Connect with us

Soap e serie tv

Cristina D’avena: Tutti i telefilm su Mediaset Extra e Mediaset Play

Mediaset Extra sta riproponendo tutti i telefilm interpretati da Cristina D'Avena, da Love me Licia a Cristina L'Europa siamo noi. Gli episodi sono disponibili anche su Mediaset Play.

Pubblicato

il

cristina d avena mediaset extra copertina
Mediaset Extra sta riproponendo tutti i telefilm interpretati da Cristina D'Avena, da Love me Licia a Cristina L'Europa siamo noi. Gli episodi sono disponibili anche su Mediaset Play.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Mediaset Extra sta trasmettendo tutti i telefilm in cui ha recitato Cristina D’Avena. Nel corso delle sua lunga carriera, l’artista bolognese non ha solo cantato le sigle più celebri dei cartoni animati. Ma anche preso parte ad otto sit com come protagonista.

La rete tematica free di Mediaset le sta riproponendo quotidianamente. L’ultimo Cristina, L’europa siamo in noi andrà in onda a partire dal prossimo 31 agosto; alle sette del mattino.

Cristina D’Avena tutti i telefilm su Mediaset Extra

Mediaset Extra ha deciso di rispolverare tutti i telefilm e i programmi Cult degli Anni Ottanta e Novanta distribuendoli nell’intera programmazione giornaliera. Si tratta di un omaggio ai nostalgici e agli appassionati del genere. E senza dubbio un idolo indiscusso dei bambini e dei ragazzi di quei decenni è Cristina D’Avena.

cristina d'avena mediaset extra cantante

Per tale ragione il canale tematico sta riproponendo gli otto telefilm in cui ha preso parte come protagonista. Nei primi quattro la D’Avena interpreta il personaggio ispirato al cartone giapponese Kiss Me Licia. Mentre nei successivi si distacca radicalmente dal ruolo di Licia per interpretare se stessa.

Cristina D’Avena Mediaset Extra Love me Licia

La prima sit com, Love me Licia, risale al 1986. Ed era trasmessa da Italia 1. Cristina D’Avena interpreta appunto Licia, una ragazza timida ed ingenua che frequenta l’università. La giovane si innamora di Mirko, leader del gruppo musicale Bee Hive.

Il ragazzo però parte per una tournée negli Stati Uniti. E al suo ritorno si concentra sullo studio perché deve sostenere alcuni esami universitari. Qualora non riuscisse a superarli, Marrabbio, il padre di Licia, impedirà alla figlia di frequentarlo.

cristina d'avena mediaset extra mirko

La seconda serie Licia dolce Licia del 1987 è incentrata sul rapporto conflittuale tra Mirko e Marrabbio. Infatti il padre di Licia pretende che Mirko si laurei entro l’estate affinché acconsenta alle loro nozze. Il leader dei Bee Hive si scontra anche con il nuovo manager della band che è ancora più esigente del predecessore. Ultimazione puntata di Licia Dolce Licia i due innamorati riescono finalmente a coronare il loro sogno d’amore.

Invece la terza serie, Teneramente Licia, racconta le vicissitudini coniugali di Licia e Mirko. Inoltre Licia entra a far parte dei Bee Hive come voce femminile della band.

Infine in Balliamo e cantiamo con Licia del 1988, la protagonista continua a coltivare la sua passione per il canto. Ma dopo la parentesi con i Bee Hive, decide dare vita ad una propria band. E nel frattempo scopre di aspettare un bambino.

Balliamo e cantiamo con Licia chiude il ciclo dei telefilm ispirati al cartone animato giapponese.

Cristina D’Avena interpreta se stessa

Alla fine degli Anni Ottanta Cristina D’avena è stata anche la protagonista dello spin off di Kiss me Licia. Ma nei quattro telefilm la cantante interpreta se stessa.

