The Voice 3, la finale del 27 maggio: vince Fabio Curto


Il live del talent show di Rai 2


 

In diretta dagli studi di via Mecenate a Milano, Federico Russo e Valentina Correani aprono la puntata alle 21.12: clip introduttiva, e i quattro ragazzi fanno il loro ingresso in studio, ognuno insieme al proprio coach.

I quattro finalisti

Grazie al televoto, sarà il pubblico a scegliere il vincitore; Federico Russo anticipa i due ospiti internazionali Tiziano Ferro e Ariana Grande

Pubblicità.

I ragazzi insieme ad Ariana Grande

Il programma parte con un’opening preparata dai concorrenti, che si esibiscono insieme ad Ariana Grande. Si entra dunque nel vivo dello show: questa sera i finalisti canteranno una cover, un duetto con il loro coach di riferimento e, infine, l’inedito. Dalla prima fase di gara, rimarranno in 3.

Thomas Cheval

Tocca al più piccolo dare il via alla sfida: per Thomas Cheval You give me something di James Morrison.

Roberta Carrarese

Piero Pelù ha affidato alla sua ragazza, Roberta Carrese, il brano “bestia nera” per ogni cantante: Almeno tu nell’universo di Mia Martini. J-Ax dice di essere rimasto “flashato”, mentre Pelù osserva come Roberta sia riuscita a fare suo il pezzo sin da subito.

Carola Campagna

Dopo settimane all’insegna delle colonne sonore Disney, per Carola Campagna I want you back dei Jackson 5. Secondo J-Ax, Carola è riuscita a riprodurre le note impossibili del Michael Jackson bambino.

Fabio Curto

Ultima cover, quella di Fabio Curto, a cui è stata assegnata la struggente Father & Son di Cat Stevens. Il brano è emozionante; chitarra in spalla, Curto è riuscito a mantenerne l’intensità.

I coach

Si riparte dai duetti. Thomas Cheval e Noemi, seduti al pianoforte uno di fronte all’altra, cantano Angel di Robbie Williams. Si prosegue con Piero Pelù e Roberta Carrese: Pride (in the name of love) degli U2.

Piero Pelù e Roberta Carrese

Con il codice 03, Carola Campagna e il suo coach portano sul palco L’Isola che non c’è di Edoardo Bennato; naturalmente J-Ax inserisce una parte rap in cui si parla pure di “cambiare la Rai”.

Roby e Francesco Facchinetti, sapientemente solo alla chitarra, accompagnano Fabio Curto ne Il mondo di Jimmy Fontana.

I Facchinetti e Fabio Curto

Dopo il break pubblicitario, le esibizioni riprendono con gli inediti. Quello di Thomas si intitola Allons danser: un brano spensierato che fonde italiano e francese, in linea con la giovane età del suo interprete. Noemi lo ringrazia per aver vinto la timidezza facendole conoscere il suo mondo.

La prima eliminazione si avvicina. Nel frattempo, Roberta Carrese: La mia conquista è un pezzo dalle sonorità rock. La diversità spaventa, canta la ragazza, ma sarà sempre “la mia conquista”: gli schiavi dell’apparenza, prosegue, possono pure vivere soli nella loro stanza.

Se solo di Carola Campagna è invece una romantica ballad, che sarà colonna sonora di un film della Disney. Si tratta, dice J-Ax, dell’inedito che ha venduto di più.

Non regala particolari sussulti nemmeno L’ultimo esame di Fabio Curto, ma è forse il migliore dei quattro, in quanto si nota un “tocco personale” che manca agli altri.

Nel frattempo, cresce l’attesa per Tiziano Ferro: bisogna però aspettare che termini il Tg2 prima di vederlo sul palco.

Tiziano Ferro

Ed eccolo il cantautore di Latina, tra gli applausi del pubblico in sala: rientrerà dopo, ma nel frattempo canta  Ti scatterò una foto e Rosso Relativo insieme ai finalisti. Il conduttore gli chiede un consiglio per gli aspiranti cantanti: lavorare molto, ascoltare di tutto senza snobismi e, specie nell’era dei social network, abbandonare il protagonismo e affrontare il proprio percorso con umiltà.

L'eliminazione di Thomas Cheval

Arriva la busta con il verdetto della prima fase: Thomas Cheval è l’eliminato. Il team Noemi è dunque fuori dai giochi.

La competizione ricomincia: in questa seconda fase Roberta Correse, Carola Campagna e Fabio Curto riproporranno i brani con cui si sono fatti conoscere dai coach alle blind. Per la Carrese si tratta di Pensiero stupendo di Patty Pravo, per Carola Campagna di The a team di Ed Sheeran, mentre per Fabio Curto di Take me to church di Hozier.

Ariana Grande

Dopo gli highlights delle performance, torna la popstar Ariana Grande. Nella versione italiana, il singolo One last time è stato inciso insieme a Fedez.

L'eliminazione di Carola Campagna

A mezzanotte esatta scopriamo chi sono i due finalisti a contendersi la vittoria: il pubblico ha scelto Roberta Carrese e Fabio Curto. Il rush decisivo si gioca tra il team Pelù e il team Facchinetti: J-Ax promette alla sua pupilla che usciranno insieme dallo studio e incideranno insieme nuovi pezzi.

Federico Russo apre l’ultimo televoto. Stavolta i due concorrenti si affrontano con i loro cavalli di battaglia: Amore che vieni, amore che vai per la Carrese, Hallelujah per Curto.

Tiziano Ferro

Mentre gli spettatori continuano a votare, sul palco è di nuovo il momento di Tiziano Ferro: l’artista presenta per la prima volta in tv il nuovo singolo Lo stadio

A mezzanotte e mezza, ancora ospiti: il gruppo britannico degli Years & Years.

Roberta Carrese e Fabio Curto

Finalmente, la conclusione. Valentina Correani abbandona la web room e raggiunge il collega in studio: vince The Voice of Italy 2015 Fabio Curto. La percentuale è del 72,1%; il ragazzo ha vinto un contratto discografico con la Universal.

La terza edizione del talent show si chiude con Curto che canta il suo inedito, mentre la regia inquadra i due Facchinetti visibilmente commossi. All’una meno un quarto, la linea passa a Party People Italia.



0 Replies to “The Voice 3, la finale del 27 maggio: vince Fabio Curto”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*