Velvet 2, la presentazione della seconda stagione


la conferenza stampa di presentazione della serie in onda dall'11 marzo



A presentare, nella sede Rai di Milano, il ritorno sulla rete ammiraglia della tv di Stato della fiction spagnola è Andrea Fabiano, vicedirettore di Raiuno, che con orgoglio parla del “successo della prima stagione che ha premiato una scommessa della Rai, ossia l’inserimento più che positivo di una produzione straniera in un palinsesto italiano per tradizione”.

Velvet, d’altra parte, non solo si è dimostrata “adatta, calzante per Raiuno“, ha proseguito Fabiano, ma anche “ha saputo raccogliere risultati importanti in termini di ascolti (3,5milioni di telespettator, per il 70% donne, per uno share del 13,5%), rappresentando una reale alternativa per un pubblico che il mercoledì sera risultava scoperto, che non si ritrovava con la programmazione tipica di questa serata”.

È noto a tutti il contesto competitivo della serata del mercoledì, rappresentato non solo da Sky/Mediaset con la Champions League, ma anche e soprattutto dal ‘fuoco amico’, quello di mamma Rai stessa, con i suoi “Chi l’ha visto” su Raitre e “The Voice” su Raidue. Ecco dunque il perché la Rai ha scelto di scommettere di nuovo sul suo cavallo modaiolo.
Un cavallo di cui la Rai si è subito innamorato a prima vista. Addirittura di “colpo di fulmine” parla Fabiano. “Avevavo visionato un gran numero di produzioni – sottolinea – ma Velvet ci ha conquistati subito. Non abbiamo avuto alcun dubbio sulla scelta. Una scelta che rivendichiamo e su cui siamo per fieri di puntare di nuovo”.

Velvet, la prima stagione

Prodotto europeo che ha tanti punti in contatto con la cultura italiana e con il nostro modo di raccontare le storie, Velvet racconta uno snodo centrale della storia della moda: il passaggio dall’Haute Couture al pret-a-poter. O, addirittura, sottolinea Fabiana Giacomotti, giornalista ed esperta di moda, “alla produzione industriale. Passaggio che in Spagna non avvenne fino agli anni ’80, con Ortega e Zara”. Da qui, dunque, la difficoltà per la serie spagnola, “di tradurre e rappresentare quella figura che ancora non c’era, vale a dire quella dello stilista, dando però per scontato che tutti sapessero chi era il creatore di moda, ossia il sarto. In Italia, invece – aggiunge la Giacomotti – il pret-a-porter ha rappresentato l’importante nodo tra Haute Couture e produzione industriale di alta qualità”.

Che dire di questa seconda stagione?

L’amore tra Alberto, giovane erede dei grandi magazzini Velvet, appena rientrato dal suo viaggio di nozze con Cristina, e Ana, umile sarta alle sue dipendenze, è tutt’altro che finito. Ma nuovi personaggi e imprevisti arrivano a complicare ulteriormente le loro storie e a movimentare la Galleria.

Dona Isabel (interpretata dalla straordinaria Angela Molina), vera madre di Alberto, si presenterà al figlio e gli svelerà il mistero di Cuba e della lettera che Don Rafael, in punto di morte, ha scritto al figlio. Carlos, il nuovo fidanzato di Ana, rappresenta sempre più l’uomo perfetto, fedele e innamorato, e aiuterà la ragazza ad affrontare la vita con allegria e la incoraggerà a realizzare i suoi sogni. Riuscirà il giovane pilota a far dimenticare Alberto alla sartina?

Velver: Ana
Tra i nuovi personaggi troviamo anche lo scaltro Jonas, cugino di Pedro, solare e affascinante ragazzo di campagna sempre pronto a sedurre, e Sara, la scaltra e algida imprenditrice.
Ma ad animare la fiction ci sono anche le ambizioni di Patricia (sorella di Alberto) e la sua storia clandestina con Enrique, la segreta passione tra Dona Blanca, responsabile della sartoria e l’affascinante Maximilian, la movimentata relazione tra Clara e Mateo, le guerra tra Enrique e Alberto per il controllo dell’azienda, le losche insinuazioni di Barbara, la genialità dello stilista Raul, l’apparente ingenuità di Cristina, gli spassosi equivoci tra Rita e Pedro… insomma tutto il variegato mondo della casa di moda più importante di Madrid governata dal solido e saggio Don Emilio.

Se siete così curiosi e non sapete attendere fino a doma i sera, cari fan di Velvet, qui di seguito qualche anticipazione su quanto avverrà nella prima puntata di questa seconda stagione. Se invece non volete vi sia svelato alcunché, fermatevi qui con la lettura. E….appuntamento a mercoledì sera, h. 21.15 su Raiuno.

Velvet, la prima serie

‘Una nuova vita’ – Al rientro dal viaggio di nozze, Alberto apprende che Raul De la Riva è sparito (complice sua moglie Cristina, che gli ha però tenuto nascosta la situazione) e che Enrique è in trattativa con una compagnia aerea per la realizzazione delle nuove uniformi delle sue assistenti di volo. Cristina sorprende Mateo baciarsi con Clara e indignata chiede spiegazioni del suo comportamento disonesto, ma Ana, con grande sorpresa di tutti, annuncia di averlo lasciato e di frequentarsi con un altro ragazzo. Intanto Dona Blanca è turbata dal corteggiamento di Max, Rita cede alle lusinghe di Adolfo, mentre Pedro è sul treno ansioso di raggiungere Madrid…

Per gli appassionati di Velvet che volessero rinfrescarsi la memoria sulla precedente stagione o per i neofiti del melo’ spagnolo, da stasera alle 18 e fino alle 18 di mercoledì 11 marzo sarà possibile rivedere la primissima puntata della serie sul sito www.velvet.rai.it. Sulla pagina ufficiale di Facebook sarà possibile vedere in anteprima due frammenti del primo episodio di questa seconda stagione che sta per cominciare.



0 Replies to “Velvet 2, la presentazione della seconda stagione”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*