Connect with us

Soap e serie tv

Don Matteo 12 sigla finale: ecco qual è (VIDEO)

Tutte le notizie sulla colonna sonora della dodicesima stagione della serie campione di ascolti di Rai 1.

Pubblicato

il

Don Matteo 12 la sigla
Tutte le notizie sulla colonna sonora della dodicesima stagione della serie campione di ascolti di Rai 1.
Condividi su

Qual è la sigla finale della serie Don Matteo 12? Si tratta di I understand cantata da Andrea Guerra feat Ermanno Giove. Il brano ha accompagnato la famosa fiction, campione di ascolti di Rai 1 a partire dall’undicesima stagione. Ed è stata molto gradita agli affezionati fan del prete in bicicletta al punto da riproporla anche nell’attuale stagione che si conclude il prossimo 19 marzo.Insomma una  colonna sonora che sta accompagnando il successo della fiction.

Don Matteo 12 sigla finale

Andrea Guerra ha scritto la sigla appositamente per la serie. L’autore è figlio del poeta Tonino Guerra. E’ nato a Sant’Arcangelo di Romagna nel 1961. Ha studiato composizione e arrangiamento a Bologna ed ha scritto moltissime canzoni per la programmazione del piccolo e del grande schermo.

Per la tv ricordiamo, ad esempio le colonne sonore di I Cesaroni, Un passo dal cielo e di altri prodotti come Un medico in famiglia e Un prete tra noi.

Di lui ha detto in alcune delle sue interviste: Ho vissuto esperienze e collaborazioni, anche inaspettate, con persone di diverse età. Ho iniziato scrivendo al computer, con la possibilità di suonare guardando immagini, mentre fino a poco prima si suonava immaginando. Direi che sono un compositore con gli occhi.

E se provate a chiedergli come ha scoperto la sua passione, risponde: È cominciato tutto quando ho scritto le musiche per i documentari subacquei di Jacques Cousteau.

Andrea Guerra – il suo rapporto con Don Matteo

L’autore ha una grande considerazione, un affetto quasi, per Don Matteo ed ha sempre ammesso di aver scritto con il cuore le musiche per il prete in bicicletta.

Inoltre ha lavorato molto anche in America, firmando le musiche di Nine

Ed a proposito delle maniera di collaborazione tra l’Italia e gli USA, ha più volte detto:

«In Italia parli sempre prima con il regista. In America prima con il produttore. Ma ora tutto è cambiato, si fanno dei demo che vengono valutati».

Ecco il video


Condividi su

Vivo tra Roma e Londra, mi considero una "tuttologa del web", ma non uso i social network. Non c'è argomento che non mi interessi. Per ora non ho ancora deciso cosa farò da grande all'infuori del mio grande sogno: diventare la nuova Natalia Aspesi del terzo millennio.

Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it