Il primo è Arriva Cristina, trasmesso sempre su Italia 1, nell’autunno del 1988. Qui la D’Avena frequenta la facoltà di medicina. E nel tempo libero si diverte a suonare nella band formata da lei e da alcuni compagni di università. All’epoca il telefilm riscosse un successo inaspettato, registrando una media di 3 milioni di telespettatori. Riuscì a tenere testa anche al Tg1, che andava in onda nella stessa fascia oraria.

La sit com Cristina, del 1989, segue il filone della stagione d’esodio. Infatti ruota ancora attorno alle vicissitudini della protagonista, che si divide tra lo studio ed il canto.

cristina d'avena mediaset extra arriva cristina

Il sequel successivo è Cri Cri del 1990. E’ stato suddiviso in due stagioni in quanto è costituito dal doppio degli episodi rispetto ai telefilm precedenti. In Cri Cri la D’Avena sta per diventare finalmente un medico. Ma prima della laurea deve svolgere alcune ore di tirocinio, prima in ambulatorio e successivamente in ospedale. Ma non abbandona il gruppo musicale.

Infine in Cristina L’Europa siamo noi, del 1991, la protagonista lascia il suo appartamento per trasferirsi nell’abitazione dei nonni di una sua amica. Trova lavoro come cantante e conduttrice televisiva. E si innamora di Edoardo che, ben presto, diventa il suo fidanzato e manager. Cristina L’Europa siamo noi va in onda su Mediaset Extra a partire da lunedì 31 agosto .

Tutti i telefilm interpretati da Cristina D’Avena sono disponibili anche sulla piattaforma MediasetPlay.


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
2 Comments

più commenti

  1. Giuseppe

    26 Agosto 2020 at 14:12

    con tutto il rispetto per la grande Cristina D’avena anche perche io li guardavo allora e li guardo quando posso oggigiorno ma mediaset non dovrebbe a questo che fa piacere ma sarebbe molto piu bello se ci desse un canale appositamente dedicato a tutti quei cartoni animati in cui la mia generazione anni 70 e cresciuta

  2. Giuseppe

    26 Agosto 2020 at 14:13

    la parola mancante e limitarsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Soap e serie tv

Fino all’ultimo battito quarta puntata: anticipazioni trama e cast

Tutti gli eventi che accadono nella quarta puntata della serie interpretata da Marco Bocci nel ruolo del protagonista.

Pubblicato

il

Fino all’ultimo battito quarta puntata
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 1 propone oggi la quarta puntata della serie tv Fino all’ultimo battito. Costituita da sei puntate va in onda ogni giovedì in prima serata alle 21:20. Ogni appuntamento ha la durata di un’ora e 40 minuti.

Le atmosfere sono drammatiche, la produzione è italiana e l’anno di realizzazione è il 2020.

Fino all’ultimo battito quarta puntata attori

Fino all’ultimo battito quarta puntata – regia, protagonista, dove è girato

La regia è di Cinzia Th Torrini. Protagonisti della serie sono Marco Bocci e Bianca Guaccero nei ruoli rispettivamente di Diego Mancini e Rosa. Nel cast anche Fortunato CerlinoLoretta Goggi Violante Placido.

Le riprese si sono svolte in Puglia in diverse location tra Bari e zone limitrofe. Alcuni set hanno avuto come location anche la città di Cosenza in Calabria.

La produzione è della Eliseo Multimedia di Luca Barbareschi per Rai Fiction.

Dove eravamo rimasti

Nella terza puntata andata in onda sette giorni fa, i telespettatori hanno visto come Cosimo Patruno era riuscito a far scagionare Diego Mancini da tutte le accuse del pubblico ministero. Tutto questo grazie ad un piano studiato nei minimi dettagli e per il quale il cardiochirurgo è ancora più in debito con il boss.

Quando Patruno si sente male, Rosa decide di chiamare Diego Mancini. Il medico dovrà fargli una trasfusione di sangue per salvargli la vita. Elena intanto viene a sapere che sua figlia Anna sta aiutando Mino Patruno ad organizzare una campagna sui social.

