Gli orologi del diavolo terza puntata, trama, cast, finale


Tutti gli eventi che accadono negli episodi 5 e 6 della serie interpretata da Beppe Fiorello. Nel cast anche Nicole Grimaudo e Claudia Pandolfi.


Terza puntata della serie Gli orologi del diavolo. L’appuntamento è su Rai 1 in prima serata alle 21.20.Nel cast ci sono Beppe Fiorello nel ruolo del protagonista, Nicole Grimaudo e Claudia Pandolfi che interpretano, rispettivamente, la prima moglie e la donna che gli è stata accanto successivamente.

La storia di grande impatto emotivo, è tratta da una vicenda realmente accaduta e liberamente ispirata all’omonimo libro scritto da Gianfranco Franciosi e Federico Ruffo.

Gli orologi del diavolo riassunto puntate precedenti

Nella puntata precedente Marco era stato arrestato dalla polizia francese. Ma aveva deciso di tacere sul suo compito specifico e di scontare la condanna.

Trascorsi gli otto mesi di detenzione, Marco finalmente riesce a riconquistare la libertà. Quando torna al cantiere trova un’altra drammatica realtà. La sua azienda è sull’orlo del fallimento, sua moglie non ha più fiducia in lui e lo abbandona. E come se non bastasse è considerato da tutti un trafficante di droga. La vita e la reputazione del protagonista sono precipitate in un abisso. Il meccanico, però, non demorde. E fa appello a tutte le sue forze ed al suo coraggio per cercare di riconquistare la dignità di uomo e cittadino onesto

Gli orologi del diavolo terza puntata episodio 5 trama 

Nel quinto episodio, in onda, durante le festività del Natale, Aurelio si reca in visita a Marco. Ha per lui, come regalo, un costoso orologio. Il meccanico, in un moto di rabbia, lo manda via in maniera brusca. Aurelio lo avverte: non potrà liberarsi di lui.

La polizia italiana fa pressione su Marco. Vuole che continui ad essere infiltrato ed a non interrompere la missione. Il meccanico, consapevole di essere solo, ormai può contare solo su sua figlia. E oppone un netto rifiuto alla proposta. Si adopera allora per ristrutturare il cantiere insieme a i suoi operai. In tale contesto incontra una vecchia conoscenza, Alessia, con la quale sembra nascere un feeling. Ma, improvvisamente, scopre che suo padre, malato di cancro terminale, riceve le pressioni di un camorrista alleato di Aurelio. Così decide di liberarsi dalla morsa del boss qualsiasi sacrificio costi.

Episodio 6 trama

Nel sesto episodio, Marco torna sulla sua decisione di allontanarsi da Aurelio. Riesce a farsi perdonare dell’atteggiamento avuto nei suoi confronti. E, addirittura, viene invitato dal boss a conoscere la moglie e il figlio. I due vivono nascosti in una piccola isola al largo della Spagna.

Aurelio gli chiede di accompagnarlo in una nuova spedizione. L’ultima, dopo la quale ambedue potranno ritirarsi. Marco accetta. Mentre esplode l’amore con Alessia, il meccanico prepara una barca capace di affrontare l’oceano. Infatti, questa volta, lo scambio di droga avverrà in mare aperto.

Le condizioni del padre si aggravano. E Marco è costretto a partire. Ma prima confessa a Jacopo, suo fratello, e ad Alessio, la verità sulla sua posizione. Tace, invece, con sua figlia che assiste alla sua ennesima partenza con grande malinconia.

La serie è fruibile anche su RaiPlay.

Gli orologi del diavolo – il cast completo

Di seguito il cast della serie tv Gli orologi del diavolo e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Giuseppe Fiorello – Marco Merani
  • Alvaro Cervantes – Aurelio
  • Claudia Pandolfi – Alessia
  • Nicole Grimaudo – Flavia
  • Marco Leonardi – Jacopo Merani
  • Carlos Librado ‘Nene’ – Pablo
  • Alicia Borrachero – Carmen Villa
  • Roberto Nobile – Antonio
  • Ignasi Vidal – Nerone
  • Gea Dall’Orto – Joy Merani
  • Fabrizio Ferracane – Mario
  • Galatea Ranzi – dott.ssa Leone
  • Armando De Razza – Polverone


0 Replies to “Gli orologi del diavolo terza puntata, trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*