Lo Show dei Record, la sesta puntata


Il programma dedicato ai record mondiali


 

Si inizia con i due “titani” Zydrunas e Thor, rpinti all’ennesima prova di forza in cui ci dimostreranno un modo alternativo per utilizzare i nostri elettrodomestici. Al momento, Thor è in vantaggio.

Zydrunas

La prova è presto spiegata: lanciare lavatrici di 46 chili il più lontano possibile. Ciascuno di loro ha a disposizione tre possibilità. Ad avere la meglio è Zydrunas, che super i 4 metri; grazie a questa prova, Zydruna torna in parità per 3 a 3.

Edoardo Scotti

Primo collegamento con Edoardo Scotti, oggi nella Cina meridionale. Insieme a lui, gli sfidanti: uno svizzero, l’altro cinese, scenderanno una scalinata di 50 gradini a testa in giù, reggendosi cioè sulle mani. Il tempo è di pochi secondi.

Dopo la prova primo concorrente, la linea torna in Italia per il primo turno di palo grasso.

Al rientro dal break pubblicitario, alle 22.00, entra il genio della situazione: un ragazzo che si ingoia una spada e, con la lama in ola, compie dei salti all’indietro poggiandosi sulle mani. Il temerario compie 20 salti in 20 secondi, aggiudicandosi un record pericoloso quanto difficile da guardare.

Ancora una prova di forza: Brian deve compiere almeno 5 squat con una panchina dove siedono 10 ragazze. L’uomo si aggiudica il record; si passa quindi alla seconda manche di palo grasso.

la premiazione di Kevin

In Cina intanto, anche il concorrente cinese è alle prese con la scalinata: purtroppo per lui, il guinnnes va all’altro, Kevin.

Nello studio è ora la volta di J.D: il ragazzo prende la rincorsa, e rompe con il proprio corpo un enorme blocco composto da lastre di ghiaccio. Con un solo “tuffo” butta giù 12 lastre, ma gliene servivano almeno 14 per togliere il titolo al detentore.

Si prosegue con un confronto al femminile: calciare delle palle poste sopra la testa dei giocatori di una squadra di football. 

Biliardo

Conosciamo poi la disciplina del biliardo artistico, che consiste nell’aggiungere degli ostacoli lungo la traiettoria della palla. Finora il momento più spettacolare.

Smuovere un’auto di 1740 chili grazie a una corda legata alla propria barba: Sadi può farlo per ben 5 metri. Scotti già lo aspetta per superara il suo stesso record.

Giovanissimo campione di arrampicata, Stefano Carnati frequenta ancora le superiori: oggi completa in 80 secondi un percorso di 15 metri contro la forza di gravità. Il ragazzo sembra un Uomo Ragno, e riesce nell’impresa superando di soli 2 secondi il minuto.

Coppia più alta

La coppia più alta del mondo arriva dalla Cina: lui è un giocatore di basket di 2metri 36 centimentri, lei una giocatrice di pallanuoto di 1metro e 87 centimentri. Raccontano di aver dovuto adattare la casa alle loro misure, alzando divani e tavoli.

Alle 23.39, dal sole dell’Australia, arriva il secondo mangiatore di spade: questo non salta, le ingoia in acqua.

Per concludere, una gara di velocità. Questa si può fare a casa: la rapidità consiste nell’allacciare e slacciarere un reggiseno. Delle tre ragazze che ci provano, Paola riesce a “indossare” correttamente il reggiseno 10 volte in un minuto.

 Infine, come in ogni puntata, alcune collezioni stravagati: oggi si parla di gadgettistica di anime giapponesi e maschere di legno.

Appuntamento a lunedì prossimo.



0 Replies to “Lo Show dei Record, la sesta puntata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*