Settimana tv | dal 29 luglio al 4 agosto | Il meglio e il peggio della programmazione


Settimana tv | dal 29 luglio al 4 agosto | Il meglio e il peggio della programmazione. Sugli scudi Temptation Island e The Good Doctor


Mondiali a parte il programma che sale sul gradino del podio per gli ascolti in questa torrida estate è Temptation Island dell’ottimo Filippo Bisciglia.

Il reality di Canale 5 ha dominato la settimana tv con un doppio appuntamento, al lunedì e al mercoledì. Nel primo ha ottenuto una media di 3 milioni e 800 mila telespettatori, pari al 22,4% di share. Superando nettamente la fiction di Raiuno Tutto può succedere 3 (2.700.000 telespettatori, share 14%), lo speciale di Raitre Parlo da sola dedicato ad Anna Marchesini (un milione e mezzo di media, share 7,5%) e la Squadra Speciale Cobra 11 di Raidue (6%).

Al mercoledì la truppa di Filippo Bisciglia ha chiuso l’avventura targata 2018 con il 25,5% di share e oltre 4 milioni di media spettatori. Per fare spazio all’ultima puntata del reality Canale 5 ha rimandato alla prossima settimana l’appuntamento del mercoledì con Sacrificio d’amore. Si difende bene Piero Angela con SuperQuark, che raggiunge il 14% limitando i danni.

RaiUno gongola nelle fasce preserale e access. Con Reazione a catena che fin da lunedì va forte: nel gioco L’Intesa Vincente 2.754.000 telespettatori, share 24,3% e nel game 4.136.000 persone con il 29,5%. Molto bene anche Techetechetè che si attesta intorno a 4 milioni di telespettatori, share del 20,4%, a conferma che l’amarcord tv funziona, soprattutto in estate quando il pubblico a casa è già in atmosfera repliche.

L’altra trasmissione che sta dominando l’estate è The Good Doctor, la fiction di Raiuno che martedì ha fatto registrare 4.276.000 telespettatori on il 23% di share. In particolare: 4.428.000 con il 22,8% nel primo episodio e 4.142.000 con il 23,1% nel secondo. Il dottorino piace e sta diventando un eroe della platea televisiva. Mentre non decolla neppure in replica Furore di Raidue (appena il 4% scarso). Su Tv8 il Contadino cerca moglie fa il 2%. Rocky III (4,7%) prende a pugni sia Furore sia In Onda (4,4%).

Al giovedì Don Matteo vince con il freno a mano tirato (la puntata in replica ottiene il 17,3%). La serie di Raidue Rosewood non arriva al 5%, fa peggio anche di Rai 3 Rai Parlamento – Speciale voto Decreto Dignità che in prima serata estiva (a sorpresa) ha ottenuto un ascolto vicino al milione di telespettatori, share del 5,2%.
Al venerdì vince su Rai1 Velvet Collection con il minimo sindacale (1,8 milioni di spettatori e 11,3% di share), davanti a Le verità nascoste di Canale 5 (1,5 milioni e 9,5%). Si è conclusa così la guerra tra poveri combattuta settimanalmente dalle due fiction spagnole che certamente non avranno un sequel visti gli scarsi ascolti conquistati.

Da registrare, infine, il testa a testa tra Rai2 e Rai 3, rispettivamente con il telefilm Elementary a 876mila e al 5,77% e La Grande Storia a 947mila e 6%. Il programma della terza rete ha concluso il suo ciclo di appuntamenti.



0 Replies to “Settimana tv | dal 29 luglio al 4 agosto | Il meglio e il peggio della programmazione”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*