Connect with us

Soap e serie tv

Il giovane Montalbano 2 episodio Un’albicocca

L'episodio Un'albicocca chiude Il giovane Montalbano 2, la serie che racconta l'inizio carriera del commissario ideato da Andrea Camilleri
Alessandro De Benedictis

Pubblicato

il

L'episodio Un'albicocca chiude Il giovane Montalbano 2, la serie che racconta l'inizio carriera del commissario ideato da Andrea Camilleri
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questa sera, alle 21:25, su Rai 1 va in onda l’episodio Un’albicocca de Il giovane Montalbano 2. È la sesta puntata, l’ultima della serie che racconta le prime indagini del commissario protagonista dei romanzi di Andrea Camilleri. Il caso riguarda l’omicidio pieno di ambiguità di una giovane modella. Ma al centro dell’episodio ci sono anche il trasferimento del commissario e un ricordo di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, con un colpo di scena finale. Il giovane Montalbano 2 è stata prodotta nel 2015 da Palomar e Rai Fiction. Il regista è Gianluca Maria Tavarelli.

Il giovane Montalbano 2 trama

Il giovane Montalbano 2 trama

La trama de Il giovane Montalbano racconta l’inizio di carriera di Salvo Montalbano. La sua promozione da Vice Commissario di Mascalippa a Commissario di Vigata. È il 1990, Montalbano ha trentatré anni, lascia finalmente quel paese per lui inospitale e torna nella città natale. Tuttavia, il trasferimento è meno dolce del previsto. Vigata lo costringe a rivivere la morte prematura della madre e l’abbandono da parte del padre. Un’infanzia tormentata con cui deve ancora chiudere il conto.

La compagna Mery lo lascia, stanca del suo atteggiamento schivo, distaccato. Quando la nuova compagna diventa Livia Burlando, i tormenti del giovane Montalbano sono più vividi che mai. Nonostante qualche crisi, però, l’intesa profonda e naturale tra loro si consolida. La relazione sopravvive anche ad un matrimonio annullato a poche settimane dalla cerimonia, grazie all’amorevolezza, alla pazienza e all’intelligenza di Livia. La nuova compagna lo convince persino a riavvicinarsi al padre.

Il giovane Montalbano 2 - Il commissario con Livia

Nel frattempo, Salvo Montalbano prende in mano il commissariato di Vigata. Lo aiuta l’Ispettore Carmine Fazio, il decano della struttura. Con loro, gli agenti Catarella, Gallo e Paternò. Infine, arrivano il Vice Commissario Mimì Augello e Giuseppe Fazio, figlio di Carmine e suo sostituto dopo il pensionamento forzato per problemi di cuore. A dispetto delle tante bizzarrie di cui sono protagonisti, fanno quadrato intorno al commissario. Montalbano forza spesso le procedure e si affida ad un codice etico-morale tutto personale. Insieme ad un acume sopraffino, sono le basi di un talento investigativo di prim’ordine.

Quando, al termine de Il giovane Montalbano 2, annuncia il suo trasferimento, gli uomini del commissariato di Vigata cadono in preda dello sconforto.

 

Il giovane Montalbano 2 trama e finale episodio Un'albicocca

Il giovane Montalbano 2 trama e finale episodio Un’albicocca

L’episodio Un’albicocca de Il giovane Montalbano 2 ruota attorno all’omicidio della modella Annarosa Testa. Lavora per la Vigamode. Una casa di moda con sede in Sicilia, ma in affari soprattutto con clienti sudamericani.

La trama dell’episodio Un’albicocca inizia da una scena serena. Livia è arrivata in Sicilia per aiutare Montalbano con il trasloco, in vista del trasferimento a Genova. Il commissario va a prenderla in aeroporto, poi Livia gli chiede di avviarsi lungo la litoranea, per concedersi il percorso panoramico.

Sulla strada per Vigata, Montalbano nota un muretto disintegrato a bordo strada. Capisce che è successo qualcosa, si ferma e trova un’auto nel dirupo sottostante. Dentro c’è il cadavere di Annarosa Testa. Appare come un incidente, ma alcuni dettagli raccontano una storia diversa. Secondo i soccorritori, l’auto procedeva a bassa velocità e il conducente non ha nemmeno provato a frenare. Inoltre, la vittima aveva incastrato in gola un nocciolo di albicocca, che però non mangiava mai perché allergica.

