Connect with us

Soap e serie tv

Giorgio Ambrosoli – Il Prezzo del coraggio con Alessio Boni su Rai 1

La docufiction va in onda su Rai 1 con Alessio Boni nel ruolo del protagonista. Molte le testimonianze raccolte.
Biagio Esposito

Pubblicato

il

Mercoledì 18 dicembre in prima serata la docu-fiction sull'eroe borghese
La docufiction va in onda su Rai 1 con Alessio Boni nel ruolo del protagonista. Molte le testimonianze raccolte.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mercoledì 18 dicembre Rai 1 trasmette in prima serata Giorgio Ambrosoli – Il Prezzo del coraggio. Si tratta di una docu-fiction originale che vuole raccontare alle nuove generazioni la storia esemplare di un uomo comune ed eroico al tempo stesso.

Giorgio Ambrosoli Il Prezzo del coraggio – Rai 1 anticipazioni Alessio Boni 

Giorgio Ambrosoli, interpretato da Alessio Boni, amava la sua famiglia e il suo lavoro. Credeva nel significato della responsabilità e della legalità fino a considerarle al di sopra della sua stessa sicurezza.

La parte del protagonista, Giorgio Ambrosoli, è affidata all’interpretazione di Alessio Boni. Tra gli altri attori ci sono Dajana Roncione (Annalori Ambrosoli), Claudio Castrogiovanni (Silvio Novembre), Fabrizio Ferracane (Michele Sindona).
La narrazione unisce l’impatto emotivo della ricostruzione in fiction alla forza del racconto documentaristico. La docu fiction si avvale di materiali di repertorio, documenti esclusivi e testimonianze inedite. Tra queste l’intervista alla moglie Annalori e l’intervento del figlio Umberto Ambrosoli che ha collaborato alla realizzazione del docufilm.

Giorgio Ambrosoli il prezzo del coraggio - Alessio Boni

Giorgio Ambrosoli Il Prezzo del coraggio – la trama

La trama si concentra sugli anni cruciali della vicenda, dall’ottobre del 1974 fino all’uccisione l’11 luglio 1979. Era il periodo in cui Giorgio Ambrosoli fu commissario liquidatore della Banca Privata Italiana di Michele Sindona.

Il punto di vista è quello del maresciallo della Guardia di Finanza Silvio Novembre, recentemente scomparso, che fu accanto ad Ambrosoli nei cinque anni del suo incarico. Silvio Novembre fu collaboratore prima, amico poi di Ambrosoli.

La “sua” voce fuori campo è interpretata da Claudio Castrogiovanni. Una voce autentica perché ispirata alle parole espresse dallo stesso Novembre in alcune interviste e articoli.

Castrogiovanni guida lo spettatore nelle scene di finzione e nelle parti documentaristiche. Restituisce un’immagine inedita di Ambrosoli pubblico e privato, dell’avvocato coerente e lavoratore instancabile ma anche del marito e padre devoto verso la moglie e i tre figli.
I cinque anni in cui Ambrosoli indagò gli snodi di un sistema politico-finanziario corrotto e letale sono ricostruiti e approfonditi con estremo rigore filologico.

Il tutto all’interno dei contenuti documentaristici, tra materiali di repertorio e le agende private, in cui Ambrosoli annotava tutto, custodite nell’Ufficio Corpi di Reato del Tribunale di Milano, e gli atti relativi alla Banca Privata Italiana e alla sua liquidazione, che dopo il deposito presso l’archivio della Camera di Commercio di Milano sono stati resi disponibili al pubblico solo alla fine del 2016).

Giorgio Ambrosoli – le testimonianze

Tra le testimonianze autorevoli c’è l’intervista esclusiva alla moglie Annalori. Donna coraggiosa ed eroica, nonostante le evidenti preoccupazioni, non farà mai mancare il suo sostegno al marito, occupandosi dei figli e cercando di mostrarsi serena.

Una donna eccezionale come del resto aveva scritto lo stesso Ambrosoli nella lettera-testamento a lei indirizzata: “Sarà per te una vita dura, ma sei una ragazza talmente brava che te la caverai sempre e farai come sempre il tuo dovere costi quello che costi”.
Tra i testimoni illustri della docu-fiction, il figlio Umberto gli amici di famiglia Giorgio Balzaretti e Franco Mugnai.