Fino all’ultimo battito quarta puntata dove è girato

Fino all’ultimo battito quarta puntata – trama

La trama della quarta puntata è incentrata soprattutto su Diego Mancini e Rosa. I due si sono scambiati un bacio ed Elena che ha visto tutto, affronta il compagno.

Diego confessa di aver sbagliato e fa credere ad Elena che si sia trattato di un momento di debolezza. Lui in ogni caso sa che la situazione non è come l’ha descritta alla sua compagna. La conseguenza è che Elena non vuole più sposarlo.

La mattina successiva i due vengono costretti dalla famiglia ad acquistare l’abito che Anna dovrà indossare per il matrimonio. Solo all’ultimo momento Diego si rende conto che il negozio dove sta entrando con Elena, è quello di Rosa. È inevitabile in questo modo l’incontro tra le due donne. Elena infatti riconosce Rosa, ma solo come la nuora del boss e la madre del ragazzo che piace ad Anna e indignata abbandona il negozio.

Come se non bastasse il dottore viene convocato nel cuore della notte da Cosimo Patruno. Infatti il boss ha scoperto chi manomette le sue medicine.

Fino all’ultimo battito quarta puntata finale

Fino all’ultimo battito quarta puntata – il cast completo

Di seguito il cast della serie Fino all’ultimo battito e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Diego Mancini – Marco Bocci
  • Elena Ranieri – Violante Placido
  • Rosa Clemente – Bianca Guaccero
  • Margherita – Loretta Goggi
  • Cosimo Patruno – Fortunato Cerlino
  • Rocco Monaco – Michele Venitucci
  • Nicola Calogiuri – Francesco Foti
  • Cristina Basile – Francesca Valtorta
  • Anna Monaco – Gaja Masciale
  • Mino Patruno – Michele Spadavecchia
  • Paolo – Giovanni Carone
  • Vanessa Coppi – Emanuela Minno
  • Domenico Mazzancolla – Brando Rossi
  • Cannavota – Angelo Pignatelli
  • Vincenzo Patruno – Mimmo Mancini
  • Bashir Jajal – Mohamed Zouaoui
  • Berg Martin – Ralph Palka
  • Vito Rizzi – Vanni Bramati
  • Matteo Russo – Pierluigi Corallo
  • Mimma Rinaldi – Tiziana Schiavarelli
  • Anestesista – Antonella Bavaro
  • Don Claudio – Ignazio Oliva
  • Manlio De Costanzo – Gianluca Mastrorocco
  • Santoro (Ispettore Capo) – Giandomenico Cupaiolo
  • Pansini (Magistrato) – Alessia Giuliani
  • Renato Coppi – Ivano Picciallo
  • Vanessa Coppi – Emanuela Minno

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Soap e serie tv

Astrid et Raphaelle episodi Ricordi d’infanzia e Perfezione e Follia su Giallo

Altri due casi apparentemente insolubili per la poliziotta e la sua assistente con la sindrome di Asperger.

Pubblicato

il

Astrid et Raphaelle Ricordi d'infanzia Giallo
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giallo, canale 38 del digitale terrestre, propone oggi la seconda stagione di Astrid et Raphaelle con gli episodi Ricordi d’infanzia e Perfezione e Follia.

Si tratta di un crime al femminile incentrato su due protagoniste: il comandante Raphaelle Coste e Astrid Nielsen funzionaria degli archivi giudiziari delle forze dell’ordine. La Nielsen è affetta da sindrome di Asperger.

Astrid et Raphaelle, con la seconda stagione, sta proponendo nuovi casi ed enigmi da risolvere che coinvolgeranno sia la poliziotta che la sua assistente. La seconda stagione si compone di otto episodi in onda in quattro prime serate

Astrid et Raphaelle Ricordi d'infanzia attori

Astrid et Raphaelle Ricordi d’infanzia e Perfezione e Follia – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Frédéric Berthe. Protagonisti principali sono Astrid Nielsen e Raphaëlle Coste interpretate rispettivamente da Sara Mortensen e Lola Dewaere. Nel cast anche Benoit Michel nel ruolo di Nicolas Perran.

