Bitter sweet – ingredienti d’amore, puntata 10 settembre, Nazli abbandona Ferit


Ultime dinamiche tra i due protagonisti che sembrano destinati a separarsi. La situazione tra Nazli e Ferit diventa sempre più complicata.


Bitter sweet – ingredienti d’amore | dove eravamo rimasti

Hakan minaccia di portare il video di Asuman alla polizia, a meno che Nazli non divorzi da Ferit. Asuman in un momento di disperazione sale su un palazzo in costruzione e decide di farla finita. Deniz accorre sul luogo e riesce a persuadere Asuman a non togliersi la vita. Nel frattempo Ferit sta organizzando una serata romantica per fare una vera proposta di matrimonio a Nazli.

Bitter sweet – ingredienti d’amore | puntata 10 settembre | trama

Il piano di Hakan sembra funzionare e Nazli e’ costretta ad allontanarsi da Ferit. Ma lui non sembra voler accettare la separazione. Le spiegazioni di Nazli, infatti, non sono convincenti e Ferit e’ determinato a non arrendersi finche’ non scoprira’ le vere ragioni del suo allontanamento. Intanto, aiutata da Fatos, Nazli decide di non poter restare con le mani in mano: vuole agire per risolvere la situazione. Cosi’, le due amiche, decidono di perquisire la casa di Muzzafer.

Ferit tenta di capire quale sia il motivo dell’allontanamento di Nazli, ma senza successo. Intanto Tarik, Engin, Fatos e Manami partecipano a un “escape room” e Engin scopre di provare dei sentimenti nei confronti di Manami.

Bitter sweet – ingredienti d’amore | cast e regia

Gli attori che recitano sono: Özge Gürel (Nazli), Can Yaman (Ferit Aslan), Hakan Kurtas (Deniz), Öznur Serceler (Fatosh), Ilayda Akdogan (Asuman), Balamir Emren (Engin), Necip Memili (Hakan) e Turks Turan (Alya). La regia è di Çağrı Bayrak.


0 Replies to “Bitter sweet – ingredienti d’amore, puntata 10 settembre, Nazli abbandona Ferit”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*