Connect with us

Opinioni

Sanremo 2020 cantanti maledetti – da Achille Lauro a Junior Cally

Tre casi controversi hanno fatto discutere e sono ancora al centro dell'attenzione dei media. Tra questi in particolare Junior Cally.
Anna Mancini

Pubblicato

il

Sanremo 2020 cantanti Maledetti Lauro Morgan Cally
Tre casi controversi hanno fatto discutere e sono ancora al centro dell'attenzione dei media. Tra questi in particolare Junior Cally.
Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Anche l’edizione di Sanremo 2020 ha suscitato polemiche per la presenza di alcuni cosiddetti presunti cantanti maledetti. Ci riferiamo in particolare ad artisti che hanno espresso la propria creatività in maniera discutibile perché legata a temi forti contro i quali si combatte purtroppo spesso senza successo.

Sanremo 2020 cantanti maledetti Achille Lauro

Sanremo 2020 cantanti maledetti – da Achille Lauro a Junior Cally

La storia dei cantanti maledetti ha origini antiche. Possiamo far risalire l’origine della definizione ad un riferimento letterario. Parliamo, in particolare, ei notissimi poeti maledetti che nel corso della metà dell’800 hanno avuto il maggiore rappresentante in Charles Baudelaire. Ovvero l’autore dei notissimi Les fleurs du mal.

Lo scorso anno l’attenzione dei media era puntata tutta su Achille Lauro. Nel testo della canzone Rolls Royce vennero riscontrati riferimenti a stupefacenti. Le polemiche non mancarono ma il brano fu molto trasmesso in radio ed ha avuto un notevolissimo successo. La prima battaglia contro la presenza di Achille Lauro a Sanremo 2019 fu fatta da Striscia la Notizia.

Quest’anno Achille Lauro cerca di ripetere il successo del 2019. E il brano che presenta, pur avendo un titolo non proprio sanremese, non contiene versi ambigui.

L’opinione comune è che Achille Lauro possa riscoprire una professionalità che sia di modello per i giovani amanti di quel genere musicale.

Sanremo 2020 cantanti maledetti Marco Camisani Calzolari

Cantanti maledetti – Morgan ed il suo stile sempre sopra le righe

Il nome di Morgan, all’anagrafe Marco Castoldi, è sempre associato ad una vita sopra le righe. I suoi trascorsi infatti hanno portato ad etichettare l’artista come protagonista di comportamenti politically incorrect.

Gli ultimi fatti di cronaca si sono occupati dell’artista perchè gli era stata pignorata la sua abitazione. Inoltre anni fa venne squalificato dal Festival di Sanremo a cui avrebbe dovuto partecipare per un’intervista nel corso della quale avrebbe dichiarato di far uso di alcune droghe. Morgan è riuscito a recuperare la credibilità e la dignità, ma i suoi comportamenti, anche nella vita privata, l’hanno sempre additato come un artista maudit.

In questa edizione di Sanremo 2020 Morgan è in coppia con Bugo e già è sorta qualche polemica su una sua presunta squalificazione dal Festival. Il cantante infatti sembra aver interpretato alcuni versi della sua canzone all’interno della puntata di Vieni da me in diretta.

Sanremo 2020 cantanti maledetti Junior Cally

Il controverso trapper Junior Cally a Sanremo 2020

Quest’anno nel mirino di Sanremo 2020 è finito anche Junior Cally. L’ultimo dei cosiddetti artisti maledetti che fa parte di un universo musicale giovanile nel quale è facile riconoscersi. Cally è accusato di aver scritto in passato versi talmente discutibili da incitare al femminicidio.

Amadeus è stato sommerso di critiche. E per l’esclusione del giovane rapper di Focene era intervenuto anche il presidente della Rai Marcello Foa. Niente da fare: Cally sarà sul palcoscenico del Teatro Ariston e si esibirà con un brano completamente differente quelli che ne hanno caratterizzato lo stile in passato.

