L’eleganza del costume | 7 febbraio | il look dei partecipanti alla terza serata


L'eleganza del costume | 7 febbraio | il look dei partecipanti alla terza serata. Analisi delle mise degli artisti, degli ospiti e dei cinduttori


Siamo alla terza serata del Festival di Sanremo 2019. Ed anche questa volta ecco le nostre opinioni sul look dei partecipanti alla kermesse canora.

Apre la serata un balletto danzato sopra le note di  Viva l’Inghilterra, contemporaneamente appare sulle scale Baglioni che canta la sua canzone.

Vestiti in smoking di velluto blu, revers e bottoni in raso look giusto ed elegante. I ballerini sono vestiti, sia uomini che donne, con i kilt tipici scozzesi e le bombette in testa. In più gli uomini hanno le giacche in velluto. Una bella immagine davvero.

Terminata la performance, chiama Virginia Raffaele e Claudio Bisio, lei indossa un abito bianco scollo all’americana, tipo il famoso abito corto di Marilyn  Monroe indossato nel film A qualcuno piace caldo,  la sciarpa al collo che le cade indietro è molto vintage, non mi piace, Bisio ha una giacca smoking terribile, modello patchwork, tutte pezze assemblate di diversi tessuti e disegni.

Primo in gara: Mahmood canta Soldi, indossa un completo-giacca nero, sotto ha una t-shirt di seta stampata, i pantaloni sono dentro gli anfibi, comunque è moderno.

Secondo: Enrico Niciotti canta nonno Hollywood. È vestito abito azzurro con sotto la t-shirt bianca, il colore è bello e gli dona molto.

Presentano Antonello Venditti, veste con una giacca e t-shirt blu, sopra i suoi inseparabili jeans, è un classico. Dopo il pezzo cantato, lo accoglie Baglioni che nel frattempo ha cambiato l’abito, forse aveva bisogno di uno smoking più leggero, probabilmente il primo in velluto gli faceva caldo. Questo si vede che è molto più leggero e s’intravede una delicata brillantezza del glitter della stoffa.

E’ il turno di Anna Tatangelo, lei canta Le nostre anime di notte, cosa mi combini Anna Tatangelo? Questi abiti corti mono-spalla non le rendono giustizia. Penso che abbia voluto cambiare il suo stile con una moda più di tendenza, la preferisco più sofisticata, elegante e glamour che la rende eterea con un’immagine raffinata.

Quarto concorrente, si esibisce Ultimo, canta i tuoi particolari, indossa un giubbino nero sopra il pantalone sportivo con bande bianche laterali, beh… carino è giusto per la sua età e il suo stile.

Francesco Renga, Canta Aspetto che Torni, vestito di grigio, la scarpa cuoio non si può guardare.

Sesto concorrente Irama, la ragazza con il cuore di latta, indossa uno smoking di velluto rosso scuro con ricami d’orati, la giacca è molto bella, forse un po’ Natalizia.

Sesto concorrente Irama, canta la ragazza con il cuore di latta, indossa uno smoking di velluto rosso scuro con ricami d’orati, la giacca è molto bella, forse un po’ natalizia.

Secondo ospite, Alessandra Amoroso  indossa una giacca nera corta con le maniche enormi di marabù. Sembra un guerriero Vichingo metropolitano.

Ecco Virginia Raffaele cambiata, veste un abito corto bianco di pizzo e sul davanti sono applicati fiori o fiocchi neri, non si capisce bene, ha uno stile scialbo, non le dona e neppure fa risaltare la sua immagine. Mi dispiace per Virginia ma non ci siamo proprio. Sta meglio la Vanoni in rosso arancio, è più cool della conduttrice.

Cambio smoking di Bisio, è di velluto verde bottiglia, questi suoi outfit sanremesi hanno uno stile molto pesante.

Settimo concorrente, Patty Pravo con Briga, cantano Un po’ come la vita, lei indossa la versione in bianco del completo rosso della prima serata. Briga ha un cappotto nero lungo… forse sente freddo.

Ecco l’ottavo concorrente, Simone Cristicchi, canta Abbi cura di me,

Indossa un abito smoking molto bello, la giacca ha un motivo matelassé, finalmente un outfit che mi piace totalmente.

Nono concorrente i Boondabash, cantano Un milione, vestiti di scuro, sono gradevoli,a parte la capigliatura di uno di loro a mo’ di scopettino rosso da rocchettaro.

Decima esibizione, Francesco Motta con Dov’è l’Italia, in abito nero, sotto indossa una camicia grigia e bianca. Tipico ragazzo pulito e ordinato come il suo look.

E’ il turno dei The Zen Circus cantano l’amore è una dittatura, vestiti da rocchettari con uno stile disordinato, infatti non hanno le idee molto chiare in fatto di look.

Dodicesimo in gara Nino d’Angelo e Livio Cori, cantano Un’altra Luce, Nino è in abito blu di velluto blu, un classico e anche Cori è in scuro.

Sono finite le esibizioni, Bisio presenta Fabio Rovazzi, indossa uno smoking bianco e nero molto bello e fashion.

L’ultimo ospite è Serena Rossi, l’attrice che interpreta Io sono Mia la serie Tv di Rai Uno, canta il successo di Mia Martini. Mi piace il suo look.

L’ultimo cambio di smoking riguarda Claudio Baglioni è brutto, lucido e pieno di difetti.

Sale sul palco Anna Foglietta con Simone Montedoro, lei ha un abito lungo nero laminato ed è molto elegante, anche lui non è male se non fosse per la giacca smoking aperta… non si fa, non è preciso.

Finite le classifiche dei cantanti in gara passano i titoli di coda e con i saluti finisce questa puntata.



0 Replies to “L’eleganza del costume | 7 febbraio | il look dei partecipanti alla terza serata”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*