La conferma ai sospetti arriva dall’autopsia: Annarosa Testa è morta ore prima dell’incidente. Le indagini partono dal movente passionale. Il primo sospettato è Giuliano D’Antonio, amministratore della Vigamode. Con lui, la vittima ha avuto una relazione da cui è fuggita. L’altro è il fotografo eroinomane Marcello Pennisi, con cui si stava frequentando.

Il giovane Montalbano lascia l’indagine a Mimì Augello. Sarà il nuovo commissario e trova scortese ostacolarlo, dal momento che lui è in procinto di partire. Ma non riesce a tirarsi fuori ed è grazie al suo talento se Augello non chiude il caso come omicidio passionale.

Il ritrovamento del cadavere di Giuliano D’Antonio sotto casa sua, sulla spiaggia di Marinella, conferma i dubbi. Morto per overdose di eroina, in realtà è stato ucciso. Come per Annarosa Testa, il movente è legato ai traffici illegali della Vigamode con il Sudamerica.

Falcone e Borsellino nell'episodio del 10 agosto 2020

Falcone e Borsellino nell’episodio del 10 agosto 2020

Nell’episodio Un’albicocca de Il giovane Montalbano 2, in onda lunedì 10 agosto 2020, un’influenza centrale lo ha anche il trasferimento del commissario. Nella puntata precedente ha chiesto al Questore Alabiso di andare a Genova. Per stare vicino a Livia e per allontanarsi dalla Sicilia, che rischia di condannarlo ad un’infanzia perenne.

La decisione è sofferta ma convinta e Montalbano cerca di mostrare fermezza fino alla partenza. Alcuni comportamenti, però, tradiscono insofferenza. Ha rimandato i preparativi per il trasloco fino all’ultimo momento. Inoltre, sembra sollevato ogni volta che un contrattempo lo costringe e rimandare la partenza. Benché non ne sia del tutto consapevole, il legame viscerale con la Sicilia non ha intenzione di lasciarlo andare.

Livia lo intuisce e chiede conferma delle sue intenzioni. Infine, parte da sola per Boccadasse, affranta  e sconsolata. Montalbano promette di raggiungerla alla chiusura delle indagini.

Ma Il giovane Montalbano 2 si chiude con un finale estremamente intenso. Quando il commissario esce di casa per partire, nota un’atmosfera surreale. Vigata è deserta, sospesa. Montalbano inizia a percorrere le vie in auto, spaesato e agitato. In quel momento, le voci in sottofondo dei notiziari originali non tradiscono il presagio: è il giorno dell’attentato al Giudice Giovanni Falcone.

Se ne accorge quando si precipita in commissariato, dove i colleghi sono attoniti davanti alla televisione. Emozionati di fronte alle immagini e impauriti per quello che li aspetta.
Anche se nella realtà l’attentato al Giudice Paolo Borsellino è avvenuto un altro giorno, la cronaca che se ne fa nell’episodio Un’albicocca unisce i due terribili attacchi allo Stato.
Livia telefona da Genova. Scossa, turbata come Montalbano, i suoi colleghi e tutta l’Italia in quel momento. La sua è l’ennesima rinuncia per amore. “Rimani in Sicilia, è la tua terra”, dice al commissario.

Il giovane Montalbano 2 dove è girato, sceneggiatura, musiche episodio un'albicocca

Il giovane Montalbano 2 dove è girato, sceneggiatura, musiche episodio un’albicocca

Il giovane Montalbano 2 è girato in gran parte tra Scicli e Ragusa Ibla. Ma molte scene hanno come sfondo altri splendidi luoghi della Sicilia meridionale, come Modica, Noto, Vittoria, Porto Empedocle, Santa Croce Camerina e Punta Secca, il lungomare di Sampieri e quello di Donnalucata.