La trasgressione spinta al massimo ha caratterizzato Antonio Signore, in arte Junior Cally. Infatti è un segno di trasgressione anche la maschera che il giovane usa indossare durante alcune sue performance. Per l’esclusione di Cally si è mosso anche il MOIGE (Movimento Italiano Genitori).

La speranza è che l’artista possa ripudiare in toto il suo passato dopo aver chiesto scusa, ed iniziare un nuovo percorso all’insegna del rispetto e della sobrietà.


Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mi fa piacere pensare di essere apprezzata per tutto quello che scrivo. Ho sempre un solo lettore ideale in mente e scrivo per lui/lei, cercando una voce intima, capace di comunicare emozioni. Donna in carriera, studi classici, grande passione per la lettura, appassionata di buon giornalismo e di televisione.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Opinioni

Sanremo 2021 look seconda serata, tutti gli outfit di conduttori, cantanti, ospiti

Gli outfit di tutti gli intervenuti della serata delle kermesse analizzati dalla nostra costume-designer.
Giovanna Silvestri

Pubblicato

il

Sanremo-2021-look-seconda-serata
Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Seconda serata del Festival di Sanremo 2021, ecco i look di tutti coloro che sono interventi alla kermesse su Rai 1. Come tutti gli anni la nostra Costume-Designer, ci spiegherà i vari Outfit dei concorrenti.

Sanremo 2021 look seconda serata

Apre la seconda serata Fiorello da fuori palco, indossa le piume a mo’ di   Achille Lauro, con cui improvvisa un suo show. Inizia Amadeus con abito smoking laminato argento-piombo, revers sciallato.

Wrongonyou, con la sua canzone “Lezione di Volo”, veste Sportivo-Trendy tutto nero con giubbotto bomber tipo raso, camicia e pantalone monocolore. Mi sembra troppo “monello” per il suo tipo, addirittura il cappellino con la visiera.

E’ il turno della cantautrice Greta Zuccoli, con “Ogni cosa di te”,  indossa un abito rosso lamé, molto semplice, non le sta male ma… non mi entusiasma.

Amadeus presenta il terzo giovane in gara, Davide Shorti con “Regina”. Veste un abito smoking azzurro, di tessuto cangiante tipo moiré… però è troppo demodé.

Cantano, i gemelli Dellai con “Io Sono Luca” vestiti semplici e abbastanza normali da giorno.

Al rientro dalla pubblicità, i due impavidi conduttori, vestiti con giacche paillettes per un duetto da varietà in stile anni 50, con tanto di ballerine in body nero.

Sanremo 2021 look seconda serata Berti

Il look dei Big in gara

Decretati i due vincitori della serata che passeranno alla finale, Amadeus e Fiorello presentano, Orietta Berti con “Quando ti sei innamorato”. Indossa una casacca blu larga laminata e ricamata di strass, con pantaloni del medesimo colore. I due ricami all’altezza del petto sono eccessivi e se il completo non fosse così brillante, poteva sembrare un pigiama.

Arriva sul palco Elodie, la Star della serata, bella, di classe e vestita Versace Atelier, Abito rosso con uno spacco vertiginoso, ricoperto di Swarovski. Le scarpe sono di Jimmy Choo, i gioielli di Bulgari.

Presenta Bugo con “Invece Si” ha un abito bicolore metà marrone e metà bordeaux, mi sembra caduto dentro il suo stesso vestito e non dico altro.

Torna sul Palco Fiorello cambiato, indossa uno smoking doppio petto in stile anni 40 abbinato a delle scarpe bianche e nere. Mi piace molto questa sera il suo look un po’ vintage-moderno.

Fiorello, ha tirato in ballo addirittura i Queen, per presentare Laura Pausini, che scende le scale dell’Ariston in mantello, totalmente ricoperto di Swarovski e guanti neri. Il tutto assieme ad un pantalone semplice con una maglia abbastanza banale. Tutto di Valentino. Vincitrice del Golden Globe, era emozionata, il brano Io Sì ha una dedica a Sophia Loren.

