Fratelli Caputo terza puntata – Franca arriva a Roccatella


Le madri dei due fratellastri iniziano a litigare in maniera feroce. Gli scontri ad un certo punto finiscono con un gesto distensivo.


Canale 5 propone questa sera la terza puntata della fiction Fratelli Caputo. Protagonisti sono Cesare Bocci e Nino Frassica nei ruoli di Alberto e Nino Caputo.

La produzione è della Ciao ragazzi! di Claudia Mori con il supporto di Apulia Film Commission. La regia è di Alessandro Inturri. Le riprese si sono svolte tra Roma e la Puglia. In particolare set più importanti sono state le città di Nardò e Ostuni.

Fratelli Caputo terza puntata attori

Riassunto della puntata precedente

Nella puntata precedente i telespettatori hanno visto come i fratelli sono stati costretti ad abitare sotto lo stesso tetto. E subito sono iniziate tra loro le incomprensioni.

Quotidianamente si trovavano sempre in disaccordo anche per i piccoli eventi, come la preparazione dei pasti o la spesa giornaliera. Intanto era crollato il soffitto di una scuola. L’occasione aveva spinto i Caputo ad organizzare una serata per raccogliere fondi a favore della ricostruzione. Patrizia si era fatta carico della preparazione. E durante il party era intervenuto anche Red Canzian, presente così con un piccolo cameo. Il chitarrista dei Pooh aveva cantato alla serata di beneficenza.

Fratelli Caputo terza puntata trama

Fratelli Caputo trama terza puntata

Nella terza puntata in onda questa sera i due fratelli Nino e Alberto assistono quasi impotenti ad una vera e propria guerra tra le loro madri. Infatti improvvisamente è arrivata a Roccatella la signora Franca, madre di Alberto.

La presenza di Franca ha letteralmente sconvolto Agata, madre di Nino, che la aggredisce subito rimproverandola di averle rubato il marito.

Il clima si fa sempre più incandescente. In questa atmosfera così poco tranquilla, Barbara e Simone continuano le loro sessioni di studio. E Andrea si lascia convincere dallo zio Nino, impresario di spettacoli di piazza, a partecipare ad un talent show canoro.

A questo punto arriva un vero e proprio colpo di scena: Agata rivela a Franca che il marito Calogero si era stancato di lei ed aveva ripetutamente chiesto di poter tornare in Sicilia. Il fine era di ricostruire la famiglia, perché un uomo del Sud non può fare a meno dei propri congiunti. La staffilata finale arriva quando Agata svela che era stata lei a rifiutare il ritorno di Calogero. Questo segreto sconvolge la vita dei due fratellastri, Nino e Alberto. I due cominciano così a rendersi conto che le loro madri nascondono segreti mai svelati ai loro figli.E tentano di scoprirli.

Finale terza puntata Fratelli Caputo

Nino nel frattempo si è affezionato molto al piccolo Giacomo. E gli chiede di presentare insieme a lui uno spettacolo di piazza. Proprio mentre si sta svolgendo lo show Agata è protagonista di un altro colpo di scena. La signora tra lo stupore di tutti si rivolge alla rivale e le impone di mettere fine a tutte le loro schermaglie. Il giorno dopo Franca lascia il casale dopo aver ottenuto il perdono di Alberto. Anche Nino a questo punto ha un chiarimento con la madre. Agata svela che è stato proprio l’amore per il figlio a tenerla in vita durante questi lunghi anni.

Fratelli Caputo terza puntata dove è girato

Il cast completo

  • Nino Frassica: Nino Caputo
  • Cesare Bocci: Alberto Caputo
  • Sara D’Amario: Patrizia
  • Aurora Quattrocchi: Agata
  • Andrea Vitalba: Carmela
  • Giorgia Boni: Barbara Caputo
  • Giancarlo Commare: Simone
  • Carmela Vincenti: Rosalia
  • Francesco Guzzo: Turi
  • Riccardo De Rinaldis: Andrea Caputo
  • Riccardo Antonaci: Giacomo Caputo
  • Daniele Pilli: assessore Michele Cascone
  • Rossana Ferrara: Loredana Rizzo
  • Fabrizio Buonpastore: Antonio Giuffrida
  • Mimmo Mancini: senatore Valenti
  • Anna Teresa Rossini: Franca
  • Red Canzian: sé stesso
  • Samuele Carrino: sé stesso


0 Replies to “Fratelli Caputo terza puntata – Franca arriva a Roccatella”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*