Connect with us

News

Palinsesti Discovery 2021/2022 conferenza stampa, presentazione dei nuovi programmi

Seguiamo la presentazione dei Palinsesti Discovery, stagione 2021/2022, partecipando alla conferenza stampa di mercoledì 30 giugno 2021.

Pubblicato

il

Palinsesti Discovery 2021/2022 conferenza stampa
Seguiamo la presentazione dei Palinsesti Discovery, stagione 2021/2022, partecipando alla conferenza stampa di mercoledì 30 giugno 2021.
Condividi su

Mercoledì 30 giugno 2021, dalle 11.00 si tiene la conferenza stampa di presentazione dei Palinsesti Discovery per la stagione televisiva 2021/2022.

La conferenza, intitolata The Discovery Way, è trasmessa in live streaming. Il CEO di Discovery Italia, Alessandro Araimo, illustra le novità previste per la nuova stagione televisiva. E presenta tutti i nuovi programmi e format in realizzazione per le reti del gruppo: Real Time, Nove, DMAX, Food Network e Motor Trend. E poi Frisbee, K2, Giallo e HGTV – Home & Garden TV. Infine, le reti satellitari disponibili su Sky: Discovery Channel, Discovery Science ed Eurosport 1 e 2. 

Infine, sono anche previsti aggiornamenti sui contenuti in esclusiva streaming per il servizio discovery+. Come il recente Elettra e il resto scompare, o l’ultima edizione di Naked Attraction Italia.

Palinsesti Discovery 2021/2022 conferenza stampa, la diretta

Inizia la conferenza. E’ trasmesso un video promozionale con i trailer delle trascorse produzioni Discovery. Il primo a parlare è Alessandro Araimo, CEO Discovery Italia. “In dodici mesi il mondo e Discovery sono cambiati moltissimo. Abbiamo reagito all’emergenza in maniera forte, decisa, distintiva, creativa. Ci presentiamo davanti a voi con ascolti e canali che non sono mai stati così in salute come oggi. Grazie alla capacità di lanciare talenti e nuovi formati, e con la consapevolezza di essere un editore rilevante in ambito sociale: Attenti alle tematiche più attuali come diversity e ambiente. A gennaio 2021 abbiamo lanciato discovery+, che già ora si posiziona come un leader del mercato streaming.”

“In Italia è andato moltissimo. Infatti abbiamo offerto una library di contenuti sia esclusivi che non. E con partner importantissimi come Tim Vision, Amazon; e con un’offerta sportiva senza precedenti. Su Discovery+ il pubblico italiano potrà trovare ogni secondo delle Olimpiadi di Tokyo, e goderne ovunque si trovi. Ci presentiamo oggi con un sistema in crescita organica e sinergica, puntando a diventare leader mondiali nel settore dei media.”

Palinsesti Discovery 2021/2022 conferenza stampa, Fabrizio Piscopo e Laura Carafoli

Quindi, passa la parola a Fabrizio Piscopo, general manager Discovery Media. “La nostra offerta in streaming è andata di pari passo con i contenuti lineari. Siamo stati veramente fortunati, e anche dopo il primo periodo di emergenza abbiamo raggiunto punte di share del 9% tra gli adulti 25-54 anni. Abbiamo 49 milioni di spettator che ci seguono ogni mese. Discovery è lanciata, proiettata al futuro. E siamo tranquilli per i prodotti che vi presenteremo per l’autunno. E’ inarrivabile. Potremmo definire Discovery come una fabbrica di OTS, opportunities to see, dato che produciamo format unici e inimitabili.”

Dopo, la parola passa a Laura Carafoli, CHIEF Content Officier, per illustrare l’offerta autunnale di Discovery. Per esemplificare al meglio la nostra offerta non posso che citare Love Island. Un reality interattivo, che tutti i giorni riceve le votazioni provenienti da un’app studiata appositamente. Ringrazio anche Giulia De Lellis, una vera conduttrice. Non è stata una scelta facile, ma siamo felici di averla fatta.”

Segue un Reel con i trailer dei programmi previsti per la nuova stagione 2021/2022.