Sanremo Gaia

I look di Gaia, Lo Stato Sociale, La Rappresentante di Lista, Malika Ayane

Continua la gara, è il turno di Gaia con “Cuore amaro”. Indossa Salvatore Ferragamo, vestita dalla stessa Stylist di Elodie. Completo bianco caldo, pantalone con delle frange che scendono lateralmente a ciuffi. Il bustino sopra una camicetta a pelle di organza trasparente, molto particolare. (Noto dei difetti nel bustino che tira sotto il seno e fa delle grandi grinze)Però con un fisico come il suo e la sua finezza, starebbe bene comunque, ed è molto fashion

I conduttori presentano il gruppo Lo Stato Sociale, con “Combat Pop”. Sono vestiti senza seguire una linea di uniformità. Le giacche con t-shirt o canottiere, sono infatti molto informali e di colori diversi.

Amadeus presenta Ennio Salsa che suona con la tromba un tributo a Ennio Morricone, con l’orchestra diretta dal figlio Ennio Morricone che ha accompagnato il Volo nella performance, è stata un’esibizione emozionante. I tre ragazzi sono vestiti con un completo smoking uguale. Boh… sembrano tre gemellini.

Presenta un duo, La Rappresentate di Lista, con “Amare”. La donna sfoggia un vestito fuxia lungo mono spalla, guanti stesso colore lucidi, lui in fuxia un completo pantaloni tipo guru con la chitarra e due coriste in nero.

Torna sul palco Fiorello, il quale scende dalle scale e raggiunge Amadeus, insieme presentano Malika Ayane che canta “ Ti Piaci Così”. Indossa una particolare tuta nera, con corpetto retato d’orato, con puntine di strass, sul bordo delle maniche, sono applicate delle ciambelle di pelliccia che fanno da contrasto. Questo corpetto, in trasparenza fa vedere la parte superiore della stessa tuta, fatta a reggiseno di velluto nero, che arriva fino alla vita dove inizia l’attacco del pantalone, sempre dello stesso velluto di seta. E’ ripreso da una strozzatura sulla caviglia, che leggermente fa uno sbuffo mentre, nella cucitura dei lati al posto dei galloni, ha una banda di strass Swarovski. Stupendo l’outfit e bellissima com’è vestita dalla Maison Armani.

Protagonista della serata Elodie, bella in Donatella Versace, si esibisce in un balletto confezionato per lei dal coreografo Franco Miseria. Beh, balla anche bene… oltre a cantare.

Sanremo 2021 ospiti

Sanremo 2021 look seconda serata, i look degli ospiti

Piccola carrellata di cantanti delle vecchie edizioni, per i nostalgici, Gigliola Cinguetti, Fausto Leali e Marcella Bella, propongono i loro successi.

Sobria ed essenziale, mono spalla elegante la Cinguetti, giacca bluette Leali, cangiante e forse è troppo per un uomo non più tanto giovane. Marcella Bella è in pantaloni in stile “cugina di campagna”, compreso i capelli stile Afro.

Elodie, torna con abito rosso di tulle. Dal collo partono ricche balze e sembra avvolta in una nuvola. Maison Donatella Versace. Però questo lo devo dire, sembra una meringa.

Amadeus Ermal Metal, indossa una giacca smoking d’orata con profili neri nei revers. Lui è carino sempre, non mi dispiace tutto quest’oro, lo porta bene.

Ritorna sul palco Amadeus con Elodie e presentano gli Extraliscio con Davide Toffolo dei Tre Ragazzi Morti. Il testo è “Bianca Luce Nera”. Il loro look è molto demodé. Sono quasi tutti in smoking neri tranne un componente vestito di bianco. Poi c’è l’uomo con la maschera, insomma sono molto controversi.

Amadeus, torna con uno smoking molto appariscente di matelassé d’oro, Presenta Gigi D’Alessio, con i Rap napoletani, in una performance molto trap. Gigi indossa un giubbotto nero informale, come il resto dei ragazzi.