Ci sono poi il professor Vittorio Coda e l’avvocato Sinibaldo Tino, che affiancarono Ambrosoli nel lavoro di liquidazione, i magistrati Gherardo Colombo e Giuliano Turone, incaricati dei processi a carico di Sindona.

Ancora: lo scrittore Corrado Stajano che con il suo libro “Un eroe borghese” per primo gli restituì la giusta ‘fama’, il giornalista Antonio Calabrò; Anna Maria Tarantola, all’epoca dei fatti in Banca d’Italia.

Tra le testimonianze internazionali il procuratore americano John Kenney, titolare delle indagini sul fallimento della Franklin Bank di Sindona, che collaborò assiduamente con Ambrosoli.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Soap e serie tv

Il Paradiso delle Signore: Marta e Vittorio scoprono i rispettivi tradimenti. Tutte le anticipazioni

L'evoluzione della crisi tra Vittorio Conti e Marta Guarnieri con tutte le conseguenze che arriveranno prossimamente.
Aurora Broschi

Pubblicato

il

Il Paradiso delle Signore crisi Vittorio scopre i tradimenti
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Le anticipazioni de Il Paradiso delle Signore 5 mostrano Vittorio Conti e la moglie Marta Guarnieri ancora più in crisi.

Tutto è cominciato con il viaggio che Marta ha realizzato negli Stati Uniti per seguire un corso di fotografia all’avanguardia e per fare esperienze nel settore da poter utilizzare poi al Paradiso delle Signore.

Il Paradiso delle Signore crisi Vittorio e Marta

Il Paradiso delle Signore: la crisi tra Marta e Vittorio

I due coniugi nel periodo di lontananza non sono stati fedeli l’uno all’altra. Subito dopo la partenza di Marta era arrivata la cognata di Vittorio, Beatrice, vedova del fratello scomparso recentemente. Con Beatrice erano arrivati anche i suoi due figli di cui Pietro adesso lavora al Paradiso delle Signore.

Marta, nelle puntate che vedremo, avrà un confronto molto aperto con Beatrice. Ma la donna le confermerà di essersi messa da parte definitivamente.

Intanto è arrivato in Italia Alan Sterling, l’ex capo newyorkese di Marta, per il quale è stato realizzato un party nel prestigioso circolo milanese. Sterling molto soddisfatto della serata, aveva chiesto a Dante di organizzare un incontro con la stilista del Paradiso delle Signore, ovvero Gabriella Rossi, e con Vittorio il responsabile. Infatti si faceva promotore di una proposta molto allettante da sottoporre ad entrambi prima della sua partenza.

Marta riferisce a Vittorio dell’offerta ricevuta da Sterling in persona di voler prendersi cura della campagna di lancio oltreoceano della collezione di moda targata Paradiso delle Signore. Vittorio Conti si oppone a questo progetto per un semplice motivo: non se la sente di lavorare con la moglie fianco a fianco, come era accaduto già in passato, perché come supervisore del progetto ci sarà Dante nominato intermediario della Sterling. Dante è proprio l’uomo innamorato di Marta che non vuole assolutamente rinunciare a lei.

Marta lo sa bene ma non vuole perdere Vittorio Conti. Un giorno però al Paradiso delle Signore scopre insieme Vittorio e il nipote Pietro. I due parlano tra di loro in una maniera così affiatata come se fossero padre e figlio. Questa visione le dà una vera e propria stilettata perché lei sa benissimo di non poter dare dei bambini a suo marito.

Il Paradiso delle Signore Marta disperata

Il rimorso di Marta

Vittorio Conti è consapevole che in un momento così duro della sua vita ha avuto la fortuna di trovarsi accanto la cognata Beatrice. E una sera con il pretesto di parlare del futuro di Pietro, Vittorio la ringrazia per il supporto che gli ha dato. Marta però è in preda ad una vera e propria crisi. Si dibatte tra rimorsi ed è tormentata da una serie infinita di dubbi. Non può adesso contare sull’amore incondizionato del marito e non trova altro conforto al suo dolore se non rifugiarsi a casa del padre.

