L’Arena: con la Goggi la solita tv del dolore


Tutti gli ospiti e gli argomenti del programma domenicale condotto da Massimo Giletti


Massimo Giletti torna sugli immobili del Comune di Roma in cui i condomini pagano circa 250 euro al mese. Raggiunti da una giornalista del programma, loro rispondono di non aver ricevuto alcuna notifica che segnali un’eventuale maggiorazione del canone. Poco dopo interviene al telefono il vicesindaco Luigi Nieri, che invece sostiene di aver mandato la comunicazione che poneva termine al contratto d’affitto.

Si passa poi alla vicenda del medico che si è finto paraplegico incassando 500mila euro e, ancora, ai vitalizi dei parlamentari. Il Presidente del Senato grasso ha rilanciato il tema del vitalizio ai parlamentari condannati: bisognerà capire, spiega Antonio Di Pietro, se il Parlamento lo considererà come un diritto acquisto da salvaguardare oppure come un privilegio che è stato “dis-onorato” con il reato. Anna Maria Bernini di Forza Italia si professa assolutamente contraria ai privilegi, e sostiene che la retroattività delle leggi presenti profili di incostituzionalità. Le fa eco Michele Emiliano del Pd, che è convinto che i vitalizi si possano abolire, ma prima bisogna “metter mano alla Costituzione”.

Massimo Giletti

Come anticipato, la protagonista di oggi è Loretta Goggi. L’attrice parte dall’amore per il marito Gianni Brezza, di cui conserva una foto nel telefonino con cui litiga spesso. Ne ricorda  l’amore per la vela, tanto da aver imparato da lui ad issare la vela da sola, perché lui non voleva utilizzare mai niente di elettronico. Proprio come era avvenuto con Virna Lisi lo scorso aprile, il conduttore ha insistito sulla figura del marito scomparso, ottenendo così che la Goggi si commuovesse rievocando i momenti vissuti insieme.

Tra i ringraziamenti che l’attrice sente di dover fare, uno va a Carlo Conti che l’ha chiamata sei mesi dopo la morte del compagno. Ecco dunque che Giletti sfoggia proprio un videomessaggio di Conti: convincerla a tornare in tv non è stato semplice, i personaggi come lei diventano di famiglia, perciò l’affetto c’era già prima che si instaurasse il rapposrto professionale. Anche Fausto Brizzi ha registrato un contributo dipingendola come una donna rara: al giorno d’oggi, quando sembra impossibile, esiste una donna divertente in grado di cantare e recitare.

Ma Loretta Goggi ha avuto anche l’onore di incontrare Papa Francesco insieme alla sorella, a cui Bergoglio ha vietatao di ingonocchiarsi al suo cospetto. Per quanto invece riguarda la sua carriera, la Goggi ha anticipato che non ci sarà una seconda stagione di Un’altra vita, nonostante l’alto gradimento riscosso dalla fiction in termini di ascolto.

La puntata si conclude qui; appuntamento a domenica prossima.



0 Replies to “L’Arena: con la Goggi la solita tv del dolore”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*