Braccialetti rossi 3, parla Aurora Ruffino (Cris) – Video

Torna Braccialetti rossi 3 con la prima puntata in onda dal 16 ottobre. La nostra video-intervista a Cris.


 {module Pubblicità dentro articolo} 

Per quanto riguarda la terza stagione Cris ci conferma che “I giorni delle riprese sono stati giorni molto importanti e forti. Succederanno tante cose, Leo dovrà affrontare l’ultimo stadio della sua malattia si ritroverà quindi tra la vita e la morte ma i braccialetti e la sua Cris non lo lasceranno mai”.

Ormai Cris ha superato la sua malattia dalla prima stagione e non ci dobbiamo aspettare ricadute da parte del suo personaggio, la sua presenza in ospedale sarà quindi solo per stare vicina alle persone che ama, prima tra tutte Leo che ricordiamo è dovuto tornare in ospedale per affrontare la lotta più dura di sempre. Il tumore del ragazzo è tornato più malvagio di prima tanto che i medici gli danno solo l’8% di possibilità di sopravvivere, ma sarà forse il legame con Cris a salvarlo. 

L’attrice ricorda anche le difficoltà iniziali per calarsi nel personaggio di Cris: “Ho dovuto fare molte ricerche perchè sapevo cosa fosse l’anoressia ma in modo superficiale poi ho capito che l’anoressia è il sintomo di una malattia interiore ed è stato proprio questo il segreto, cercare di capire il problema di Cris e risolverlo”.

Ed in questa stagione Cris si troverà ad affrontare anche una situazione molto importante, di ritorno dall’Isola dove Leo era scappato, la ragazza dovrà dargli una notizia importante e inaspettata che farà contenti molti fan della coppia.

Le sue scelte faranno precipitare però i rapporti, già abbastanza complicati, con la sua famiglia e addirittura la ragazza si troverà senza una casa e un posto in cui dormire.

Per tutti i dettagli vi lasciamo all’intervista video.



0 Replies to “Braccialetti rossi 3, parla Aurora Ruffino (Cris) – Video”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*