Inoltre, si possono riconoscere luoghi di Siracusa e Agrigento. L’episodio Un’albicocca inizia proprio con uno splendido scorcio della Scala dei Turchi, la scogliera calcarea in provincia di Agrigento, celebre in tutto il mondo.

luoghi simbolo della serie si trovano a Scicli e Ragusa Ibla. Il commissariato di Vigata si trova nel Palazzo del Municipio di Scili. Sempre a Scili, ma in Palazzo Iacono, ha sede la Questura di Montelusa. A Ragusa Ibla appartengono altri luoghi principali, come la trattoria “Da Calogero”. Infine, la casa sul mare di Montalbano si trova a Punta Secca, comune di Santa Croce Camerina.

La sceneggiatura dell’episodio Un’albicocca è scritta da Andrea Camilleri e Francesco Bruni. Prende forma dall’omonimo racconto, contenuto nella raccolta Morte in mare aperto e altre indagini del giovane Montalbano.

Olivia Sellerio canta le canzoni della colonna sonora, di cui è anche autrice. Curri Curri è il titolo della sigla iniziale, mentre Vuci mia cantannu è la sigla finale. Della colonna sonora fanno parte anche brani come Lu jornu ca cantavanu li manuAnticchia i celu supra a testaCalati juncu ca passa la china A tia ca lu munni è grannu. Nell’episodio Un’albicocca, queste canzoni si fondono con paesaggi e scene emozionanti, creando momenti particolarmente suggestivi. Vale soprattutto per il brano E si sfarda la negghia.

Le altre musiche de Il giovane Montalbano 2 sono scritte da Andrea Guerra.

Il cast episodio un'albicocca

Il cast episodio un’albicocca

Il cast completo de Il giovane Montalbano 2, con attori e personaggi dell’episodio Un’albicocca:

  • Michele Riondino – Commissario Montalbano
  • Alessio Vassallo – Vice Commissario Mimì Augello
  • Sarah Felberbaum – Livia Burlando
  • Beniamino Marcone – Giuseppe Fazio
  • Andrea Tidona – Ispettore Carmine Fazio
  • Mariela Garriga – Annarosa Testa
  • Lucia Cammalleri – Carla Ramirez
  • Claudio Castrogiovanni – Giuliano D’Antonio
  • Angelo Grandi – Marcello Pennisi
  • Roland Litrico – Pippo Boscolo
  • Serena Ganci – Cantante Marzia Rocca
  • Roberta Caronia – Veronica D’Antonio
  • Marianna Jensen – Karen, modella svedese
  • Roberto Mantovani – padre di Annarosa Testa
  • Adriano Chiaramida – Padre di Montalbano
  • Fabrizio Pizzuto – Agente Agatino Catarella
  • Alessio Piazza – Agente Paternò
  • Maurilio Leto – Agente Gallo
  • Alessandro Giuggioli – poliziotto della Scientifica
  • Rosa Canova – Fruttivendola
  • Massimo De Rossi – Questore Alabiso
  • Giuseppe Santostefano – Dottor Pasquano
  • Carmelo Galati – Giornalista televisivo Rete Libera

Fanno parte del cast,ma non recitano in questo episodio:

  • Alessandra Costanzo – Adelina
  • Maurizio Bologna – giornalista di Tele Vigata
  • Katia Greco – Mery, fidanzata del Commissario Montalbano
  • Franco Sciacca – Don Luigi
  • Serena Iansiti – Stella Parenti, Direttrice della Banca Commerciale

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Soap e serie tv

Mare Fuori 2 al via le riprese, tutte le novità della seconda stagione

Tutte le anticipazioni e le novità sulle riprese della seconda stagione della serie interpretata da Carolina Crescentini.
Alice Toscano

Pubblicato

il

Mare fuori 2
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sono al via le riprese di Mare Fuori 2, la seconda stagione della serie che è andata in onda lo scorso autunno su Rai 2. Protagonisti alcuni giovanissimi che sono rinchiusi in un carcere minorile e che hanno alle spalle un passato di violenza e di sofferenza. Stanno pagando il loro debito con la giustizia. Il titolo prende spunto dal fatto che dalle loro celle i ragazzi vedono soltanto il “mare fuori”.

