L’Eredità | cambio di guardia | eliminato Diego Fanzaga


L'Eredità | cambio di guardia | eliminato Diego Fanzaga. Il campione perde il titolo e il gioco condotto da Flavio Insinna ha un nuovo campione: Carmine.


Il giovane laureato in lettere, attualmente lavora come insegnante in una scuola ed è stato nel programma per molte serate.

Diego Fanzaga nato a Milano, abita a Bologna. La sua presenza a L’Eredità dura oramai dalla fine di gennaio. La sua presenza così continuativa ha suscitato anche molte polemiche. Poiché si tratta di un personaggio gradevole, educato e con un modo spigliato di presentarsi dinanzi alla telecamera, il popolo del web ha insinuato che le domande a lui rivolte siano state sempre facili. Tutto questo per giustificare la persistenza di Fanzaga nel gioco.

Il web è stato durissimo nei confronti non solo di Diego ma anche del conduttore e degli autori. Le domande più facili avevano il fine di far aumentare gli indici di ascolto. Infatti si era visto che, da quando era arrivato il giovane Diego, l’Auditel si era vertiginosamente impennata. E in una puntata aveva raggiunto persino il 26% di share.

Quanto potrebbe esserci di vero in queste illazioni? Gli utenti soprattutto su Twitter si sono letteralmente scatenati ed hanno gridato ad una sorta di complotto per far vincere il giovane Diego.

Inoltre nelle ultime puntate il concorrente aveva portato in studio anche la fidanzata. È evidente che gli autori de L’Eredità vogliono ripercorrere la stessa strada di Caduta Libera.

Ricordate ad esempio Nicolò Scalfi? Il giovane era stato campione del gioco delle botole per molte settimane consecutive e addirittura si era confermato campione nell’ultima puntata del 2018. Questo significa che quando Caduta Libera tornerà di nuovo su Canale 5 nella fascia dell’access prime time, Nicolò Scalfi riprenderà il suo posto.

E così dopo una serie innumerevole di puntate, Diego Fanzaga ha dovuto cedere il titolo. È accaduto addirittura durante il triello. Non è riuscito a conquistare l’accesso alla fase successiva del gioco: ovvero i “calci di rigore“.

Sempre sul web si racconta che l’uscita di Diego Fanzaga era oramai scontata perché nel corso dei giorni si erano susseguite troppe polemiche.

Diego infatti nella puntata di domenica 3 febbraio era riuscito ad indovinare la parola giusta nel gioco della “Ghigliottina“, vincendo così la non indifferente somma di 27.500 euro.

Il web aveva anche contestato che proprio nel gioco finale della Ghigliottina, molte parole apparivano troppo semplici. Ma non sempre Diego è riuscito ad indovinare il nesso tra le cinque parole del gioco finale e un’altra che le raggruppava tutte.



0 Replies to “L’Eredità | cambio di guardia | eliminato Diego Fanzaga”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*