Connect with us

Reality Show

Il Collegio 6 diretta 16 novembre, la quarta puntata non andrà in onda su Rai2: dove vederla

Eccezionalmente il docu-reality oggi 16 novembre non andrà in onda su Rai2: ecco dove e come vederlo.

Pubblicato

il

Il Collegio 6 cover
Eccezionalmente il docu-reality oggi 16 novembre non andrà in onda su Rai2: ecco dove e come vederlo.
Condividi su

Il Collegio 6 diretta quarta puntata del 16 novembre: cambio di programmazione per il docu-reality che stasera non andrà in onda come di consueto su Rai 2. La quarta puntata del format ambientato nel 1977 sarà visibile solo sulla piattaforma di Rai Play

Il Collegio 16 novembre la classe e i professori

Il Collegio 6 quarta puntata: cambio di programmazione, dove vederlo

La quarta puntata de Il Collegio 6 prevista per martedì 16 novembre 2021 non sarà in onda in tv. Questa sera la seconda rete della tv di Stato darà spazio all’incontro di Tennis delle ATP Finals di Torino con protagonista Berrettini. 

Per vedere i collegiali su Rai 2 si dovrà quindi aspettare ancora qualche giorno. La puntata slitta al 23 novembre. Per i fan che non vogliono attendere, però è prevista la possibilità di vedere il docu-reality su Rai Play alle 21.20 circa.

Come di consueto vi aggiorneremo in diretta sui principali avvenimenti del quarto appuntamento. 

Il Collegio 6 diretta: anticipazioni, la settimana delle pagelle

Cosa avverrà nel corso del quarto appuntamento ce lo svelano le anticipazioni de Il Collegio 6. Il preside farà il discorso di inizio della nuova settimana, alla fine della quale ci saranno le pagelle di metà corso. Come se la caveranno i nostri collegiali?

A stemperare gli animi e le tensioni ci penserà il ‘derby del Collegio’. I giovani collegiali sono divisi in due squadre per un incontro di calcio. Gli studenti dovranno anche tirare fuori la loro vena artistica in uno shooting fotografico: divisi in 4 gruppi, dovranno creare lo scatto perfetto.

Ci saranno anche altre competizioni e gare sul fronte della danza e della musica. E ci sarà ancora chi avrà voglia di trasgredire le regole? Il Collegio 6 diretta quarta puntata prende il via puntualmente alle 21.20 su RaiPlay. Nel 1977 sono anni drammatici, ma ci sono anche tante novità. 

Il corpo docenti fa quadrato per arginare le proteste giovanili, il corpo docenti cerca di ricostruire il triangolo famiglia, ragazzi, scuola. Ci riusciranno? Chi arriverà a superare l’esame di terza media del 1977? Giancarlo Magalli ci guida nel racconto delle novità avvenute tra i collegiali.

Cascino sente troppo la mancanza di casa e nonostante l’intervento di compagni e sorveglianti lascia il Collegio. Maroni compie un gesto estremo nei confronti della professoressa d’inglese e per questo viene espulso. Nel frattempo le solite teste calde danno spettacolo.

La decisione del preside: Casadei espulso

Il Collegio quarta puntata Casadei espulso

Mi sono state riferite cose che non avrei mai voluto ascoltare” dice il preside che incomincia a narrare tutti gli atti di insubordinazione fatti dagli studenti. Unica voce fuori dal coro la Federico. Il preside è molto adirato. Ricorda, Comelli ed altri sono sotto il mirino del preside.

Il loro risultato per questa settimana sarà zero. Casadei ha deliberatamente boicottato la lezione, rifiutandosi di uscire dall’aula e in più si è impossessato della borsetta dell’insegnante. Il preside ha un incontro privato con il ragazzo.

La vita non sarà molto facile se lei l’affronta in questa maniera” per poi aggiungere che il ragazzo non si vuole fare aiutare e che è espulso dal Collegio. Casadei adirato dice al preside: “Pelato“. Dopo aver parlato con il padre per telefono, il ragazzo è giunto alla conclusione di voler cambiare.

Il discorso del preside

Il preside annuncia ai ragazzi che a fine settimana si consegneranno le pagelle di metà corso e solo chi avrà raggiunto almeno la sufficienza potrà ottenere la cravatta del collegio. Per continuare il loro cammino verso il diploma, adesso l’obiettivo è la cravatta.

Alcuni avranno un cammino facile, altri difficile: Fiorella, Rubino, Ricorda e un altro collegiale partono da zero. I ragazzi comprendono che è arrivato il momento di impegnarsi e studiare per la nuova settimana. La professoressa Petolicchio torna in cattedra.

La docente ricorda che solo la Federico non ha perso il senno nei giorni precedente. Si distribuiscono dei confetti. Ma non per tutti. Per chi ha avuto zero niente confetti. Si prosegue con una lezione di geometria, qualcuno è malinconico.

Altri sono palesemente distratti, anche se il silenzio regna sovrano. La professoressa Petolicchio chiede a D’Ambrosio di rimanere con lei. La docente chiede se c’è qualche problema, poiché è palese che l’umore del ragazzo sia cambiato. Il ragazzo svela che sente la mancanza di Casadei.

Un confetto ha ridato il sorriso a D’Ambrosio, ma nel frattempo lo ha tolto ad altri che vogliono organizzare nuove sommosse. I ragazzi attaccano la Federico.

