DOC Nelle tue mani 9 aprile – Episodi L’errore e Come eravamo


Terza puntata della serie tv di Rai1 con Luca Argentero e Matilde Gioli. Le anticipazioni sugli episodi L'errore e Come eravamo


DOC Nelle tue mani torna questa sera, giovedì 9 aprile, con la terza puntata in onda su Rai1 alle 21:25. I due episodi che vedremo si intitolano L’errore e Come eravamo. Le vicende del Dottor Andrea Fanti (Luca Argentero) entrano in una fase cruciale e si complicano ulteriormente, mentre la serie raccoglie un notevole gradimento di pubblico. La seconda puntata ha registrato ascolti superiori agli 8 milioni di telespettatori. La prima aveva convinto più di 7 milioni di italiani.

DOC Nelle tue mani 9 aprile Rai1 - Trama prime due puntate

DOC Nelle tue mani 9 aprile Rai1 – Trama prime due puntate

Nelle prime due puntate di DOC Nelle tue mani, Andrea Fanti è un brillante primario di Medicina Interna all’Ospedale Ambrosiano, stimato per la bravura, temuto per il carattere freddo. Cambia quando il padre di un ragazzo morto in reparto gli spara alla testa e perde memoria degli ultimi dodici anni. La convalescenza nel suo reparto lo aiuta a ricostruire alcuni ricordi, in un percorso niente affatto indolore.

Scopre la separazione dalla moglie Agnese Tiberi (Sara Lazzaro) – Direttrice dell’ospedale – ed ha difficoltà a recuperare il rapporto con la figlia Carolina (Beatrice Grannò), che inizialmente non riconosce. Non ricorda la promozione a primario né la relazione con la sua collaboratrice e allieva, la Dottoressa Giulia Giordano (Matilde Gioli). Il collega amico Enrico Sandri (Giovanni Scifoni) lo aiuta insieme a Giulia a rimettersi in sesto.

Quando si sveglia dal coma, si ritrova desideroso di contatti umani, come mai prima. Si appassiona ai casi dei compagni di degenza e sembra aver mantenuto una capacità diagnostica fuori dal comune. Dunque, chiede di poter indossare il camice. La moglie Agnese – con la quale cerca di recuperare il rapporto – è scettica ma glielo concede. Tuttavia, viste le amnesie, non può far altro che ricominciare come aiutante.

Giulia soffre nel vedere che Andrea ricorda nulla, ma lo aiuta contando sul supporto dell’altro collega, Lorenzo Lazzarini (Gianmarco Saurino). Ad osteggiarlo, invece, c’è Marco Sardoni (Raffaele Esposito) che da anni trama per diventare primario.

Tra belle intuizioni e iniziative rischiose, Fanti trova posto in corsia. Poi, però, scopre da un’email com’è morto suo figlio Mattia: ha avuto un arresto cardiaco sotto i suoi occhi, mentre erano in viaggio a Disneyland, senza che lui se ne accorgesse in tempo. Distrutto, abbandona definitivamente l’ospedale.

DOC Nelle tue mani 9 aprile Rai1 - Trama episodio L'errore

DOC Nelle tue mani 9 aprile Rai1 – Trama episodio L’errore

La terza puntata di DOC Nelle tua mani, giovedì 9 aprile, si apre con l’episodio intitolato L’errore. Andrea Fanti si è ormai allontanato dall’Ospedale Ambrosiano e dalla Medicina, ossessionato com’è dalla morte di Mattia.
Ma in reparto arriva una vecchia paziente che accetta di essere visitata solo da lui. Non sa delle sue condizioni e fa di tutto per ottenere che Andrea si occupi di lei.

Fanti ha già commesso alcune imprudenze. Il nuovo primario Sardoni non cerca altro che un motivo per tenerlo lontano. La moglie Agnese – da Dirigente – ha pochi appigli per giustificare la sua permanenza in ospedale; i colleghi lo vogliono in corsia ma capiscono che è rischioso.

Nonostante ciò, scelgono di riportare Andrea Fanti in ospedale per curare la donna che chiede di lui. Nessuno le racconta quanto successo, lasciandole credere che tutto sia rimasto come sempre.
In agguato, però, c’è un grave errore nato dalle amnesie di Andrea e l’equipe piomba in uno stato di tensione massima.

DOC Nelle tue mani 9 aprile - Gli specializzandi Alba Patrizi e Riccardo Bonvegna

Soffrono soprattutto gli specializzandi. Dopo le ostilità iniziali – scaturite anche dal ricordo dei modi spicci con cui li trattava Fanti prima dell’incidente – il loro rapporto col medico è migliorato. Ma l’errore pone tutti in una situazione alquanto difficile.

