Gli orologi del diavolo serie tv su Rai 1 dal 2 novembre


Beppe Fiorello è all'esordio nella lunga serialità televisiva con un personaggio di grandi valori morali che alla fine viene abbandonato dallo Stato.


Gli orologi del diavolo è la nuova serie televisiva che Rai 1 propone a partire da lunedì 2 novembre 2020.

Protagonista della fiction è Beppe Fiorello che torna su Rai 1 per interpretare ancora un personaggio positivo. La serie è ispirata all’omonimo libro scritto da Gianfranco Franciosi e Federico Ruffo. I fatti raccontati sono realmente accaduti.

Ricordiamo che a partire dal 27 ottobre Gli orologi del diavolo avranno una nuova edizione per i tipi della Rizzoli. Viene così anticipata in libreria la storia raccontata successivamente in tv. Inoltre Federico Ruffo è stato il primo a raccontare la vicenda del protagonista Gianfranco Franciosi in una inchiesta realizzata per il programma Presadiretta in onda su Rai 3.

La serie si compone in totale di otto episodi suddivisi in quattro puntate. La sceneggiatura è di Salvatore Basile, Valerio D’Annunzio, Alessandro Angelini, Antonio Piazza e Fabio Grassadonia.

Gli orologi del diavolo attori

Gli orologi del diavolo – regia, protagonisti, dove è girata

La regia de Gli orologi del diavolo è di Alessandro Angelini. Protagonista è Beppe Fiorello nel ruolo di Marco Merani. Nel cast anche Claudia Pandolfi e Nicole Grimaudo. Tra gli attori non italiani Alicia Borrachero e Alvaro Cervantes. Presente anche Carlos Librado detto Nenè.

Le riprese si sono svolta in Puglia, in particolare nel Salento. Qui sono stati interessati i comuni di Santa Maria, Santa Caterina, Porto Selvaggio, Montesano Salentino e Lecce. Molte scene hanno avuto come ambientazione anche Nardò. Inoltre altre location interessate sono state Roma e alcune città della Spagna. Infatti Gli orologi del diavolo è una serie in collaborazione tra Italia e Spagna.

La produzione è della Picomedia con Triana Media Film e Rai Fiction.

La serie ha avuto il contributo della Apulia Film Commission.

Con questa serie Beppe Fiorello fa il suo esordio nella lunga serialità televisiva.

Gli orologi del diavolo dove è girata

Gli orologi del diavolo – trama generale

La serie ha come protagonista Marco Merani con una lunga esperienza di infiltrato nei Narcos. Siamo nel 2005 e Merani, che ha 25 anni, è meccanico navale in Liguria.

Le sue giornate trascorrevano tranquille tra la sua casa, il cantiere navale il ristorante di famiglia.

Un giorno riceve una visita singolare. Due persone che sembrano clienti del ristorante, gli offrono un anticipo di 50.000 euro in contanti per un gommone molto veloce che deve possedere anche una particolare attrezzatura. Ovvero deve avere un doppio fondo ed essere equipaggiato con radar e GPS. Inizialmente Marco Merani si insospettisce. Racconta tutto alla polizia. E accetta di aiutare le forze dell’ordine a capire qual è il segreto che si nasconde dietro una richiesta così singolare. Questa mossa gli costa però uno stravolgimento completo della sua vita.

Marco diventa un infiltrato dei Narcos

Intanto, senza rendersene conto, diventa un agente infiltrato nell’organizzazione dei Narcos. E vi rimane per quattro lunghi anni pieni di pericoli e di difficoltà.

Per il protagonista inizia infatti una seconda vita. Per quattro anni viaggia tra l’Italia e il Sud America per trasportare enormi quantità di cocaina. Passa dai festini più sfrenati organizzati dai Narcos, alle riunioni segrete con la polizia. Diventa una sorta di fratello acquisito del boss spagnolo Aurelio.

In questo modo si ritrova ad aver perso i valori principali della sua vita: l’amore, il lavoro e la famiglia. È entrato in un gioco più grande di lui. E il boss spagnolo stipula con l’italiano un patto. Per ogni affare realizzato insieme Marco riceverà una collezione di Rolex. Intanto però perde anche la libertà perché viene arrestato a Marsiglia. Resta in carcere per quasi un anno perché non ha potuto rivelare di essere un agente sotto copertura. Nel caso lo avesse fatto sarebbe stato condannato sicuramente dai Narcos.

Alla fine il protagonista aiuta la polizia a realizzare il più grande sequestro di droga mai avvenuto in Europa. Marco crede di potersi riappropriare della sua vita. Purtroppo Aurelio, il boss spagnolo è fuggito e vuole vendicarsi di lui.

L’incubo purtroppo non è mai finito perché Marco è stato costretto a rinunciare alla sua identità ed a sparire nel nulla.

Gli orologi del diavolo quando in onda

Gli orologi del diavolo – il cast completo

Di seguito il cast della serie tv Gli orologi del diavolo e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Giuseppe Fiorello
  • Alvaro Cervantes 
  • Claudia Pandolfi 
  • Nicole Grimaudo 
  • Marco Leonardi 
  • Carlos Librado ‘Nene’ 
  • Alicia Borrachero 
  • Gea Dall’Orto 
  • Fabrizio Ferracane


0 Replies to “Gli orologi del diavolo serie tv su Rai 1 dal 2 novembre”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*