Amadeus cambia lo smoking, in broccato platino di seta che cangia sul nero. Il papillon richiama la giacca, all’interno ha la camicia bianca. Elegante ma eccesivo il tessuto della giacca.

Sanremo 2021 Achille Lauro

Sanremo 2021, look di Achille Lauro nella seconda serata

Presenta l’Ospite Achille Lauro, recita un suo breve monologo, prima di intonare la sua canzone Bam Bam Twist. Sul palco ci sono Francesca Barra con Claudio Santamaria che ballano sulle note della canzone di Lauro. Vestito Gucci in abito morbido grigio, Laura ha una parrucca rossa con una lunghissima treccia per omaggiare Mina. Bella esibizione e mi piace il suo stile.

Random, per il brano “Torno a Te”, indossa una maglia Jersey bluette, la giacca nera. All’interno ne ha un’altra, che è leggera laminata con lo stesso colore che esce dai bordi, per avere una voluta visibilità.

Amadeus presenta la canzone “Santamarinella” canta Fulminacci. Il giovane indossa una giacca rossa a doppio petto con revers larghi. All’interno una camicia con il fondo blu a riquadri vari colori, sotto ha il pantalone nero. Il doppio petto aperto è improponibile, se deve portare la giacca aperta, non si mette il doppio petto. Altrimenti diventa una palandrana.

Canta Willy Peiote con “Mai dire Mai” si presenta con uno smoking nero con applicazioni ricamate, camicia bianca niente di particolare.

Torna in scena Elodie cambiata con un particolare abito lungo rosso. E’ abbondante nelle arricciature a balze intorno alla scollatura e sui fianchi. Versace. È meglio del secondo, molto Glamour.

Gio Evan con “Arnica” mostra una giacca stampata in vari colori con i bermuda verdi che riprendono i grandi polsi della giacca. Sono senza parole.

Presenta Irama, “la genesi del tuo colore” vestito con giubbotto pelle nero e con pantaloni uguali, nella prova generale, poiché è in  quarantena in Hotel. Anche questa serata è conclusa.

 


Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Opinioni

Sanremo 2021 look prima serata, tutti gli outfit di conduttori, cantanti, ospiti

Gli outfit di tutti gli intervenuti alla prima serata delle kermesse analizzati dalla nostra costume-designer
Giovanna Silvestri

Pubblicato

il

Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Prima serata del Festival di Sanremo 2021, ecco i look di tutti coloro che sono interventi alla kermesse su Rai 1. Infatti come tutti gli anni la nostra Costume-Designer, ci spiegherà i vari Outfit dei concorrenti.

Sanremo 2021 diretta 2 marzo Rai

Sanremo 201 look prima serata

Apre la serata Amadeus, vestito in smoking nero con revers tondi di raso, profilato da piccolissimi Swarovski Black. Molto elegante.

Fiorello indossa una specie di mantello fiorito che richiama i quadri di Achille Lauro, A noi era sembrato tra un pagliaccio e una finta Wanda Osiris.

Primi quattro giovani delle nuove proposte

 Gaudiano con “Polvere da Sparo” indossa un abito colore azzurro acqua di Fonte, fresco di lana leggero. E’ di Pia Lauri Capri alta moda uomo Italiana. Un giovane molto elegante e trendy, con delle belle scarpe di Faggioli Atelier e accessori gioiello argento di Claudio Calestani, che sdrammatizzano con un tocco di Rock.

Elena Faggi con “Che né So”, vestita da cioccolatino o uovo di Pasqua, Look assurdo.

Avincola canta “Goal”, indossa una divisa rossa e cappellino, proprio non mi piace.

Folcast con “Scopriti”. Indossa una giacca tipo raso colore mattone con una t-shirt bianca un pantalone marrone… un po’ trasandato.

Passano Folcast e Gaudiano

Arrivano Amadeus e Fiorello, vestiti da show-man, con giacche e lustrini come usciti da un musical degli anni 50, con tanto di ballerine intorno.

