Ballarò con Freccero, diMartedì con Di Maio


Anticipazioni sugli argomenti e gli ospiti dei due talk del martedì sera


Iniziamo da Ballarò, la cui puntata si intitola Scuola, lavoro, giustizia: tre riforme per la crescita? Al centro del dibattito infatti, vi saranno la riforma della scuola, che il governo varerà domani, quella del lavoro e , infine, quella della giustizia che riguarda, in particolare, i magistrati. Se infatti i primi dati del 2015 sembrerebbero attestare alcuni segni di ripresa economica quali un lieve calo della disoccupazione, i provvedimenti risultano ancora più urgenti. Ospiti in studio il Ministro del Lavoro Giuliano Poletti il Ministro della Giustizia Andrea Orlando, il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, Giorgio Airaudo (Sel), il Vicepresidente della Regione Emilia Romagna Elisabetta Gualmini, il Segretario Uil Carmelo Barbagallo, Carlo Freccero e i giornalisti Donatella Stasio e Oscar Giannino. Nel corso della puntata inoltre, sarà dato spazio all’intervista del conduttore all’imprenditore Alessandro Benetton; in chiusura invece, un nuovo episodio della serie Il Candidato, che racconta con umorismo la candidatura a Presidente dell’ingenuo Piero zucca.  Titolo della puntata odierna è  Il ricatto. 

Passiamo ora a La7, dove Giovanni Floris conduce diMartedì. Il programma della rete di Urbano Cairo prende il via dalle manifestazioni del fine settimana: quella della Lega e quella del movimento contrario, che si è opposto con un contro-corteo antiSalvini. Dopo le primarie del Pd in Campania e nelle Marche, la politica si prepara a ripartire: Giovanni Floris dunque, si occuperà di fisco, di pensioni e di sprechi, temi che alimentano il dibattito politico. Intervengono nel talk il vice presidente della Camera dei Deputati Luigi Di Maio (M5S), il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, il fondatore di Italia Unica Corrado Passera, il leader della Fiom Maurizio Landini, il direttore del TG di La7 Enrico Mentana, l’ex ministro Annamaria Cancellieri. Presenze fisse infine,  il presidente dell’Ipsos Nando Pagnoncelli e il comico Maurizio Crozza, cui è affidato il commento in chiave ironica degli avvenimenti di attualità più significativi.

Entrambi i programmi possono essere seguiti in streaming a partire dalle 21.10, e commentati nei social attraverso i realitiv hashtag. Qui le tematiche affrontate la scorsa settimana, quando venivano tirate le somme del primo anno di vita del governo Renzi.



0 Replies to “Ballarò con Freccero, diMartedì con Di Maio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*