Agorà estate, niente di nuovo sotto il sole


considerazioni sul talk show di Rai3 che sta andando in onda in versione estiva


                                                                                  

 In queste brevi escursioni, gli inviati di turno si recano sulle spiagge, nei mercati rionali, nei bar per verificare, magari, il costo della tazzina di caffè, nelle agenzie per testare il corso del mercato immobiliare nei luoghi di villeggiatura. Via poi ai sondaggi su argomenti estivi senza alcun segno di novità. Stamane, ad esempio, la conduttrice, con enfasi, ci ha informato che circa il 60% degli italiani non andrà in vacanza a causa della crisi e della spending review. Bisognerebbe informarla che non è certo una new da prima pagina. Tutto dejà vu, dunque, solo qualche manipolazione per inserirsi in un contesto estivo. La parte politica, in ogni caso, è predominante: in studio con la padrona di casa esponenti dei vari partiti, facce viste e riviste oramai dappertutto che discettano sull’attualità del giorno.

Stamani abbiamo ritrovato Cirino Pomicino e Renata Polverini che, insieme ad altri colleghi, ruotano da un talk all’altro. Tra una discussione e l’altra, la conduttrice ha un occhio attento al web e legge qualche tweet. La novità di questa mattina è stata la presenza di Piero Angela, tornato recentemente su Rai1 con la nuova edizione di Superquark. Il divulgatore scientifico ha dato la sua opinione su alcuni argomenti “neutri”, tra i quali le possibilità di crescita del nostro paese.

A una settimana dall’esordio, l’unica novità è rappresentata dalla conduttrice che si muove, spesso, in maniera agitata, cercando di avere in pugno il controllo degli ospiti e il susseguirsi dei servizi. Non sempre ci riesce. Spesso cerca di intervenire per sedare i toni della discussione e gli interventi degli ospiti che lasciano al telespettatore poca possibilità di comprensione. Questa mattina l’abbiamo sentita dire “abbiate pietà per le nostre orecchie“: si rivolgeva ai presenti che parlavano sovrapponendo le propie voci.

A volte si ha anche la sensazione che la nuova padrona di casa si ispiri, chissà quanto in maniera conscia, a Myrta Merlino, la conduttrice de “L’aria che tira”, il talk in onda su La7. Lo fanno pensare alcuni atteggiamenti e soprattutto la riproposizione di atmosfere simili.



0 Replies to “Agorà estate, niente di nuovo sotto il sole”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*