Palinsesti Discovery 2021/2022 conferenza stampa

Palinsesti Discovery 2021/2022 conferenza stampa, le produzioni 2020/2021

“Sono orgogliosa di annunciare che da novembre proporremo Drag Race Italia. Un programma consolidato con alle spalle 19 Emmie. L’amore per lo spettacolo si unisce all’amore per la diversità. Con noi nella giuria avremo Tommaso Zorzi, la Drag internazionale Priscilla e l’attrice Chiara Francini.” continua la Carafoli.

“Dal 23 luglio poi, Discovery+ sarà l’unica soluzione per seguire minuto per minuto le Olimpiadi di Tokyo. Inoltre, quest’anno proporremo un nuovo format in esclusiva discovery+, intitolato Back in Time. Il progetto coniuga dating ed esperimento sociale. Dei ragazzi contemporanei saranno portati nell’800, per mettersi alla prova con abiti e usi del tempo.  Ma l’obiettivo è trovare, in quel contesto, l’anima gemella, senza alcuna tecnologia in supporto.”.

Continua poi. “Inoltre, la seconda stagione di Naked Attraction è in produzione. E’ stato un successo incredibile, anche grazie alla conduttrice Nina Palmieri. Ritorna anche Undressed, per proseguire il nostro racconto sul s3sso e sul corpo. In quest’ambito, proporremo un nuovo format: S3x, lies & Chadia, con la trapper Chadia Rodriguez. Con una chat aperta sui social, e grazie a Chadia, parleremo di tematiche molto poco raccontate tra i giovani.”

Palinsesti Discovery 2021/2022 conferenza stampa, il ritorno di Clio Make Up e Damiano Carrara

“Un’altra nostra ossessione è trovare personalità importanti” prosegue la Carafoli. “Come Clio Make Up, che torna in Italia e si racconta in Clio Back Home. Un programma e un racconto sincero, di un family business condotto da una persona, Clio, che è rimasta sè stessa nonostante la fama.”.

“Similmente, abbiamo dato un suo programma a Damiano Carrara, intitolato Finchè c’è dolce c’è speranza. Nel corso della trasmissione, lo chef metterà alla prova vari influencer famosi per scoprire se hanno capacità culinarie. Quindi, due serie familiari: la prima sulla famiglia di Elena Santarelli. La seconda si intitola Social Family #Storiedifamiglia, con Katia Follesa, sua figlia e suo marito. Segue una serie intitolata Chiamatemi Tony King, basato sul trapper Tony King, sul suo percorso musicale e sulla sua transizione di genere.”

E ancora. “Non potevo non parlare del nostro amore per i documentari. Uno su tutti: il Celeste, che racconta la parabola di Roberto Formigoni, una delle figure politiche più discusse degli ultimi anni. E poi, porteremo su discovery+ in esclusiva la serie inglese Children of the Cult. La storia di una setta che ha coinvolto tutto il mondo, e alcune Star di Hollywood.” 

Palinsesti Discovery 2021/2022 conferenza stampa

Fratelli di Crozza

La conferenza continua con un simpatico sketch di Maurizio Crozza. “Ma perchè le migliori menti di questo paese, la Carafoli e Araimo, le devono avere gli altri paesi? Io li metterei al posto di Draghi. Smettete di lavorare per gli americani, occupatevi del Recovery Plan. Che fra l’altro sembra il titolo di una serie discovery+. Io non ce la faccio più a starvi lontano: a settembre voglio limonarvi.”.

Aldo Romersa, Programming Senior Director, prosegue condividendo gli ultimi dati di share, e i dettagli più tecnici. “A partire dal 6 settembre Gabriele Corsi riprende Deal With It. Poi, Francesco Panella torna con Little Big Italy. Dal 24 settembre Maurizio Crozza prosegue su Nove con Fratelli di Crozza. E poi Accordi e Disaccordi e La confessione sono previsti per lo stesso periodo. Avamposti, il documentario, è rinnovato per una nuova edizione. In più, il giornalista Nello Trocchia firma per noi diverse serate dedicate all’approfondimento e all’informazione. Si comincia a settembre con Casamonica, La resa dei conti.”.

