Sky: la programmazione per il centenario della Grande Guerra


La proposta della piattaforma satellitare per celebrare la ricrrenza


Sky Cinema Atlantic HD manda in onda questa sera alle 21.00 il film Lawrence D’Arabia, con Peter O’ Toole che interpreta un ufficiale inglese dal comportamento singolare, perché poco conforme alle regole militari. Il personaggio si chiama Thomas Edmund Lawrence ed ebbe un ruolo strategico nel corso della Prima Guerra Mondiale per i trattati tra il popolo britannico e i capi arabi.
Sky Arte HD trasmette questa sera alle 20.15 in prima visione assoluta La Grande Guerra-Arte, luoghi, propaganda. Il programma racconta una mostra in tre città, Milano, Vincenza e Napoli, per documentare tutte le fasi della Prima Guerra Mondiale. La produzione è realizzata in concomitanza con L’Expo, e affronta il dramma del conflitto sotto vari punti di vista.
Si va dalla sofferenza personale e sociale all’eroismo, fino alla propaganda. L’excursus di Sky Arte HD parte dagli anni della Belle Epoque, quando già si intravedevano e si respiravano le tensioni sociali che poi sfoceranno nella guerra. Si punterà l’attenzione anche sul ruolo dei futuristi e sulla celebrazione estetica della guerra fatta dal movimento.
National Geographic Channel HD manderà in onda dal 25 al 29 maggio il programma dal titolo Apocalypse-La Prima Guerra Mondiale. Ogni sera alle 19.00 viene ripercorso attraverso filmati originali ricolorati e sonorizzati tutto il conflitto mondiale che coinvolse più di 20 nazioni e provocò la morte di 25milioni di persone. Apocalypse-La Prima Guerra Mondiale può essere considerato una vera e propria serie tv di 5 episodi che conduce lo spettatore attraverso tutte le fasi della grande guerra e arriva a documentare le trasformazioni sociali con le innovazioni tecnologiche che pure interessarono quegli anni.
Il canale History trasmette oggi una lunga maratona dedicata all’evento. Si parte dalle 13.20: a quest’ora va in onda La Grande Guerra dei piccoli. Alle 22.00 è la volta de Gli eroi delle Dolomiti. Si tratta di documentari che raccontano il conflitto sotto tutte le possibili sfaccettature. Dalle 17.00 alle 21.00 va in onda La prima guerra moderna, miniserie di 4 episodi che documenta le principali innovazioni tecnologiche della Grade Guerra. In particolare si punta l’attenzione sui “modernissimi carri armati dell’epoca”, sui sottomarini e sugli aerei che attraversavano i cieli.
In prima serata va in onda Fumo nero all’orizzonte, in cui si racconta come un paio di siluri lanciati dal capitano Luigi Rizzo nella notte tra il 9 e il 10 giugno 1918 provocano l’affondamento della corazzata Santo Stefano, vero e proprio gioiello della marina austriaca.
Alle 23.00 è la volta di La montagna che esplode: vengono rievocate tutte le grandi battaglie per il controllo dei monti durante le guerra. In particolare viene descritta fase per fase la storia della battaglia per il controllo del Monte Lagazuoi nelle Dolomiti.
Infine, su Sky Primafila, è disponibile la pellicola di Ermanno Olmi Torneranno i prati.



0 Replies to “Sky: la programmazione per il centenario della Grande Guerra”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*