Mare fuori 2 riprese

Mare Fuori 2 al via le riprese tutte le anticipazioni

Le riprese della seconda stagione hanno una data: il 19 aprile 2021 a Napoli. E continueranno nelle settimane successive coinvolgendo questa volta molti altre location della città partenopea. In particolare il centro storico con i suoi vicoli. Questa è una delle differenze rispetto alla prima stagione che si era basata maggiormente su riprese interne.

Inoltre nel sequel, ma in maniera più incisiva rispetto alla prima serie, ogni puntata è dedicata a raccontare da vicino le giovani esistenze dei detenuti. Insomma ciascun appuntamento è dedicato ad un protagonista le cui vicende all’interno del carcere, si intrecciano con quelle degli altri. In particolare le puntate saranno basate su molti flash back finalizzati a mostrare al pubblico la vita passata dei detenuti. Mettendo in evidenza tutte le dinamiche e gli eventi che li hanno portati alla reclusione nel carcere minorile.

Un altro punto di distacco rispetto alla prima serie è la maggiore introspezione psicologica di ognuno dei ragazzi che vengono conosciuti adesso nella loro personalità complessiva. Un filo rosso, insomma, rappresentato proprio dai flash back, mette in relazione il passato al presente.

Mare fuori 2 quando inizia

I nuovi personaggi e la regia

Secondo indiscrezioni, Mare fuori 2 si avvale per la maggior parte di un cast che è stato riconfermato. Ma ci sono new entry come sempre accade in un sequel di una fiction. Al momento sappiamo che i personaggi nuovi sono due: La prima è una giovanissima di colore, molto bella e avvenente che porterà scompiglio nel carcere, nel reparto femminile. Il secondo è un ragazzino il cui nome è Sasà troppo vivace per la sua età che si è macchiato di vari crimini. Entrambi provengono dal centro storico della città di Napoli.

Ma ci sarà anche un personaggio che andrà via, forse uno dei più scalmanati della serie precedente.

Cambia la regia: non è più Carmine Elia che aveva diretto la prima stagione. Dietro la macchina da presa ci sono nel sequel Milena Cocozza e Ivan Silvestrini.

La Cocozza ha esordito alla regia la scorsa estate con il film Letto n.6 andato in onda su Sky. Silvestrini è un esordiente con alle spalle la regia di alcune web series e un paio di film.

Gli attori confermati

Il cast degli attori si divide tra under 18 e over 30.

Tra i primi sono confermati Massimiliano Caiazzo e Nicolas Maupas. Tra i secondi, torna Carolina Crescentini nel ruolo di Paola Vinci responsabile del carcere minorile dove si svolgono gli eventi.

L’ultima puntata della prima stagione è andata in onda il 28 ottobre 2020.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Soap e serie tv

La fuggitiva seconda puntata, Michela scopre il rifugio di Arianna

Tutti gli eventi che accadono nel secondo appuntamento della serie con protagonista Vittoria Puccini.
Serena Angelucci

Pubblicato

il

La fuggitiva seconda puntata
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La fuggitiva torna con la seconda puntata, lunedì 12 aprile alle 21.25 su Rai 1. Si tratta di un action-thriller al femminile con Vittoria Puccini nel ruolo di Arianna, una donna in fuga per dimostrare la propria innocenza dall’accusa di aver ucciso il marito. La coproduzione Rai Fiction – Compagnia Leone Cinematografica è diretta da Carlo Carlei che firma anche soggetto e sceneggiatura. Insieme a lui Salvatore Basile, Nicola Lusuardi, Alessandro Fabbri e Federico Gnesini. Nel cast anche Eugenio Mastrandrea nel ruolo del giornalista Marcello Favini. Ci sono poi Pina Turco ovvero l’irreprensibile poliziotta Michela Caprioli e Sergio Romano nella parte del Commissario Berti.