NOVE, DMAX e Motortrend

E ancora: “Tra le novità discovery figura Il contadino cerca moglie, la seconda edizione. E’ un trend che risponde al ritorno dei giovani alla vita di campagna, alla ricerca della natura. Lo conduce Gabriele Corsi. Sullo stesso filone, proporremo Wild Teens, Contadini in erba. Alcuni genitori hanno ritenuto utile far confrontare i propri figli con la realtà del lavoro nei campi e in una fattoria. Alle 19.30 in autunno, inoltre, manderemo in onda trenta puntate di Cash or Trash Chi offre di più? Condotto da Paolo Conticini. Cinque mercanti si contenderanno oggetti da collezione. Una di loro avrà in futuro una serie tutta sua.”.

Sempre Romersa, prosegue elencando i nuovi prodotti. Teresa Mannino proporrà un format ancora da svelare. Mentre Aldo Giovanni e Giacomo festeggeranno la loro carriera con una serata pensata appositamente per loro.

“DMAX è una destinazione di riferimento per il pubblico maschile. Al canale 52 DMAX racconta un po’ l’epica dell’uomo.” continua Romersa. “Proporremo nuove edizioni di Metal Detective, Uomini di Pietra, Undercut, e tutte le nostre serie DMAX. Torna anche Boss del Paranormal di Daniele Bossari.”

Real Time, Giallo, K2, Freesbe

La parola passa a Gesualdo Vercio, programming Senior Director. “I programmi con target bambini e con target femminile avranno un respiro più ampio.”. Segue un video reel con vari trailer per i programmi previsti in ambito cucina, kids e home.

“Lanceremo oltre 12 serie nuove. La prima con Benedetta Rossi, che torna con Fatto in Casa per Voi. Altro grande ritorno è quello di Chiara Maci, che prosegue L’Italia a Morsi. Con lei, lo chef Simone Ruggiati, che conduce L’Italia a Morsi Ristorante. E poi, una nuova edizione di Giusina in Cucina, Daniela Montinari con Una Macàra ai fornelli, e The Modern Cook di Csaba Dalla Zorza. Inoltre, tornano La Bottega di Renato, Cucinare è un gioco da ragazzi, un programma di cucina per bambini, Uno Chef in Fattoria e Aperistorie.”

Seguono dichiarazioni su tre nuovi programmi: C’è Ciccia, Giovani Nonne, Il volo dell’Aquila, con il giovane vintore di MasterChef Italia Francesco Aquila. “Per la prossima stagione abbiamo in progetto: Bake Off Italia, la nona edizione, con Benedetta Parodi, Ernst Knam, Damiano Carrara e Clelia D’Onofrio che ci porteranno, idealmente, in giro per l’Italia.” afferma Vercio. “A gennaio tronerà anche Dolci sotto un Tetto, lo spin off di Bake Off. A Gennaio ritorna anche Cake Star e Cortesie per gli Ospiti lo precede a breve distanza, da settembre.”.

Federico e il Beauty Bus, Primo appuntamento

“Anche Federico Fashion Style proporrà sia un nuovo format, il Beauty Bus, che una nuova edizione del suo Salone delle Meraviglie, sito nel suo nuovo salone di Napoli.”. Annunciate anche nuove edizioni di serie tradotte dagli USA.

“A tema Amore tornerà Primo appuntamento a settembre, e poi a gennaio, sempre condotto da Flavio Montrucchio. Matrimonio a prima vista ricomincia poi prima su discovery+, poi da ottobre su Real Time. Michela Giraud, quindi, condurrà C’era una volta l’amore. Mentre Katia Follesa conduce D’amore e d’accordo, una volta noto come Tra moglie e marito. Ma questa è una nuova edizione unica, grazie alla comicità della conduttrice.” termina Vercio.

Le domande dei giornalisti

Domanda 1: chi c’è alla conduzione di Drag race Italia? Saranno presenti Guest Star? Come procedono i casting?

