Bitter sweet – ingredienti d’amore | puntata 20 giugno | anticipazioni


Bitter sweet - ingredienti d'amore | puntata 20 giugno | anticipazioni. Si decide l'affidamento del piccolo Bulut rimasto orfano dei genitori.


Ecco le anticipazioni e la trama

Grazie alla fotografia del documento che Asuman, di nascosto, ha venduto a Demet, quest’ultima e il marito riescono a ottenere la custodia temporanea di Bulut. Ma zio Ferit vuole continuare a lottare per l’affidamento del nipote e per scoprire chi e’ stato a vendere quell’informazione. Nel frattempo il bambino dovra’ trasferirsi a casa degli zii, e non sara’ tutto rosa e fiori.

Bitter sweet – ingredienti d’amore | cast e regia

Recitano i seguenti attori: Özge Gürel (Nazli), Can Yaman (Ferit Aslan), Hakan Kurtas (Deniz), Öznur Serceler (Fatosh), Ilayda Akdogan (Asuman), Balamir Emren (Engin), Necip Memili (Hakan) e Turks Turan (Alya). La regia è di Çağrı Bayrak.

Bitter sweet – ingredienti d’amore | gli ascolti

Continua il gradimento di pubblico e di d’ascolti per la soap opera che, nella puntata di ieri, ha superato il 19% di share. Il prodotto sta sostituendo Uomini e Donne. 

Bitter sweet – ingredienti d’amore | curiosità

L’attrice protagonista di Bitter Sweet – Ingredienti d’amore è Özge Gürel, nota per aver interpretato la giovane Oyku in un’altra soap turca di successo, trasmessa sempre da Canale 5: Cherry Season – La stagione del cuore. In Bitter Sweet Özge veste il ruolo di Nazli che vive con la sorella maggiore e la migliore amica, studia gastronomia e arte culinaria all’università, frequenta corsi di giapponese e, per mantenersi e coprire le spese, viene assunta come cuoca presso la villa di un importante uomo d’affari, Ferit Aslan, interpretato dall’amatissimo attore turco Can Yaman.



0 Replies to “Bitter sweet – ingredienti d’amore | puntata 20 giugno | anticipazioni”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*