Successivamente Vittorio e Marta comprendono di dover avere un chiarimento tra di loro. Si rivedono al Paradiso delle Signore, hanno un lungo colloquio, ma alla fine non riescono a trovare una soluzione alla loro crisi.

Marta non sa che Dante sta lavorando nell’ombra perché non vuole assolutamente perdere colei che considera la donna della sua vita. Lui le farà una sorpresa che colpirà molto l’immaginario e il cuore di Marta. Ma dietro la porta c’è sempre l’amore per Vittorio.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Soap e serie tv

Clarice serie tv Rai 2 – trama, cast, finale

La serie è il sequel della pellicola che 30 anni fa ha segnato la storia del cinema con Anthony Hopkins.
Aurora Broschi

Pubblicato

il

Clarice serie tv Rai 2
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 2 propone da oggi la serie tv Clarice. Si tratta di un prodotto di genere drammatico con incursioni nel thriller, nel poliziesco e persino nell’horror, composto da 10 episodi ognuno della durata di circa 45 minuti.

La seconda rete la propone in esclusiva con i primi due episodi in prima visione assoluta che hanno come titolo rispettivamente Il silenzio è finito e Fantasmi.

La produzione è statunitense e l’anno di realizzazione è il 2021. La serie è basata sul romanzo best seller Il silenzio degli innocenti di cui ne rappresenta il sequel a livello cinematografico.

Va in onda la prima stagione prevista.

Clarice serie tv attori

Clarice serie tv – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Jenny Lumet e Alex Kurtzman. Personaggi principali sono Clarice Starling e Ardelia Mapp interpretati rispettivamente da Rebecca Breeds e Devin A. Tyler. Nel cast anche Luca De Oliveira nel ruolo di Thomas Esquivel.

Le riprese si sono svolte in Canada, in particolare a Vancouver capoluogo della Columbia Britannica. Iniziate il 21 settembre del 2020 sono terminate lo scorso 23 marzo 2021. Clarice è stata trasmessa negli Stati Uniti a cominciare dall’11 febbraio 2021 sulla rete CBS.

Il titolo originale è il medesimo con cui è stato venduto a livello internazionale.

La produzione è della MGM Television in collaborazione con CBS Television Studios.

Clarice serie tv dove è girato

Clarice serie tv – trama

La vicenda raccontata è ambientata nel 1993. È trascorso un anno dagli eventi raccontati nella pellicola Il silenzio degli innocenti. Clarice con la sua personalità brillante e vulnerabile torna di nuovo ad occuparsi di serial killer e predatori sessuali. Il suo coraggio la porta ad affrontare i più pericolosi mostri e criminali.

Ben presto però si accorge che non tutto è come sembra. In una Washington caratterizzata da un clima freddo, grigio e piovoso, Clarice si muove in un ambiente di lavoro prettamente maschilista. Tutta la società è dominata dagli affari della politica.

A sostenerla è il bisogno di sfuggire agli inquietanti segreti di famiglia che l’hanno perseguitata per tutta la vita.

Trama episodi Il silenzio è finito

Nel primo episodio Il silenzio è finito è trascorso un anno dall’uccisione di Buffalo Bill. L’agente dell’FBI, Clarice Starling, deve sottoporsi all’esame medico di un analista. Il fine è di valutare se dopo i fatti traumatici di cui è stata protagonista, può essere ancora una volta riammessa a lavoro.

Ruth Martin, la madre di Catherine, la ragazza scampata alla morte grazie a Clarice, è diventata procuratore generale degli Stati Uniti. Una volta ottenuto l’incarico convoca Clarice a Washington per inserirla in una task force contro i crimini violenti guidata dall’agente Paul Krendler.

Carice serie tv – trama episodio Fantasmi

Nel secondo episodio dal titolo Fantasmi siamo nel Tennessee. Qui un agente viene ferito mentre presenta un mandato di perquisizione ad una comunità di recupero gestita da un estremista pericoloso. Sul punto di essere buttata fuori dalla squadra per insubordinazione, Clarice viene coinvolta nelle trattative dal capo del gruppo sotto assedio.

Durante la permanenza all’interno del locale, Clarice scopre che la comune non è affatto quel che sembra. E, per venire a capo della situazione, dovrà lei stessa a fare i conti con il proprio passato.

