Domenica In: la solita passerella di ospiti


Tutti gli ospiti del programma domenicale di Rai Uno condotto da Paola Perego e Pino Insegno


Come prima osservazione registriamo le continue gaffe della parona di casa. Paola Perego infatti, nel segmento dedicato a Barbara Bouchet, ha chiesto all’attrice di parlare dle suo rapporto professionale con Paul Newman.
Con stupore la Bouchet ha dovuto ammettere di non aver mai lavorato con Newman. L’intervista all’attrice si è svolta tra imprecisioni e approssimazioni varie. Naturalmente la Bouchet era in promozione con uno spettacolo teatrale che riprenderà il prossimo autunno, interpretato insieme a Corinne Clery e Iva Zanicchi.
Anche in questo caso, dovevano partire immagini dello spettacolo, invece sono partite immagini di repertorio con le tre attrici protagoniste di programmi televisivi.
Unico momento salvabile del contenitore è l’intervista di cui è stato protagonista Monsignore Stiglianò, della Diocesi di Noto. Il religioso infatti, durante le propei omelie, fa riferimento a testi di canzoni famose di artisti altrettanto famosi e conosciuti soprattutto dal pubblico giovanile. È un modo, ha detto lui stesso, di rendere più moderno e attuale il verbo evangelico e di calarlo nella società di oggi attraverso versi che tutti conoscono e canticchiano con facilità.


Noioso e deja-vu il momento con Massimo Gramellini e Chiara Gamberale, autori del libro Angeli, in libreria già da alcuni mesi. È stata l’occasione per realizzare un excursus attraverso il 1977, anno di nascita della Gamberale e anno in cui sono avvenuti molti fatti drammatici legati al periodo delle Brigate Rosse.
La presenza di Barbara De Rossi era finalizzata alla promozione de suo libro autobiografico. L’attrice ha raccontato la sua vita ricordandone anche eventi più difficili che, però, sono stati fortunatamente superati.
La Perego ha chiesto alla sua ospite di ballare un tango insieme a Simone Di Pasquale, suo maestro nell’edizione di Ballando con le stelle a cui aveva partecipato.
Il consueto spazio amarcord con la presenza di Paolo Limiti infine, è stato dedicato oggi ad Alan Sorrenti e Ivana Spagna. Canzoni a go go per tutto il tempo in cui i due interpreti sono stati presenti.
In particolare Alan Sorrenti ha spiegato come è nata la famosissima Figli delle stelle, il brano che lo ha reso famoso e al quale deve il grande successo.

Con la Bouchet si è chiusa l’ennesima domenica targata Rai Uno nel nome della noia, senza nessuna novità o alcun guizzo creativo. L’alternarsi di ospiti ricorda la Domenica In dello scorso anno condotta da Mara Venier.
Del tutto inesistente ancora una volta, il ruolo di Pino Insegno, che quasi scompare nel corso della puntata senza lasciare traccia del suo passaggio.



0 Replies to “Domenica In: la solita passerella di ospiti”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*