Brasile 2014: le trasmissioni della Rai


la presentazione di tutti i programmi legati ai mondiali di calcio sulle reti di viale mazzini


 I titoli delle trasmissioni sono: Dribbling mondiale in onda su Rai2 alle 17 e condotta da Sabrina Gandolfi, Notti mondiali in seconda serata su Rai1 i cui padroni di casa sono Ettore Fusco e Simona Rolandi. I due giornalisti si collegheranno con Marco Mazzocchi e Jacopo Volpi che sono in Brasile. Sul tardi, verso le 24, ci sarà Il processo ai Mondiali, sempre su Rai1 con al timone Enrico Varriale. Infine Diario mondiale va in onda dal 13 al 22 giugno su Rai2 alle 20 e, dal 23 giugno fino al 13 luglio, si sposta su Rai1 alle 20,30. A condurre ci sono Marco Civoli e Paola Ferrari.

Le prime trasmissioni analizzeranno la partite che si sono appena concluse dal punto di vista tecnico e potranno contare sul contributo di ospiti in studio che non saranno soltanto esperti di calcio ma anche personaggi noti oppure semplicemente tifosi.

La più ambiziosa tra queste trasmissioni è Diario mondiale che ha intenzione di documentare, oltre gli avvenimenti sportivi, anche la realtà brasiliana. In particolare Paola Ferrari anticipa che cercherà di far capire ai telespettatori italiani il contesto sociale nel quale si svolgono gli eventi sportivi e come gli stessi brasiliani li vivono giorno dopo giorno. Questo eccezionale evento sarà analizzato in ogni aspetto, con il contributo dei due conduttori in studio:  ne verranno mostrati non solo gli aspetti che coinvolgono il mondo intero e quindi sono più visibili, ma si andrà dietro le quinte dei Mondiali per osservare le realtà spesso drammatiche di un paese in cui convivono grandi sacche di povertà. Si soffermerà l’attenzione sui timori che possano avvenire proteste da parte della fascia di popoazione più povera. La protesta, infatti, si è già manifestata in passato ed è incentrata sulla seguente considerazione: le ingenti somme spese per la preparazione dell’evento avrebbero potuto essere utilizzate per alleviare la povertà e le sofferenze dei ceti più  bisognosi.

La situazione degli incontri che vedremo in tv per Brasile 2014 è la seguente:  tutte le 64 partite che si svolgeranno dal 12 giugno al 13 luglio se le è aggiudicate Sky, che offre una copertura di quasi venti ore al giorno, compresi gli speciali e gli approfondimenti.

La Rai ha preso i diritti di sole 25 partite in chiaro, tra cui quelle del Girone D dell’Italia con Inghilterra, Costa Rica e Uruguay. E’ assicurato l’eventuale proseguimento della Nazionale azzurra dagli ottavi in poi. Viale Mazzini ha sacrificato il Girone C e il Girone F: i match della Colombia e dell’Argentina nel girone di qualificazione saranno visibili solo su Sky. Sul sito www.raisport.rai.it  le informazioni giorno per giorno.



0 Replies to “Brasile 2014: le trasmissioni della Rai”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*