Primo Ospite, Diodato canta il suo Fai Rumore, veste con smoking nero laminato. Elegante

Sanremo 2021 diretta 2 marzo arisa

Il look dei Big in gara

Arisa, canta “Potevi Fare di più” veste con uno smoking rosso, sì… sta bene, però niente di speciale.

Amadeus presenta, insieme a Fiorello che indossa lo smoking nero doppiopetto con revers di velluto, una po’ armatura.

Sanremo 2021 recensione

Dopo qualche battuta, presenta l’attrice del momento, Matilda De Angelis, beh, il suo outfit non le rende giustizia. Potrà anche essere alla moda ma a lei quest’abito non le fa figura.

Presenta il duo siciliano, Colapesce e Dimartino, con “Musica leggerissima”. I due sono vestiti di chiaro e monocolore, il primo turchese e l’altro lilla, sono due confetti, sembrano caramellati.

Poi arriva una pattinatrice a rotelle in body fuxia, infatti il quadruccio mi sa di antico.

Amadeus presenta Ibrahimovic, in smoking nero… ma al calciatore non sta così bene.

Presentano Aiello che canta “Ora”, non mi piace il gusto.

Canta Fedez con Francesca Michielin con “Chiamami per nome”, lui Indossa uno smoking nero molto bello con sotto una particolarissima camicia di Donatella Versace.

La Michielin ha un corpetto di tulle nudo con Swarovski incorporati.

E dalla vita si allarga una gonna nera, non è male abbastanza elegante ma non sconvolgente.

Presentano l’ospite, Loredana Bertè vestita alla sua solita maniera.

Ibrahimovic cambiato in meglio con il Total –Black e Matilda presentano

Max Gazè “il farmacista” in costume da Leonardo da Vinci. Non riesco a dare un giudizio, poiché inusuale.

Amadeus presenta

Noemi, con “Glicine”, lei mi piace ed è più raffinata e fashion come non mai, indossa un abito lungo argento con delle lavorazioni molto ricercate e ben realizzate, anche i capelli e il trucco leggero le donano.

Fiorello con Amadeus presenta Achille Lauro vestito a mo’ di Renato Zero vecchia maniera. Piume, strass e trucco.

Tornano sul palco Amadeus cambiato in smoking, in canna di fucile laminato e Fiorello e con il calciatore Ibra.

Madame con “Voce”, indossa un completo pantalone argento in tessuto incrostato a piccoli quadrati, con un sotto grigio di organza molto fashion. Dimenticavo è scalza.

Matilda De Angelis ritorna con un abito lungo nero laminato, un sacchetto con rifiniture e cintura in vita ricamati argento, che dire anche questo non mi convince.

Presentano i Maneskin, con “Zitti e Buoni” il cantante è in tuta nera completamente laminata nella parte superiore e in quella inferiore, i pantaloni sono di velluto, molto stile gotico. Gli altri indossano in parte lo stesso tipo di look.

Fiorello torna in scena con smoking nero in micro paillettes, pieno di difetti, considerando che non è più un giovincello e anche di fisico è un po’ appesantito.

Ghemon, con “Un momento perfetto” ha un vestito grigio a grandi quadri, molto informale e ravvivato dalla camicia rossa. Non sarebbe male, solo gli cade addosso, uno po’ troppo.

Torna Matilda canta con Fiorello, è molto brava ed ha un look completamente diverso, un completo pantalone informale grigio con dei ricami gioiello applicati in vari punti, la giacca è aperta e s’intravede il reggiseno nero, quest’outfit mi piace.

Cantano i Coma Cose con “Fiamme negli occhi” il duetto formato da una donna e un uomo, in altre parole Fausto Zanardelli e Francesca Mesiano.

Lei indossa un abito rosso matelassé stile anni 50, lui idem, ha la sua versione in camicia rossa. Si esibiscono guardandosi negli occhi.

Presentano Annalisa con “Dieci” veste un abito nero cortissimo, tipo giacca smoking, ebbene… è elegante e moderna.

