Bitter sweet – ingredienti d’amore, puntata 12 settembre, l’arresto di Hakan e Demet


La soap opera del pomeriggio di Canale 5 si avvia alla conclusione. Nella puntata odierna c'è un eclatante colpo di scena.


Anche oggi vanno in onda due episodi.

Bitter sweet – ingredienti d’amore | dove eravamo rimasti

Nazli e Ferit sono in causa per chiedere il divorzio, ma il giudice non ha accettato richiesta e ha imposto loro di fare terapia di coppia. Solo dopo la valutazione della psicologa emettera’ la sentenza definitiva. Hakan percio‘ non ha ottenuto cio’ sperava, ma questo non lo ha fermato. Vuole riprendersi Bulut e fara’ di tutto per vincere la causa.

Bitter sweet – ingredienti d’amore | puntata 12 settembre | trama

Ferit e Nazli riescono finalmente a riconciliarsi grazie a Bulut. Asuman decide di raccontare tutta la verita’ a Ferit. Quest’ultimo promette che Hakan dovra’ vedersela con lui e che Asuman non andra’ in prigione. Il giorno seguente Asuman, che finalmente si e’ tolta un grosso peso, decide di raccontare tutto anche a Deniz

Ferit Deniz e tutti gli altri scoprono che Hakan e’ il responsabile della morte di Demir e Zeynep. Hakan una volta con le spalle al muro, va fuori di testa e decide di andare ad uccidere Nazli per vendicarsi di Ferit al quale rivelera’ tutta la verita’ sui loro padri. Dopo una colluttazione, Ferit ha la meglio e Hakan viene arrestato. Successivamente viene arrestata anche Demet.

Bitter sweet – ingredienti d’amore | cast e regia

Gli attori che recitano sono: Özge Gürel (Nazli), Can Yaman (Ferit Aslan), Hakan Kurtas (Deniz), Öznur Serceler (Fatosh), Ilayda Akdogan (Asuman), Balamir Emren (Engin), Necip Memili (Hakan) e Turks Turan (Alya). La regia è di Çağrı Bayrak


0 Replies to “Bitter sweet – ingredienti d’amore, puntata 12 settembre, l’arresto di Hakan e Demet”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*