In questo contesto, la storia della specializzanda Alba Patrizi (Silvia Mazzieri) si intreccia alla trama principale. La sua insicurezza aveva fatto capolino nelle prime puntate, insieme alle vite degli altri giovani medici. Ora, la sceneggiatura fa prendere forma al personaggio, con l’approfondimento del rapporto conflittuale con la madre.

DOC Nelle tue mani puntata 9 aprile Rai1 - Trama episodio Come eravamo

DOC Nelle tue mani puntata 9 aprile Rai1 – Trama episodio Come eravamo

Il secondo episodio di DOC Nelle tue mani, in onda nella puntata del 9 aprile su Rai 1, si intitola Come eravamo. È un lungo flashback che riporta la storia a dieci anni prima.

Andrea Fanti è un medico nel pieno della carriera e si appresta a diventare un giovane primario, mentre la diffidenza per i suoi modi non scalfisce la stima generalizzata di cui gode per la bravura. In famiglia, ha un buon rapporto sia con i figli che con la moglie Agnese. Nulla lascia presagire il disastro cui farà da detonatore la morte del piccolo Mattia.

Agnese Tiberi interpretata da Sara Lazzaro

Tuttavia, ciò che emerge è soprattutto la competizione con Marco Sardoni. Il collega soffre il prestigio e la bravura di Andrea Fanti, sebbene anch’egli sia tra i dottori più apprezzati. Le scaramucce in vista della promozione diventano umanamente degradanti e costano molto ad Andrea Fanti, pure se in pochi mettono in dubbio le sue capacità.

È in questa ricostruzione che si comprendono i motivi alla base dei segreti spregevoli sull’aggressione ad Andrea, che Sardoni cerca di occultare in tutti i modi.

La storia vera del medico Pierdante Piccioni e il rapporto con Luca Argentero

La storia vera del medico Pierdante Piccioni e il rapporto con Luca Argentero

DOC Nelle tue mani è una serie ispirata alla storia vera del medico Pierdante Piccioni. Primario del Pronto Soccorso di Lodi, nel 2013 fu vittima di un incidente automobilistico e perse dodici anni della sua memoria. Prima di indossare nuovamente il camice, dovette rifamiliarizzare con un mondo sul quale non sembrava mai aver messo piede. Proprio come Andrea Fanti, il suo approccio alla vita e al lavoro cambiò radicalmente. Altre situazioni, al contrario, sono state adattate per la trasposizione televisiva.

Piccioni ha raccontato la sua vita in due libri pubblicati da Mondadori: “Meno dodici” e “Pronto Soccorso”. Ora lotta da medico contro l’epidemia di COVID-19 in Lombardia.
Complice il successo della serie e la sfortunata coincidenza con l’epidemia che sta segnando la sua terra e l’Italia, recentemente ha rilasciato più di un’intervista.

Ospite di Bruno Vespa a Porta a porta del 25 marzo ha detto, scherzando: “Al risveglio ignoravo l’esistenza delle mail e dei tablet. Se avessi saputo del mio cambiamento, avrei chiesto prima una botta in testa”.

Rispondendo ad altri giornalisti, invece, ha parlato del rapporto nato con Luca Argentero. Piccioni si è detto grato all’attore per aver reso nella maniera più fedele possibile il cambiamento. In particolare, si è rivisto nell’empatia che ha portato sul piccolo schermo.

Luca Argentero ha confessato di scambiare spesso messaggi con il Dottor Piccioni, con il quale ha sviluppato una bella sintonia.

Doc Nelle tue mani – Cast completo, attori e personaggi della serie tv

Doc Nelle tue mani Cast completo, attori e personaggi della serie tv

Ecco il cast completo degli attori di Doc nelle tue mani e i personaggi che interpretano.

  • Luca Argentero: Andrea Fanti
  • Matilde Gioli: Giulia Giordano
  • Gianmarco Saurino: Lorenzo Lazzarini
  • Sara Lazzaro: Agnese Tiberi
  • Raffaele Esposito: Marco Sardoni
  • Alberto Malanchino: Gabriel Kidane
  • Silvia Mazzieri: Alba Patrizi
  • Pierpaolo Spollon: Riccardo Bonvegna
  • Simona Tabasco: Elisa Russo
  • Giovanni Scifoni: Enrico Sandri
  • Beatrice Grannò: Carolina Fanti
  • Pia Lanciotti: Fabrizia Martelli


0 Replies to “DOC Nelle tue mani 9 aprile – Episodi L’errore e Come eravamo”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*