Le riprese si sono svolte in Francia, in particolare a Parigi e zone limitrofe. La produzione è della JLA Productions in collaborazione con France TélévisionsBE-FILMSRadio Télévision Belge Francophone e Radio Télévision Suisse (RTS).

Il titolo originale dei due episodi è Le paradoxe de Fermi e Point d’orgue.

Astrid et Raphaelle Perfezione e Follia dove è girato

Astrid et Raphaelle – Ricordi d’infanzia trama 

Astrid et Raphaelle questa volta devono affrontare un caso apparentemente inspiegabile. Un uomo viene trovato ucciso in una fabbrica considerata ultra sicura e a prova di scassinamento. Il principale sospettato però è inspiegabilmente fuggito ed ha fatto perdere completamente le sue tracce.

Potrebbe sembrare a prima vista, per assurdo, un rapimento alieno. Ma Raphaelle Coste e la sua assistente Astrid Nielsen sanno che la verità è altrove e la troveranno molto presto ma con tante difficoltà.

Perfezione e Follia – trama

Il secondo episodio dal titolo Perfezione e follia, porta Raphaelle Coste e Astrid Nielsen sulle tracce di una melodia assassina. Infatti viene trovato il cadavere di un giovane accanto all’organo della Maison della Radio. Anche questo sembra un delitto inspiegabile. Ma la poliziotta e la sua assistente sapranno molto presto svelare l’arcano, mettendosi proprio sulle tracce di una melodia assassina.

Astrid et Raphaelle Perfezione e Follia finale

Astrid et Raphaelle – il cast completo

Di seguito il cast del film Astrid et Raphaelle e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Sara Mortensen – Astrid Nielsen
  • Lola Dewaere– Raphaëlle Coste
  • Benoît Michel– Nicolas Perran
  • Daniel Njo Lobé– Commissario Carl Bachert
  • Geoffroy Thiébaut– Alain Gaillard
  • Julien Prévost– Jef Martino
  • Linda Massoz– Poliziotto
  • Husky Kihal– Henry Fournier
  • Timi-Joy Marbot– Théo
  • Eva Chico– Violetta Flores
  • Franck Mercadal– Yann Malcolm
  • Aliocha Itovich– Angus Nielsen
  • Bruno Forget– Lionel Lenoir
  • Jean Benoit Souilh– William

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Soap e serie tv

The Resident 3 serie tv Rai 2 – trama, cast, anticipazioni

Tutti gli eventi che accadono nei primi due episodi della terza stagione della serie.

Pubblicato

il

The Resident 3 Rai 2
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Rai 2 propone oggi The Resident 3 con 2 nuovi episodi i cui titoli sono rispettivamente Cenere siamo e cenere ritorneremo e Carne della mia carne. L’appuntamento è sulla seconda rete di viale Mazzini a partire dalle 22:10.

Il Chastain Memorial Hospital di Atlanta riapre di nuovo le sue porte ai telespettatori. La terza stagione di The Resident sarà incentrata soprattutto sulla pandemia da Covid-19.

La produzione è degli Stati Uniti d’America, la terza stagione si compone in tutto di venti episodi ognuno della durata di 42 minuti circa.

The Resident 3 attori

The Resident 3 serie tv – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Rob Corn. Protagonisti principali sono i dottori Devon Pravesh e Randolph Bell interpretati rispettivamente da Manish Dayal e Bruce Greenwood. Nel cast anche Shaunette Renée Wilson nel ruolo di Mina Okafor.

Le riprese si sono svolte negli Stati Uniti, in particolare ad Atlanta nello Stato della Georgia.

La produzione è della Fuqua Films in collaborazione con 3 Arts EntertainmentUp Island Films e Nickels Productions.

