x

Connect with us

x

News

Giancarlo Magalli: Don Matteo 14 si farà

Il conduttore, che nella serie si cala nel ruolo del Vescovo di Spoleto, dà qualche anticipazione sulla fiction.

Pubblicato

il

Giancarlo Magalli
Il conduttore, che nella serie si cala nel ruolo del Vescovo di Spoleto, dà qualche anticipazione sulla fiction.
Condividi su

Il prossimo giovedì 31 marzo, in prima serata su Rai 1, andrà in onda la prima puntata della tredicesima stagione di Don Matteo. Molta l’attesa intorno a questo nuovo capitolo della serie, con l’uscita di scena di Terence Hill. L’attore, che per anni ha interpretato il protagonista (che dà anche il nome alla fiction) lascerà, infatti, la serie alla quarta puntata. Da quel momento in poi, in scena entrerà il personaggio di Don Massimo, interpretato da Raoul Bova. Con lui, debutterà anche Giancarlo Magalli.

Don Matteo 14 Giancarlo Magalli: Contento di poter recitare in questa fiction

A parlare della tredicesima stagione della fiction è stato proprio Giancarlo Magalli, in una intervista al settimanale Nuovo TV. Il conduttore, che nella serie sarà il Vescovo di Spoleto, ha dato qualche anticipazione in merito al personaggio interpretato da Raoul Bova: “Teme le critiche e i giudizi dei suoi parrocchiani e, per questo, verrà a confidarsi con me, che sono il suo Vescovo. Lui è un prete tormentato, pieno di ansie in quanto prende il posto di Don Matteo, che è stato un parroco molto amato”.

In merito alla sua partecipazione nella serie, Magalli si è detto “contento di poter recitare in questa fiction perché, in un certo senso, era una cosa rimasta irrisolta”. Quindici anni fa, infatti, la Rai propose proprio al conduttore di calarsi nel ruolo di Don Matteo, reso poi celebre da Terence Hill. All’epoca, però, l’ex padrone di casa de I Fatti Vostri declinò l’offerta, dicendosi non pronto a lasciare Roma, la famiglia e le sue figlie (all’epoca piccole) per partire alla volta del set.

Giancarlo Magalli Don Matteo

Nella prossima stagione dovrei esserci in tutte le puntate

Giancarlo Magalli, poi, si è lasciato sfuggire quello che, ai più, è sembrato un vero e proprio spoiler. Il conduttore, infatti, ha affermato che “nella prossima stagione di Don Matteo dovrei esserci in tutte le puntate”. Con tali affermazioni, dunque, il conduttore ha confermato anche Don Matteo 14.

Per quanto riguarda il futuro, invece, Giancarlo Magalli non ha dubbi: “Mi rivedrete alla conduzione prima di quanto possiate immaginare con un programma davvero molto carino. In Rai, poi, ci sono nuovi direttori che, un po’ alla volta, stanno sistemando Tizio e Caio, come si suol dire. Spero sistemino presto anche me”.

Giancarlo Magalli, una carriera iniziata negli anni ’70

Conduttore, autore televisivo e, ora, anche attore. La carriera di Giancarlo Magalli è iniziata nel lontano 1977, quando rivestì il duplice ruolo di autore e conduttore in Cicogna Club Show (in onda in quella che, all’epoca, si chiama Quinta Rete). La partecipazione in Don Matteo, poi, non è neanche la prima, per Magalli, nelle vesti di attore. Il conduttore, infatti, nel 2007, fu Gildo nella sitcom ‘7 vite‘, mentre nel 2011 fece una comparsata (interpretando sé stesso) in un episodio de ‘Un medico in famiglia‘.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Maggio 2022
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it