Connect with us

Reality Show

Vite al Limite 10: la storia di Paul MacNeil protagonista della prima puntata

Tutte le anticipazioni su Paul MacNeil protagonista della puntata d'esordio della decima stagione.

Pubblicato

il

Vite al Limite Paul MacNeil
Tutte le anticipazioni su Paul MacNeil protagonista della puntata d'esordio della decima stagione.
Condividi su

Paul MacNeil è il protagonista della prima puntata di Vite al Limite 10. L’appuntamento è su Real Time, canale 31 del digitale terrestre alle 21:20. Negli Stati Uniti invece Paul è il protagonista della sesta puntata della decima stagione.

Vite al Limite Paul MacNeil percorso

Vite al Limite: il percorso di Paul MacNeil

Paul MacNeil inizialmente ha lottato per il suo peso eccessivo fin da quando era bambino. La sua è stata una vera e propria guerra contro la bilancia in attesa di un intervento chirurgico che tarda ad arrivare e che potrebbe cambiare la sua vita.

La puntata di questa sera racconta il percorso di Paul verso lo studio del dottor Nowzaradan che deve approvare il suo intervento chirurgico di bypass gastrico.

Le prime immagini mostrano Paul che cerca di recarsi in macchina con due suoi amici in Texas per avere una consulenza con il dottor Now. Il viaggio in auto è stato particolarmente stressante perché era enorme da difficoltà di poter far entrare Paul sui sedili con tutto il suo peso. E questa difficoltà ha avuto come conseguenza un certo ritardo nell’appuntamento.

Vite al Limite Paul MacNeil come sta

Certo il viaggio è stato molto più difficile di quanto polsi aspettasse. In questa situazione il peso di Paul era di 700 libbre, ovvero circa 320 kg. È stata una prova molto dura per Paul, che comunque, arrivato alla presenza del dottor Nowzaradan, ha chiesto un intervento chirurgico per la perdita di peso. Il giovane ha sottolineato anche che aveva già perso 100 libbre prima di arrivare dal dottore.

Paul è consapevole di dover iniziare una dieta e dà immediatamente il suo consenso perché temeva il dottor Nowzaradan avrebbe potuto rifiutarli l’intervento tanto sperato.

Una parte del programma è basata proprio sulle paure di Paul di vedersi rifiutare l’operazione. Perciò comincia a fare forza adesso per impegnarsi. Ha capito che Nowzaradan non perde tempo con chi non vuole impegnarsi.

Vite al Limite Paul MacNeil chili persi

Come sta oggi Paul MacNeil

Dopo qualche mese finalmente Paul si sente dire che l’intervento chirurgico per la perdita di peso è stato approvato. Si iscrive così ad un gruppo Facebook dedicato al suo viaggio dimagrante nel quale amici, colleghi e familiari gli danno parole di incoraggiamento per proseguire nel suo nuovo stile di vita.

In effetti, ma senza ancora terminarla, Paul aveva aperto più di 200 libbre, ovvero circa 90 kg. L’intervento riesci a completamente e, anche se c’è ancora molta strada da fare, Paul sa che sta percorrendo la strada giusta per la sua salute.

I suoi progressi vengono monitorati proprio sul gruppo Facebook e lui è estremamente gratificato dai complimenti che gli vengono riporti dai suoi seguaci.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it