Clarice serie tv finale

Clarice – il cast completo

Di seguito il cast della serie tv Clarice e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Rebecca Breeds: Clarice Starling
  • Devyn A. Tyler: Ardelia Mapp
  • Lucca De Oliveira: Tomas Esquivel
  • Kal Penn: Emin Grigoryan
  • Nick Sandow: Murray Clarke
  • Michael Cudlitz (Amicizia a rischio): Paul Krendler
  • Marnee Carpenter: Catherine Martin

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Soap e serie tv

Un passo dal cielo 6: Sogni e ossessioni – trama, cast, finale

Nel secondo appuntamento con la serie il protagonista si trova in un momento particolare della sua esistenza.
Riccardo Chiaravalli

Pubblicato

il

Un passo dal cielo 6 Sogni e ossessioni trama
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 1 trasmette oggi la seconda puntata di Un passo dal cielo 6: i guardiani che ha come titolo Sogni e ossessioni. La serie è interpretata nel ruolo del protagonista Francesco Neri da Daniele Liotti.

Nel cast anche le new entry Giusy Buscemi e Serena Iansiti. Presenti inoltre Enrico Ianniello, Gian Marco Pozzoli e Anna Dalton. Prevista la partecipazione di Pilar Fogliati e Aurora Ruffino.

La regia è di Ian Maria Michelini che ha diretto i primi due episodi. Tutti gli altri sono stati firmati da Beniamino Catena e Cosimo Alemà. La produzione della Lux Vide di Luca e Matilde Bernabei per Rai Fiction.

Un passo dal cielo 6 Sogni e ossessioni attori

Riassunto puntata precedente

La puntata precedente ha mostrato Francesco Neri che con tutta la sua squadra è stato trasferito a San Vito di Cadore in una comoda stazione di polizia. Un giorno si imbatte in una giovane donna ferita, Dafne, e successivamente trova anche una bambina. Si tratta della figlia Lara che si rifiuta di parlare.

L’impressione di Francesco Neri è che si tratti di una bambina vissuta selvaggiamente un po’ fuori dal mondo. Dafne comunque nonostante la ferita riesce a sopravvivere.

Già nella prima puntata Francesco Neri riesce a venire a capo di alcuni segreti che circondavano la figura di Dafne. Ma non è ancora stato scoperto tutto il mistero di cui Dafne è depositaria.

Un passo dal cielo 6 Sogni e ossessioni dove è girato

Un passo dal cielo 6: Sogni e ossessioni – trama

L’inizio della seconda puntata è alquanto movimentato. Infatti Camilla, un’aspirante poliziotta, riesce a salvare all’ultimo momento Vincenzo Nappi dall’esplosione di una bomba. Francesco Neri e tutta la sua squadra cominciano ad indagare per capire chi può averla piazzata proprio in quel posto e successivamente innescata.

La verità che viene a galla è drammatica. Le bombe potrebbero essere più di una e poi si viene a scoprire anche che tutti gli indizi portano verso la vecchia miniera.

Nella seconda parte della puntata l’attenzione è su Francesco Neri, di cui si analizza il momento particolare in cui si trova. Il capo della Forestale infatti non ha ancora trovato un equilibrio tra il suo desiderio di partire e il bisogno di rimanere accanto a Vincenzo Nappi per aiutarlo. Quest’ultimo nel frattempo deve fare i conti con le truffe di Carolina.

Un passo dal cielo 6 Sogni e ossessioni finale

Un passo dal cielo 6: I guardiani – il cast completo

Di seguito il cast completo della sesta stagione di Un passo dal cielo

  • Francesco Neri– Daniele Liotti
  • Vincenzo Nappi– Enrico Ianniello
  • Manuela Nappi– Giusy Buscemi
  • Carolina– Serena Iansiti
  • Huber Fabricetti– Gianmarco Pozzoli
  • Elda– Anna Dalton
  • Isabella Ferrante– Jenny De Nucci
  • Enrico Costa– Luca Chikovani
  • Giorgio– Filippo De Carli
  • Dafne– Aurora Ruffino
  • Emma Giorgi– Pilar Fogliati
  • Cristoph– Carlo Cecchi

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it