“L’ideatrice del format, Rue Paul, è presente come ideatrice del format, ma non fisicamente. E’ nei dettagli. Forse farà una comparsata. I casting al momento sono in atto in tutta Italia. La conduzione, invece, è quella che vi abbiamo annunciato: Tommaso Zorzi, la Drag internazionale Priscilla e l’attrice Chiara Francini.” risponde Laura Carafoli.

Domanda 2: per Aldo Romersa, quando va in onda Contadino cerca moglie?

“In autunno su Real Time, in estate su discovery+.”.

Domanda 3: qualche dettaglio in più su Celeste, documentario su Roberto Formigoni?

“Stiamo lavorando con la casa di produzione, la stessa di Casamonica, su un archivio quasi infinito. E’ una storia diacritica, dalle origini all’ascesa politica. Fino alle recentissime e ultime notizie. Non vuole essere un racconto di cronaca, bensì una narrazione filmica. Se fosse accaduto in America ciò che è successo ci avrebbero già fatto tre serie.” risponde la Carafoli.

Domanda 4: quali altre competizioni sportive vedremo su discovery?

“Gli US Open, e a seguire il campionato di Basket, e tutti gli sport invernali.” afferma Alessandro Araimo.

Domanda 5: si è parlato di riportare format come La Talpa in Italia. E’ difficile proseguire su questo sentiero?

“La Talpa è un formato Storico ancora interessantissimo e attuale. Ma ad oggi non ci stiamo pensando.”. riferisce la Carafoli.

Domanda 6: l’accordo tra Discovery e At&T avrà conseguenze in Italia?

“E’ prematuro parlarne. La fusione prevede un discorso approvativo molto lungo e articolato. nel frattempo le due aziende continuano a lavorare in totale autonomia.” risponde Araimo.

Ancora domande dei giornalisti

Domanda 7: qualche dettaglio su C’era una volta l’amore, inoltre, per Tommaso Zorzi si sta pensando a un programma tutto suo?

“Abbiamo appena girato la puntata pilota con Michela Giraud.” risponde Vercio. “Tommaso Zorzi ha un grande talento per l’intrattenimento. Ci stimola molto e siamo felici di averlo su Drag race. Ma speriamo di lavorare con lui anche ad altro.”. continua la Carafoli.

Domanda 8: qualche informazione per Teresa Mannino e il programma Il volo dell’Aquila, come lo avete strappato a Sky?

“Per il programma della Mannino è troppo presto. Per Il volo dell’Aquila è un progetto nato tempo fa, non lo abbiamo strappato a Sky, è sempre stato nostro”.

Domanda 9: in cosa si differenzia Drag Race Italia da Drag Race? 

“Noi ci ispiriamo forse più alla versione Canadese del programma. Ma sono tutte lievi variazioni sul tema, il format ha una -Bibbia- di regole da rispettare. Il programma prevede ogni puntata Guest Star, giudici ospiti con un elenco abbastanza lungo. Da quando abbiamo iniziato a spargere la voce, l’interesse è cresciuto esponenzialmente. Avremo 6 puntate per la prima edizione.” risponde la Carafoli.

Le ultime domande dei giornalisti

Domanda 10: gli obiettivi 2021 per la concessionaria?

“Le branded solution valgono il 20% dell’azienda. Dare una cifra per il digitale, al momento, è prematuro. L’obiettivo è performare un po’ sopra alla media del mercato, avendo performato l’anno scorso un po’ sotto.”.

Domanda 11: avete pensato di estromettere Zorzi da Drag Race dopo le polemiche scaturite sui social?

Risponde la Carafoli: “No, mai. Zorzi è capace di parlare a un pubblico molto ampio, che magari non vedrebbe Drag race, ma vedrebbe Tommaso Zorzi. Per noi vale questo.”

Domanda 12: tornerà Real Howsewives di Napoli?

“Abbiamo appena finito di girare le nuove puntate, arriveranno in anteprima su discovery+, e poi in autunno su Real Time.”.

Domanda 13: una seconda edizione di Ti spedisco in convento?

“Ci stiamo lavorando, e sarà più lunga, ma senza togliere verità all’esperimento.”. 

 

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it