Flavio Insinna in Pista su Rai1


Le dischiarazioni del conduttore a poche ore dall'esordio


Ma il conduttore parte con una marcia in più: lo straordinario successo che sta ottenendo con ‘Affari tuoi’, il game show dell’access prime time di Rai1 del quale è al timone dallo scorso settembre. Un gradimento di pubblico che ne ha determinato il ritorno sulla prima serata di Rai1.

Dunque, Flavio Insinna si lancia in una nuova avventura di cui vi avevamo anticipato i contenuti: ‘La Pista’, basato su un format colombiano rivisitato in chiave italiana da Endemol Italia e in onda da questa sera, ogni venerdì per cinque settimane, su Rai1, in prima serata.

Anche se ci sono tutte le caratteristiche del talent show, Insinna, guarda altrove e afferma:  “La Pista è uno show. Non cerchiamo il più bello, il più alto o il più intonato, ma il nostro obiettivo è solo dare la possibilità a ottanta ragazzi, divisi in otto squadre, di poter ballare insieme come desiderano. Non vince uno, non perde uno, sono squadre, arrivano insieme, vanno via insieme”.

Il conduttore continua: “Alla base c’è una grande passione, quella dei ragazzi che vogliono dimostrare alle famiglie di non perdere tempo se ballano. Al contrario, stanno imparando un mestiere. Con loro ci sarà un personaggio di media età, ovvero il sottoscritto, che proverà a non fare danni. Vorrei esserci il meno possibile, i protagonisti sono loro. Io sarò solo il tramite tra i ragazzi , la loro arte e il pubblico. Chi vuole conoscere aspetti del mio modo di stare in tv, può farlo guardando ‘Affari tuoi’”.

Ogni squadra, composta da dieci ragazzi, avrà un capo ‘vip’, un cantante che affiancherà i ragazzi e darà loro una mano, mettendosi in gioco in prima persona: Antonino, Dario Bandiera, Cristèl Carrisi, Tony Hadley, Paola Iezzi, Massimo Lopez, Sabrina Salerno e Amii Stewart. Altre tre volti dello spettacolo costituiranno la giuria che valueterà le esibizioni delle squadre: Gigi Proietti, Rita Pavone e Claudia Gerini.

A proposito di Proietti, Insinna ci tiene a sottolineare: “nel caso La Pista non dovesse riscontrare il gradimento del pubblico, io in realtà, il mio talent  l’ho già vinto perché posso avere in giuria il mio maestro. Se tanti anni fa non ci fosse stato lui a concedermi di poter partecipare al suo Laboratorio, forse oggi non sarei qui”.

A poche ore dall’esordio, il timore, la paura e l’emozione sono padroni assoluti dell’animo di un conduttore. Ma Insinna ribadisce: “Fino a qualche giorno fa avrei confermato di avere una certa paura per questa nuova sfida professionale. Ieri sera, però, ho visto in televisione un servizio sulla crisi, sulle persone che non riescono ad arrivare non dico alla fine del mese ma neanche alla fine della settimana. Ecco, quelle sono le vere paure, io in fondo devo indossare un bel vestito e presentare un programma. In più, sono pagato per farlo. Più che di paura, parlerei di una girandola di emozioni”.

In giuria, accanto a Proietti e Claudia Gerini, c’è Rita Pavone che afferma: “L’idea della Pista mi ha coinvolto, la mia formazione in Rai con Antonello Falqui non è stata solo da cantante, lui voleva di più. Per me si tratta di un ritorno importante alla casa madre. Ho cominciato a lavorare a 9 anni e, da ragazzina, mi ero ripromessa di smettere a 60 anni. Perciò sono andata in Spagna e ho vissuto esattamente come volevo, facendo le cose che avrei sempre voluto fare. Ad accendere la miccia del ritorno è stato Renato Zero. Mi ha chiamato perché voleva che partecipassi alla festa per i suoi 60 anni. Sono andata senza avvisare nessuno e la gente è impazzita. Allora ho deciso di fare un nuovo disco, ‘Masters’, che contiene tutto quello che volevo cantare sin da ragazzina. E’ stata una totale riabilitazione: Gianni Morandi l’ha sentito e mi ha voluto con lui all’Arena di Verona. Ed ora eccomi qua”.

  Il direttore di Raiuno Giancarlo Leone conclude: “devo ringraziare Flavio Insinna perché ha accettato questa sfida importante. L’amore del pubblico per Flavio è tale che, con ‘Affari tuoi’, viaggiamo su una media costante del 20%, pari a cinque milioni e settecentomila spettatori. E’ la prima volta che, nella storia dell’access prime time, Raiuno batte il suo diretto concorrente 108 volte su 136”.



0 Replies to “Flavio Insinna in Pista su Rai1”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*