Terence Hill lascia Don Matteo: arriva Lino Guanciale

La serie di Rai Uno avrà un nuovo protagonista


La serie, prodotta dalla Lux Vide, ha consacrato il personaggio di Terence Hill ad una enorme popolarità e, come vi abbiamo anticipato, a maggio inizieranno le riprese della decima stagione, che si svolgeranno a Spoleto.
A convincere Terence Hill ad abbandonare la serie, sono stati quasi sicuramente motivi legati alla lunga permanenza in video e al lungo tempo necessario per realizzare ognuna delle stagioni. Da quello che si sa, Terence Hill vuole concludere questa decima stagione e lasciare il suo posto in canonica nella maniera migliore possibile. Nell’undicesima stagione però, non ci sarà un nuovo Don Matteo, ma un giovane sacerdote che prenderà il suo posto, avrà naturalmente un altro nome e continuerà nell’opera intrapresa dal suo predecessore.
Ci saranno molte novità, in quanto il nuovo prete avrà un modo di presentarsi ai suoi parrocchiani diverso dal suo predecessore settantenne.

Terence Hill

La sostituzione, di cui si parla sempre più insistentemente, dovrebbe avvenire nelle ultime puntate della decima stagione, quella cioè che inizia tra poco sul set: è a questo punto
che il giovane sacerdote dovrebbe fare il suo ingresso nella serie. Terence Hill e Lino Guanciale apparirebbero insieme e il più anziano darebbe le consegne al suo successore, facendogli anche tutte le raccomandazioni possibili sul modo in cui comportarsi con i parrocchiani.

Lino Guanciale è una presenza nota ai telespettatori di Rai Uno. infatti è apparso in tutte le stagioni di Che Dio ci aiuti, la fiction con Elena Sofia Ricci; il ruolo da lui interpretato era quello dell’avvocato Corsi.
Attualmente Guanciale è nel cast della serie La Dama Velata, sempre su Rai Uno, nella quale recita al fianco dell’ex Miss Italia Miriam Leone.
Sia Che Dio ci aiuti, sia La Dama Velata che Don Matteo, sono produzioni della Lux Vide di Luca e Matilde Bernabei. E sarebbe stata proprio la produzione a voler puntare su Lino Guanciale, considerato un volto molto amato dal pubblico generalista di Rai Uno, che contribuirebbe a “svecchiare” il classico e tradizionale Don Matteo.

La decisione di Terence Hill potrebbe scaturire anche dalla considerazione di aver dato oramai tutto il possibile al suo storico prete in bicicletta.
Se queste indiscrezioni fossero confermate, Rai Uno continuerebbe a muoversi nel solco di un’innovazione giovanilistica dei propri prodotti.



0 Replies to “Terence Hill lascia Don Matteo: arriva Lino Guanciale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*