E’ il turno di Francesco Renga con “Quando trovo te”, lui veste alla sua maniera e non distante dagli anni passati. Nulla di particolare.

Canta Fasma con “Parlami”, veste Elegante-Trendy, con un bel doppio petto gessato e un notevole taglio moderno.

Finisce qui la serata, la prima della nuova edizione 2021.


Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Opinioni

GF Vip 5: Tutti contro il coming out di Dayane Mello

Analisi dei momenti peggiori delle puntate del reality andate in onda il 22 e il 26 febbraio.
Irene Verrocchio

Pubblicato

il

Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Vi proponiamo i momenti trash della ventiquattresima settimana del GF Vip 5 in attesa della Finale che è prevista lunedì 1 marzo su Canale 5.

La puntata di lunedì 22 febbraio si è conclusa con l’eliminazione di Andrea Zenga.

Nella semifinale, in onda il 26 febbraio, Rosalinda Cannavò e Samantha De Grenet hanno dovuto abbandonare la Casa. Stefania Orlando, invece, è stata proclamata quarta finalista del reality. Il conduttore ha aperto infine il televoto tra Andrea Zelletta e Tommaso Zorzi. Il pubblico deve scegliere chi eliminare. 

GF Vip 5 momenti trash ventiquattresima settimana dayane

GF Vip 5 i momenti più trash della ventiquattresima settimana

Nell’appuntamento di lunedì 22 febbraio Alfonso Signorini è tornato ad occuparsi nuovamente di Dayane Mello. Come vi avevamo già raccontato la modella brasiliana ha preso le distanze da Rosalinda da quando la ragazza si è avvicinata ad Andrea Zenga. Il fattore scatenante non è la gelosia bensì la considerazione che Rosalinda non l’abbia resa partecipe del suo sentimento. Ma la realtà sarebbe ben diversa.

In alcune clip Dayane ha confidato a Pierpaolo Petrelli di aver amato profondamente Rosalinda. Ma il suo sentimento non è stato compreso né tanto meno ricambiato. La gieffina ha ammesso pubblicamente di non aver avuto relazioni solo con uomini. Ma già in passato si era invaghita di un’altra donna. Oggi però si è resa conto di provare per Rosalinda solo un forte istinto di protezione.

L’evento però eclatante è che Dayane, dopo aver continuamente difeso il valore dell’amicizia, si è comportata in maniera scorretta. Signorini a fine puntata le ha concesso la possibilità di scegliere chi mandare al televoto. E la Mello senza alcun ripensamento ha optato per Stefania Orlando ed, appunto, Rosalinda Cannavò. L’ha nominata solo perché Rosalinda non è stata sincera con lei. Ma la verità è che voleva portare con sé in finale la De Grenet.

Nonostante il suo carattere irrequieto, Dayane Mello ha messo in atto strategie che appaiono vincenti. E’ la giocatrice più abile del reality. Ed il suo obiettovo è sempre muovere le fila del gioco a proprio vantaggio.

 

GF Vip 5 momenti trash ventiquattresima settimana zorzi

I momenti trash di venerdì 26 febbraio

Sul tema del coming out di Dayane è intervenuto Tommaso Zorzi. L’influencer non ha mai creduto nell’innamoramento della modella brasiliana. Il motivo principale è che la Mello continua a denigrare Rosalinda senza una valida ragione. E l’ha inoltre mandata in nomination per salvare un’altra concorrente.

Nel corso della diretta Zorzi ha tentato di spiegare a Signorini che una persona innamorata difende ad ogni costo il proprio partner. E non si rende protagonista di dinamiche per estrometterlo dal gioco. Secondo Zorzi infatti la protagonista ha strumentalizzato il suo sentimento solo per fini strategici.

Dayane Mello aspira alla vittoria del reality. E pur raggiungere il suo scopo sta scatenando una guerra tutti contro tutti. Si rende artefice della maggior parte delle dinamiche. Ma assume sempre un atteggiamento vittimistico con la speranza di ottenere gradimento dal pubblico.


Condivi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Ultime news Sanremo 2021

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it