Il titolo originale è il medesimo con cui è stato proposto a livello internazionale.

The Resident 3 dove è girato

The Resident 3 – trama generale

La terza stagione inizia dall’enorme cliffhanger (espediente narrativo utilizzato, anche in tv, con cui la narrazione si conclude bruscamente con un colpo di scena) con cui si era chiuso il secondo sequel.

Infatti nel finale dell’ultimo episodio andato in onda nella seconda stagione, la sorella di Nick Nevin era finalmente riuscita a sottoporsi al trapianto di rene necessario per salvarle la vita. I telespettatori dovranno però fare i conti con la morte di un personaggio noto in questa terza stagione.

Infatti nonostante gli innumerevoli sforzi di Nick Nevin e l’intervento di Conrad HawkinsJessie Nevin perderà la vita in seguito ad una gravissima embolia polmonare.

Subito dopo la narrazione subirà un salto temporale di circa un mese. In questa nuova situazione il personaggio interpretato da Emily VanCamp si rifiuterà di tornare al lavoro. Benché sia confortata dal fidanzato e da tutti i colleghi, l’infermiera non riesce a dimenticare la morte della sorella, di cui si ritiene l’unica responsabile.

Cenere siamo e cenere ritorneremo – trama

Dopo una lunga attesa, Conrad Nic si preparano per il giorno del loro matrimonio con il sostegno della loro famiglia e degli amici. Nel frattempo, i flashback dei primi giorni della crisi del COVID-19 fanno luce sull’eroismo dei medici.

Tuttavia, Cain si concentra sull’esecuzione di operazioni di routine piuttosto che aiutare i colleghi. L’infermiera Hundley prende il virus e la sua salute peggiora costantemente nonostante i migliori sforzi di Kit Voss, che a sua volta si ammala. Anche il padre di Devon, un tassista, prende il virus e poco dopo muore.

Successivamente, Conrad Nic si sposano con una cerimonia a cui partecipano i loro amici e i loro cari, tranne Devon che vola a casa per la commemorazione di suo padre defunto. Al matrimonio, AJ rivela di aver rotto con Andrea e confessa i suoi sentimenti a Mina; i due si baciano.

Trama episodio Carne della mia carne

Quando il paziente di chirurgia di Cain ritorna con delle complicazioni, Mina Raptor hanno delle divergenze su come gestire la situazione al meglio.

Sulla scia della perdita di molti colleghi a causa del virus, Bell si preoccupa di chi potrebbe essere lì per lui in un momento di crisi e si ritrova a scavare nel suo passato per trovare il suo ex figliastro, il chirurgo plastico Dr. Jake Wong. Nel frattempo, Logan Kim si trova alle strette quando i medici vengono interrogati sulle sue azioni durante la pandemia.

The Resident 3 finale

The Resident 3 – il cast completo

Di seguito il cast del film The Resident 3 e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Matt Czuchry: Conrad Hawkins
  • Emily VanCamp: Nicolette “Nic” Nevin
  • Manish Dayal: Devon Pravesh
  • Shaunette Renée Wilson: Mina Okafor
  • Bruce Greenwood: Randolph Bell
  • Malcolm-Jamal Warner: AJ Austin
  • Moran Atias: Renata Morali
  • Merrin Dungey: Claire Thorpe
  • Melina Kanakaredes: Lane Hunter
  • Glenn Morshower: Marshall Winthrop
  • Jane Leeves: Kitt Voss
  • Morris Chestnut: Barrett Cain
  • Jessica Lucas: Billie Sutton
  • Anuja Joshi: Leela Devi
  • Miles Fowler: Trevor Sutton
  • Tasso Feldman: Irving Feldman
  • Kearran Giovanni: Andrea Braydon
  • Geoffrey Cantor: Zip
  • Michael Paul Chan: Yee Austin
  • Erinn Westbrook: Adaku Eze

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it