Strike Back Retribution nuova stagione su Rai 4 dal 10 luglio


Rai 4 propone la sesta stagione in chiaro della serie realizzata da Gran Bretagna e Stati Uniti con un cast rinnovato.


Dal 10 luglio, ogni venerdì in seconda serata, Rai 4 propone in prima visione la nuova stagione della serie action Strike Back in Strike Back: Retribution.

La sesta stagione della serie televisiva Strike Back, intitolata Strike Back: Retribution, è stata trasmessa in prima visione sul canale britannico Sky One dal 31 ottobre 2017 al 28 febbraio 2018. Mentre negli Stati Uniti è andata in onda su Cinemax dal 2 febbraio al 6 aprile 2018. In Italia è andata in onda su Sky Atlantic dal 19 marzo al 16 aprile 2018.

Strike Back Retribution trama

I Servizi Segreti Militari Britannici riattivano la celebre Sezione 20 dopo lo scioglimento avvenuto anni prima. Il fine è per sgominare una minaccia terroristica senza precedenti con un nuovo gruppo di professionisti. Il loro obiettivo è sventare un complotto terroristico globale, ma dovranno vedersela anche con la mafia bielorussa e i trafficanti d’armi del Medio Oriente.

In particolare dopo una disastrosa defaillance da parte di un’unità dell’esercito di liberazione siriana indipendente, contro il terrorista “Omair Idrisi”, il sergente Daniel “Mac” Macallister viene incarcerato.

A causa della fallita missione di consegna, il Col. Adeena Donovan, MI6, ristabilisce l’unità “Sezione 20”. A Mac, viene offerta la possibilità di unirsi a questa nuova unità. Si congiunge rapidamente alla missione per reclutare “Samuel Wyatt”, un operatore americano, catturato dal generale Farid.

Durante la missione di salvataggio / reclutamento, altri nuovi operatori della “Sezione 20” mostrano il loro valore come membri della nuova squadra. Il team viene riunito a Tripoli, per la missione di cattura di Idrisi. E per scoprire che Khalid ha trasferito 5 milioni poco prima dell’intervento del team.

La squadra prende in custodia Khalid, ma Omair sfugge alla cattura con l’aiuto di sua moglie. Omair telefona al signor Ives, che è un trafficante d’armi che Omair intende acquistare.

Strike Back Retribution – Regia, cast, dove è girata

La regia è di Michael J. Bassett.

La serie Strike Back è tratta dalla saga di romanzi di Chris Ryan. É lo pseudonimo di Colin Armstrong, ex sergente dei corpi speciali dell’esercito britannico, noto per essere stato membro della pattuglia Bravo Two Zero durante la Guerra del Golfo.

 Le riprese si sono svolte ad Amman in Giordania

Strike Back: Retribution si avvale di un cast rinnovato in confronto alle stagioni precedenti. Ci sono in ruoli secondari personaggi interpretati da Philip Winchester e Sullivan Stapleton. Si uniscono invece al cast in ruoli principali Daniel MacPherson, Warren Brown, Alin Sumarwata e la star de Il Trono di Spade e Dominion Roxanne McKee.

La serie che prosegue con successo da dieci anni. Ha usufruito di una sinergia produttiva tra Gran Bretagna e Stati Uniti. Ha partecipato l’esercito britannico in veste di consulenza tecnico/artistica. E diversi membri del cast sono stati affidati all’addestramento di ex ufficiali di Special Air Service e Special Boat Service.

Il cast della serie

  • Philip Winchester: Serg. Michael Stonebridge
  • Sullivan Stapleton: Serg. Damien Scott
  • Richard Armitage: Serg. John Porter
  • Andrew Lincoln: Magg. Hugh Collinson
  • Jodhi May: Layla Thompson
  • Shelley Conn: Danni
  • Laura Greenwood: Alexandra Porter
  • Orla Brady: Katie Dartmouth
  • Amanda Mealing: Col. Eleanor Grant
  • Michelle Lukes: Serg. Julia Richmond
  • Rhashan Stone: Magg. Oliver Sinclair
  • Jimi Mistry: Latif
  • Rhona Mitra: Magg. Rachel Dalton
  • Liam Garrigan: Serg. Liam Baxter
  • Charles Dance: Conrad Knox
  • Stephanie Vogt: Christy Bryant
  • Robson Green: Col. Philip Locke
  • Zubin Varla: Leo Kamali


0 Replies to “Strike Back Retribution nuova stagione su Rai 4 dal 10 luglio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*