Top Dj 2: 6° puntata fuori Tess e Needle Pit


Tutte le fasi del talent di Sky Uno dedicato ai dj.


 I giudici chiamano sul palco i concorrenti rimasti e li avvisano che ci sarà una doppia eliminazione. Tema della puntata sarà l’hip hop. prima prova è una mood selection chiamata Hip Hop R/Evolution: i dj devono mettere insieme 3 brani degli anni ’90, 2000 e 2010.

Inizia Damianito: Fontana è soddisfatto del fatto che si sia preso dei rischi, e con lui concorda Lele Sacchi. 

Damianito Top Dj

Needle Pit è il secondo a suonare. Albertino sottolinea che ha fatto meno virtuosismi del precedente collega, e ha avuto un approccio più da produttore.

Tocca poi a Tess, che a detta dei suoi colleghi ha tagliato il ritornello di un classico come Empire State Of Mind di Jay-Z e Alicia Keys. I giudici riscontrano qualche imprecisione che le fanno notare. “Una prova un po’ così così” sentenzia Fontana.

Not For Us a fine esibizione viene accolto da grandi applausi da parte del pubblico, cosa che nota anche Albertino. Fontana: “Mi sei piaciuto molto”.

Salgono poi gli altri 3 dj. Grandi complimenti per Reddi, la cui performance viene considerata “molto hip hop”.

Tina infila nel suo set anche What’s My Name di Rihanna e Drake. Sacchi: “Non hai osato molto”, Fontana: “Se andrai avanti dovrai per forza tirare fuori qualche numero in più”.

Prova poco soddisfacente invece per Albert. Fontana: “Da quelli bravi come te ci si aspetta sempre tanto, questa volta non mi sei piaciuto”, anche gli altri giudici gli muovono delle critiche.

I due migliori sono: Reddi e Damianito. Ad andare in sfida sono Tess e Albert che devono fare una prova a scelta che metta in luce le loro qualità. Albertino elimina Tess, Lele anche. Albert è salvo. Pubblicità.

Si torna con l’entrata nel club di Marracash, che canta il nuovo singolo Nella macchina.

Marracash Top Dj

La prova creativa consiste nel proporre un brano inedito che mescoli suoni urbani reali (che i ragazzi hanno raccolto e registrato per strada), un vocal di Marracash, e un sample fornito dai giudici.

Inizia Not For Us, che ha campionato il suono di un pacchetto di patatine vuoto calpestato. I giudici sembrano soddisfatti del risultato finale, Marracash apprezzano il fatto che abbia cambiato lo spirito del suo brano.

Giudici e Marracash Top Dj

Tina è invece ricorsa al suono di un antifurto. La giuria osserva che non si tratta di un vero e proprio remix.

Arriva poi Reddi, la cui esibizione infiamma il pubblico e fa annuire i giudici.

Albert ha utilizzato un sample di She Wants To Move dei NERD e il vocal di Marracash in Vendetta. Come suono urbano reale ha invece scelto il rumore della metropolitana. Il concorrente suona anche la chitarra e le bacchette. Marracash: “Finora sei il mio preferito”.

Albert Top Dj

Damianito ha optato per il rumore di un cubetto di ghiaccio e una lattina. Ad Albertino l’esibizione piace molto, così come a Fontana.

Infine Needle Pit con il suono dello skateboard. Al termine della sua prova in studio cala il gelo. Marracash: “Apprezzo il coraggio, ma il risultato era un po’ confusionario”.

Arrivano i verdetti: il migliore della prova è Reddi. In sfida vanno Tina e Needle Pit che devono remixare Uptown Funk.

Stefano Fontana elimina Needle Pit, Lele Sacchi invece Tina. Albertino ha l’ultima parola, ed elimina Needle Pit.

Needle Pit Top Dj

Settimana prossima ci sarà la semifinale. Appuntamento a martedì 19 maggio.



0 Replies to “Top Dj 2: 6° puntata fuori Tess e Needle Pit”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*