La fuggitiva seconda puntata attori

La fuggitiva seconda puntata, trama episodio 3

Nel terzo episodio di La fuggitiva, grazie a Marcello, Arianna comincia a capire che, attorno a Fabrizio, c’erano persone che potrebbero nascondere qualcosa. Un colloquio con la sorella del defunto Bonzani, va venire alla luce un evento. I due scoprono che la vittima era in collera con il suo ex datore di lavoro, Fusco, un costruttore molto noto nella zona. Il professionista era presente anche all’inaugurazione del polo residenziale a cui aveva preso parte Fabrizio.

Intanto Michela, sempre più decisa a catturare Arianna, comincia a sospettare che dietro il suicidio di Bonzani ci sia qualcosa di poco chiaro, nonostante Berti la spinga a concentrarsi sulla fuggitiva. Seguendo quella che pensano possa essere una pista, Arianna e Marcello penetrano di notte nell’azienda di Fusco. E riescono a impossessarsi di alcuni dati trovati sul suo pc aziendale. Ma vengono sorpresi da uomini armati.

La fuggitiva seconda puntata trama

Trama episodio 4

Nel quarto episodio, invece, Arianna e Marcello si rifugiano nel campo rom di Fatima, che Arianna conosce bene perché arrivarono in Italia insieme da profughe. Mentre Arianna, che è stata ferita, viene operata, Marcello prova a decodificare i dati recuperati dal pc di Fusco. Ripresasi, Arianna si mette sulle tracce dell’uomo visto sul luogo del suicidio di Bonzani, identificato da un amico di Fatima. Lo trova mentre parla con il Commissario Berti, che si accorge di essere stato scoperto e inizia a sparare contro Arianna.

A salvarla è il provvidenziale arrivo di Marcello. Intanto Michela, grazie a una soffiata, ha scoperto il rifugio di Arianna e ordina una retata al campo rom. Lì però viene catturata dalla fuggitiva e dal giornalista, che le rivelano il coinvolgimento di Berti nel complotto. Dopo aver liberato Michela, i due scappano verso la Svizzera. Marcello ha infatti scoperto nei file di Fusco, Litium, una società finanziaria con sede a Lugano, e il nome di un beneficiario: Simone Comani.

La fuggitiva seconda puntata finale

La Fuggitiva – il cast completo

Di seguito il cast della serie tv La Fuggitiva e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Vittoria Puccini (Il processo) – Arianna
  • Pina Turco – Michela
  • Eugenio Mastrandrea – Marcello
  • Sergio Romano – Berti
  • Maurizio Marchetti – Feola
  • Antonio Gerardi – Mannara
  • Ivan Franek – Kerim
  • Giorgia Salari – Daniela
  • Laura Mazzi – Marta
  • Giovannino Esposito – Simone
  • Emma Benini – Arianna da bambina
  • Daniela Morozzi – Suor Donata
  • Magdalena Grochowska – Louise
  • Ludovica Frasca – Sara
  • Franz Cantalupo – Bondi
  • Massimo Cagnina – Marchi
  • Andrea Pennacchi – Fusco

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Soap e serie tv

La Compagnia del Cigno 2 episodi Il ritorno e Verità nascoste – trama, cast, finale

La seconda stagione inizia dopo due anni dalla nascita della Compagnia quando i sette studenti si preparano per la maturità.
Riccardo Chiaravalli

Pubblicato

il

La Compagnia del Cigno 2 Il ritorno Rai 1
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La Compagnia del Cigno 2 arriva questa sera in video con gli episodi Il ritorno e Verità nascoste. L’appuntamento con la seconda stagione della serie è a partire da domenica 11 aprile 2021 in prima serata su Rai 1. Sei le puntate previste, ognuna delle quali si compone di due episodi.

La regia è di Ivan Cotroneo, autore anche della sceneggiatura insieme a Monica Rametta. La produzione è della Indigo Film in collaborazione con Rai Fiction.

Nel cast i personaggi principali sono Alessio Boni ed Anna Valle che interpretano rispettivamente i ruoli di Luca Marioni e Irene Valeri. Ma i veri protagonisti sono gli studenti di musica del conservatorio di Milano che nel frattempo sono cresciuti. Ecco i nomi degli attori: Emanuele Misuraca, Ario Sgroi, Chiara Pia Aurora, Francesco Tozzi, Hildegard De Stefano, Leonardo Mazzarotto e Fotinì Peluso.

