a Bianca Berlinguer.

La cacciata di Mauro Corona dal talk della terza rete avvenne quando, durante un discussione in collegamento con la Berlinguer, etichettò la conduttrice “gallina”. Dopo il perdono della stessa Berlinguer, non c’è mai stata la marcia indietro del direttore di rete Franco Di Mare che ha sempre attribuito ai vertici dell’azienda il motivo dell’allontanamento.


Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Ultime news Sanremo 2021

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it