Il Collegio 6 quarta puntata: Sandokan

Il Collegio 6 quarta puntata Sandokan

Si parla di Sandokan e del grande successo che ha avuto, grazie anche alla narrazione di avventure emozionanti in luoghi esotici. E poi ha anche come attore protagonista il bellissimo Kabir Bedi. E se ne parla con il professor Maggi.

I ragazzi sembrano molto sorpresi ed affascinati. E c’è chi confonde le tigri di Monpracen con una band. Il docente prende spunto dai romanzi di Salgari, per proporre ai ragazzi un nuovo tema. Stavolta i giovani sono chiamati a raccontare le loro fantasie, fino a dove li porta.

Viaggiare con l’immaginazione in luoghi lontani: questo è il loro duro compito. E c’è chi si mette a nudo attraverso la scrittura. Il professor Maggi chiede a Ricorda di leggere il suo tema, lei preferisce farlo in privato. Si evidenzia la sua mancanza di sicurezza in sé stessa.

Maggi la rassicura dicendo alla ragazza che non è né stupida né inutile. Chi glielo diceva non era certo un amico per lei. Certe parole sui ragazzi sono dei macigni.

Il derby del Collegio

Il Collegio 6 quarta puntata il derby

Il calcio è lo sport che più infervora e appassiona gli italiani. Anche a Il Collegio si creano due squadre gli umanisti e gli scienziati, che si sfidano a colpi di calci alla palla e goal. Il telecronista d’eccezione. La tensione è palpabile. Si parte: letterati contro scienziati.

Maggi fa vedere subito chi è il capitano. Una veste inedita per il tranquillo e mite docente. Non mancano le recriminazioni, le simulazioni. Le collegiali apprezzano le performance in campo di Maggi. I letterati mettono a segno il primo goal.

Le cose si mettono male per la squadra dei letterati. Il primo tempo finisce con un pareggio. Enzo è espulso dal campo di gioco per irregolarità. Si va ai calci di rigore. La tensione aumenta. C’è agitazione e tanta suspence. Maggi tira il goal finale, facendo vincere la gara dei letterati.

Conclusa la partita, i collegiali rientrano nelle camerate. Ma sembra che ancora qualcuno non ha smaltito l’adrenalina. Alcuni degli studenti vanno nell’orto a rubare frutta e verdura. Una volta rientrati in camerata i collegiali si mettono a studiare.

Il sorvegliante convoca l’indomani mattina Rubino. I trasgressori della notte sembrano più coraggiosi del solito. E pronti ad affrontare le conseguenze delle proprie azioni. I colpevoli vanno dal preside. I ragazzi approntano delle scuse, dicendo che avevano fame dopo aver fatto della sana attività motoria.

Back to Il Collegio 6: il ritorno delle Fazzini 

Kora e Marilù Fazzini tornano a Il Collegio e dichiarano che questa esperienza li ha fatti crescere molto. Essere gemelli è una cosa molto bella, entrambe sentono le emozioni allo stesso modo. Per parlare di questo argomento il professor Maggi parla anche di Frida Kahlo.

Ora le gemelle si definiscono delle piccole donne. E sperano di cambiare ancora in meglio. Le Fazzini diventano le modelle di uno shooting fotografico. I collegiali dovranno cogliere quel legame che le unisce. La squadra migliore  lavoro vincerà il parrozzo.

Si torna in aula. I professori devono fare delle verifiche perché a fine settimana ci sono le pagelle di metà corso. Alcuni ragazzi si rifiutano, altri invece ci mettono impegno, anche se con scarsi risultati. Il 1977 è l’anno anche di Raffaella Carrà.

Le sue canzoni ed i suoi balli appassionano tutti in quel periodo. E il tuca tuca diventa anche un argomento di intrattenimento durante la lezione di musica.

Il Collegio 6 quarta puntata: il giorno delle interrogazioni

Il professor Maggi interroga per primo Rubino, che appronta delle risposte strampalate alle domande di grammatica, che tuttavia convincono il docente. Il secondo interrogato è Fiorella, a cui viene chiesto qualcosa sul Perna e su come è strutturato un giornale.

Fiorella è preoccupato, così consegna una missiva al professor Maggi, che chiede un colloqui con lui. I due hanno un confronto sincero e leale, durante il quale il collegiale mette in chiaro che vuole arrivare fino in fondo per suo padre e suo nonno.

Le interrogazioni hanno scosso un po’ gli animi. Anche in Comelli, che chiede di fare una telefonata a casa. La nostalgia si fa sentire.

Il giorno delle pagelle

Russo riesce ad ottenere la prima cravatta. Come se la caveranno gli altri studenti che partano da zero? Anche per la Comelli è riuscita ad ottenere la cravatta. Alessandro Giglio è costretto in un limbo di attesa e paura. Per Rubino la situazione non si mette bene.

Il ragazzo ammette di non studiare da parecchio tempo, quindi per lui è stato anzi un grande impegno. Alla fine il preside decide di dare anche a Rubino la cravatta rossa. Anche Ricorda ha intrapreso una strada di redenzione che fa ben sperare.

Matilde ha conquistato la cravatta. Cosa succederà a Fiorella? Il ragazzo risponde a tutte le domande che gli sono state poste. Per D’Ambrosio è un no, niente cravatta. Per la Cangiano il preside ha deciso di prendersi un momento di riflessione.

Alessandro, Giovanni e Federica quindi non hanno ricevuto la cravatta. Quindi per loro ora sale la preoccupazione e l’ansia, c’è ancora una speranza?

 

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it