For Life serie tv Rai 4 – trama, cast, finale


La serie è liberamente ispirata alla storia vera di un uomo imprigionato da innocente e riuscito a diventare avvocato in carcere.


For Life è la nuova serie tv proposta da Rai 4. Si tratta di un legal drama tratto da una storia vera che il canale 21 del digitale terrestre Rai propone in prima visione da giovedì 14 gennaio 2021.

La serie è composta da 19 episodi di cui il primo è l’episodio pilota che, nel conteggio statunitense, non viene annoverato nel numero totale degli episodi. La prima stagione si compone di 13 episodi, la seconda soltanto di sei. In ogni puntata vengono proposti due episodi ognuno della durata di circa 50 minuti.

For Life serie tv attori

For Life serie tv – regia, protagonisti, dove è girato

Il regista è George Tillman Jr, sceneggiatore è Hank Steinberg. Personaggi principali sono Aaron Wallace e Safiya Masry interpretati rispettivamente da Nicholas Pinnock e Indira Varma. I telespettatori italiani conoscono Nicholas Pinnock per aver interpretato le serie Fortitude e la serie antologica Criminal. Indira Varma invece è nota per aver preso parte a Il Trono di Spade. Nel cast anche Mary Stuart Masterson che dà il volto ad Anya Harrison ed è nota per essere nel cast di NCIS.

Le riprese si sono svolte negli Stati Uniti, in particolare in diverse location di New York. La produzione è della Doug Robinson Productions in collaborazione con Channel Road Productions e G Unit.

Produttore esecutivo è 50 Cent che, tra l’altro recita anche nel ruolo del carcerato Cassius Dawkins.

Il titolo originale coincide con quello scelto per la distribuzione a livello internazionale.

For Life serie tv dove è girato

For Life – trama della serie tv in onda su Rai 4

For Life racconta la drammatica storia di Aaron Wallace, un ex direttore di night club, che finisce in prigione con l’accusa di traffico di stupefacenti. In effetti l’uomo è innocente. aveva solo aiutato uno dei suoi più cari amici. Ciononostante viene condannato all’ergastolo senza possibilità di appello.

Wallace non si dà per vinto e in prigione inizia a studiare giurisprudenza. Vuole ottenere l’abilitazione professionale di avvocato. Il suo obiettivo è trovare le prove che possano scagionarlo e di difendersi da solo. Ma il cammino verso la libertà è molto lungo. In compenso però avrà anche l’occasione di studiare i casi dei suoi compagni di prigione ed aiutarli a difendersi.

Intanto però la moglie consapevole che il marito non uscirà più dal carcere si lega al migliore amico di Wallace. La figlia Jasmine invece è convinta dell’innocenza del padre e sostiene che un giorno riuscirà a dimostrare la sua innocenza.

La storia vera

La vicenda è ispirata alla storia vera di Isaac Wright Jr. che tra l’altro ha contribuito alla consulenza per la realizzazione di For Life. Isaac fu ingiustamente arrestato nel 1989. L’accusa era di essere a capo di una rete di narcotraffico nel New Jersey. Wright trascorse sette lunghi anni nel carcere di massima sicurezza. Ma riuscì a farsi scagionare difendendosi da solo grazie all’esperienza maturata in prigione. Fu tanto bravo da riuscire a portare alla luce un giro di corruzione, soldi e droga che ruotava intorno al procuratore capo della Contea. Proprio colui che sosteneva l’accusa.

For Life serie tv finale

For Life – il cast completo

Di seguito il cast della serie tv For Life e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Indira Varma (Il Trono di Spade) – Safiya Masry
  • Joy Bryant – Marie Wallace
  • Dorian Missick – Jamal Bishop
  • Tyla Harris – Jasmine Wallace
  • Timothy Busfield – Henry Roswell
  • Boris McGiver – Glen Maskins
  • Mary Stuart Masterson – Anya Harrison
  • Glenn Fleshler – Frank Foster
  • Nicholas Pinnock – Aaron Wallace


0 Replies to “For Life serie tv Rai 4 – trama, cast, finale”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*