Le Iene Show, la puntata del 12 marzo


La diretta del programma di Italia Uno condotto da Ilary Blasi e Teo Mammucari


 

Il primo servizio è formato da Giulio Golia: Gigino, il panino regalato e la multa della finanza.Gigino è un uomo disabile, conosciuto in paese perché si rende utile con piccole commissioni: un salumiere gli ha regalato un panino per ringraziarlo, e alcuni finanzieri lo hanno multato per non aver emesso lo scontrino. Gli agenti non erano del posto, ma la disabilità di Gigino è evidente appena inizia a parlare: in famiglia, altri cinque fratelli hanno il suo stesso problema. Gigino e glia ltri vivono tutti insieme al fratello maggiore, che se ne prende cura.

Per pagare la multa, dato che non c’è stato modo di un incontro con un rappresentante delle forze dell’ordine, i cittadini si sono organizzati con una colletta.

Barbieri, Cracco e Bastianich

Segue poi un’intervista tripla ai Tre MasterChef Barbieri, Cracco e Bastianich. Cracco non ha mai messo piede da Mc Donald’s, Bastianich non deve giustifcare a Le Iene la scelta di pubbliczzare la sfglia, Barbieri osserva che la Parodi tiene  bene in mano i coltelli.

servizi Toffa

Dopo il primo break pubblicitario, tocca a Nadia Toffa: Quando frutta e verdura possono fare male. Ormai, datoc he troviamo qualsisi frutto e tipo di verdura nei negozi, non sappiamo più cosa sia di stagione e cosa no: di conseguenza, nei cibi che acquistiamo troviamo un’alta concentrazione di pesticidi. Se invece comprassimo ortaggi e frutti di stagione, la quantità sarebbe inferiore. Naturalmente i pesticidi aumentano il rischio di ammalarsi di tumore. Un esperto spiega ch equando la comunità europea vieta determnate sostanze, le aziende le vendono nei Paesi in cui sono legali: è però da quei Paesi esportatori che poi noi acquistiamo. Inoltre vengono utilizzati ormoni per velocizzare la crescita, i quali alterano l’equilibrio ormonale presente nel nostro organismo. I commercianti spiegano che il controllo sulla qualità non viene mai effettuato, mentre all’aeroporto dicono che il problema sono i tanti punti da cui arriva la merce: potrebbe ad esempio arrivare via aerea Rotterdam e poi proseguire su quattroruote. Ecco dunque i consigli da seguire per l’acquisto: prodotti italiani, che debbono sottostare alle regole Ue, di stagione e vendute da grandi catene di supermercati, che subirebbero gravi danni d’immagine.

servizio Pelazza

Il servizio seguente è di Luigi Pelazza: Distrutto dall’amico e dal fisco. Piero è stato truffato dall’amico commercialista, e ora si ritrova con la casa all’asta in quanto in debito con lo Stato. Pelazza tenta di intercedere per trattare con l’Agenzia delle Entrate, ma senza ottenere risultati; in compenso ragginge il truffatore per la meritata ramazina.

servizio Golia

Ancora Giulio Golia: Vivere in macchina da disabile. Fausto dorme in macchina, ma non ha scelto un posto casuale: la sua macchina si trova proprio davanti alla casa che il Comune di Roma gli avrebbe dovuto assegnare. L’uomo è disabile al 100% e non riesce più a pagare l’affitto, motivo questo per cui vive nella sua macchina: raggiunto dalla ienea, il vicesindaco Nieri si impegna a risolvere la situazione.

Paolo Calabresi incontra un signora che vuole restituire alla Asl dei materiali: Laura contro gli sprechi della sanità.  Dopo la morte del marito, Laura vuole restituire la carrozzina, i materassini antidecubito e altri oggetti alla Asl, ma non si presenta nessuno. nonostante la lunga fila di persone che ne hanno bisogno. Ci pensa allora Calabresi a far presente la situazione.

Stefano Corti verifica a modo suo la veridicità di alcune notizie.

Il servizio di Ilary Blasi

Alle 23.00, l’avvenutra di Ilary Blasi, penitenza per aver perso una scommessa: La prima volta di Ilary con gli scambisti. Con la voce narrante fuori campo della conduttrice, il servizio è volto a capire che tipo di persona frequentino un simile posto. Parlando con una coppia durante la cena, si scopre che il concetto di fondo è: se hai qualcosa di bello, ti piace condividerlo.  

Nel club ci sono dei braccialetti: a seconda del colore scelto si fa capire cosa si sta cercando. Terminata la cena, un campanellino dà inizio all’ora del sesso: le donne devono rimanere in sottoveste. Il seguito è facilmente immaginabile.

Matteo Viviani incontra Valentina: 18mila euro per entrare al Grande Fratello. Davanti alla possibilità di realizzare il suo sogno, Valentina si è lasciata fregare ben 18mila euro, soprattutto perché quei soldi glieli ha dati il padre. Per trovare l’uomo che h amillantanto conoscenze a Mediaset, Viviani si avvale della collaborazione di Laura Cremaschi, nota in rete per i suoi pronostici delle partite scritti sulla pelle. Il soggetto si dimostra decisamente affidabile: collana d’oro e camicia aperta, dice che è stato processato per riciclaggio e traffico d’armi, poi però promette di fare il bonifico. Ovviamente Valentina non vedrà nemmeno un euro.

Cizco tenta nuovamente a fare colpo con Il metodo dell’uomo nudo. Anche stavolta l’approccio non riesce, rimediando due di picche con tutte e tre le ragazze.

servizio Palmieri

Nina Palmieri ci racconta la storia di Emilio, piccolo “italiano” dal cuore malato. Nato da padre italiano, Renato, e madre filippina, Emilio ha un grave problema cardiaco: il cuore può smettere di battere da un momento all’altro perché l’aorta parte dal ventricolo destro anziché da quello sinistro. Il sovraccarico di lavoro perciò, può portare ad un infarto. Il bambino vive nelle Filippine con la mamma, che non può venire in Italia: l’ostacolo è il reato di adulterio,c he ancora vige nelle FIlippine. La donna infatti, pur essendo separata dal marito da anni, avendo un figlio con Renato si è macchiata di adulterio.

La soluzione è allora raccogliere il denaro per operare il bambino nel Paese della madre: la Palmieri lancia allora la raccolta fondi.

servizio Lucci

Enrico Lucci ha approfittat della festa delle donne: Le libertà delle donne. Lucci intervista alcune donne in un locale calabrese, spostando poi la conversazione su toni più seri grazie alle parole di alcune signore presenti, che osservano qunato sia stato importante poter lavorare.

Filippo Roma ci parla di Affitti pazzi pagati dal Comune. Si tratta di appartamenti di residence per cui il comune paga alti affitti, ma gli inquilini lamentano le condizioni disastrose in cui versano. La situazione stride in particolare con gli affitti irrisori pagati in alcune case del centro storico, ma il sindaco Marino annuncia che, accortosi degli sprechi, chiuderà quei residence.

Andrea Agresti incontra Davide: Il nano più alto del mondo. Il ragazzo racconta di essersi operato per allungarsi, guadagnando così circa 30 centimetri. Davide spiega come anche i piccoli gesti diventino difficili da compiere, che in Italia non si fa abbastanza per rendere il nanismo normalità.

La puntata si conclude mandando di nuovo in onda l’intervista a Barbieri, Cracco e  Bastianich. Appuntamento a giovedì prossimo.



0 Replies to “Le Iene Show, la puntata del 12 marzo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*