La Compagnia del Cigno 2 Il ritorno attori

La Compagnia del Cigno 2 – trama episodio Il ritorno

La trama del primo episodio della seconda stagione inizia due anni dopo la nascita della Compagnia del Cigno. I sette ragazzi che la compongono sono più amici che mai. Tutti pronti ad affrontare un momento fondamentale per la loro vita: ovvero gli esami di maturità.

La preoccupazione per un difficile momento familiare che sta vivendo, rischia però di compromettere la prova orale di Barbara, la più brava tra i ragazzi.

A questo sentimento si aggiunge anche l’emozione per l’arrivo al conservatorio di un ex allievo, Teoman Kayà, divenuto maestro e violinista di fama internazionale. A lui toccherà il compito di dirigere l’orchestra preparata con amore e con passione negli anni da Luca Marioni. Apparentemente le intenzioni di Kayà sono benevole. Luca Marioni e la moglie Irene lo conoscevano da anni. Ma la sua presenza, nonostante sia accompagnata da intenzioni apparentemente benevole, riesce a riaprire vecchie ferite. Irene infatti è stata la ragazza di Kayà prima di sposare Luca Marioni.

La Compagnia del Cigno 2 Verità nascoste trama

Trama episodio Verità nascoste

Nel secondo episodio Irene avverte che Luca Marioni le sta nascondendo più di qualche dettaglio sul suo rapporto con Teoman. Tra i due maestri infatti esiste una frattura profonda nel loro rapporto che risale a tempi lontani del passato. I pochi giorni che Teoman trascorre ancora a Milano rappresentano l’occasione per riportare alla luce scomode verità del passato.

Il maestro inoltre fa capire chiaramente che il passato non è del tutto superato come sembra.

L’attenzione si sposta poi sui ragazzi della compagnia. Tutti sfruttano il poco tempo a loro disposizione prima del concerto con Kayà, per aiutare Rosario alla ricerca del suo vero padre.

Anche Barbara ripensa al suo passato. La giovane però non sa che la causa del suo trasferimento a Milano sta per tornare prepotentemente a galla e modificare la sua vita.

La Compagnia del Cigno 2 Verità nascoste attori

La Compagnia del Cigno 2 – il cast completo

Di seguito il cast della serie tv La Compagnia del Cigno 2 e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Luca Marioni – Alessio Boni
  • Irene Valeri – Anna Valle
  • Teoman Kayà – Mehmet Gunsur
  • Matteo – Leonardo Mazzarotto
  • Barbara – Fotinì Peluso
  • Domenico – Emanuele Misuraca
  • Sara – Hildegard De Stefano
  • Robbo – Ario Nikolaus Sgroi
  • Sofia – Chiara Pia Aurora
  • Rosario – Francesco Tozzi
  • Daniele – Alessandro Roia
  • Vittoria – Carlotta Natoli
  • Miriam – Francesca Cavallin
  • Nico – Claudia Potenza
  • Guido Sestieri – Rocco Tanica
  • ssa Gabriella Bramaschi – Angela Baraldi
  • Direttrice Conservatorio – Pia Lanciotti
  • Antonia – Barbara Chichiarelli
  • Daniele 2 – Michele Rosiello
  • Ines – Haydée Borelli
  • Giulio – Fabrizio Coniglio
  • Arianna Modiano – Vanessa Compagnucci
  • Ssa Parise – Marta Pizzigallo
  • Michele – Pasquale Di Filippo
  • Scheggia – Nicolas Orzella
  • Natasha – Sofia Iacuitto
  • Nathan – Ruben Giuliani
  • Lorenzo Miri – Giacomo Del Papa
  • Pietro Musella – Andrea Matacena
  • Anna Nagabiki – Anna Nagai
  • Kimi Nagabiki – Nana Funabiki
  • Alessandro – Luciano Scarpa
  • Stefano Kayà – Lorenzo Aloi
  • Francesco Rengone – Francesco Maria Tricarico

Foto: PH Sara Petraglia


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it