Connect with us

Soap e serie tv

Squid Game 3, trattative in corso per il sequel della seconda stagione (non ancora confermata)

Trattatvie in corso per il sequel della seconda stagione della popolare serie tv Netflix record di visualizzazioni.

Pubblicato

il

Squid Game 3 cover
Trattatvie in corso per il sequel della seconda stagione della popolare serie tv Netflix record di visualizzazioni.
Condividi su

Squid Game 3 si farà? Ad attestare il successo della serie tv coreana è anche la considerazione che, mentre non è stata ancora confermata la seconda stagione, si parla già della terza. Pare che  l’ideatore e regista, Hwang Dong-huyk, sarebbe in trattativa con Netflix per realizzare altri due capitoli. 

Squid Game 3 una scena

Squid Game 3: trattative in corso

Secondo l’Hollywood Reporter, il regista di Squid Game Hwang Dong-huyk nel corso di  un’intervista al The Korea Times avrebbe detto di essere in trattativa con Netflix sia per la seconda che per la terza stagione. 

Al momento, la seconda stagione non sarebbe stata ancora confermata. La serie coreana, è andata in onda il 17 settembre sulla piattaforma streaming. Dopo appena 28 giorni aveva già totalizzato 111 milioni di visualizzazioni, raggiungendo il primo posto in più di 90 Paesi in cui è disponibile il servizio di streaming.

L’esordio ha battuto il record storico di Bridgerton, che si era fermato a 82 milioni.

Squid Game 3: cosa significa, il motivo del successo

Squid Game significa gioco del calamaro. La chiave di successo della serie tv che avrà una seconda e terza stagione, è anche il riferimento ad uno dei giochi più conosciuti al mondo e quindi familiari a tutti: grandi e piccoli. 

Leggi anche --->  Vincenzo Malinconico-Avvocato d’insuccesso, le trame del 20 ottobre

Uno stratagemma dello sceneggiatore che ha ritenuto così di trattare tematiche cruenti e per niente gioiose, con l’utilizzo di ciò che è comune a tutti in tutto il mondo: il gioco. Un gioco che però può diventare molto pericoloso per i protagonisti della storia narrata. 

Anche in Italia il gioco ha nomi diversi a seconda delle Regioni. Lo troviamo infatti con il nome di : riga, mondo, campana, brucio, paradiso, ambo, staccia e ‘un, due, tre stella’. E questo avvicina molto di più il telespettatore alla serie, che diventa fruibile e  comprensibile in tutto il mondo. 

La trama 

Squid Game 3: quale sarà la trama della terza stagione della prima serie tv del 2022 targata Netflix? Al momento non è dato sapere il sequel della narrazione, ma sicuramente si prosegue a parlare della tematica principale della storia, ovvero il gioco e tutte le sue sfaccettature. 

La ludopatia ha portato infatti i protagonisti della narrazione di Squid Game 1 a scontrarsi in un gioco al massacro, dove il gioco diventa anche causa di morte. Un epilogo inaspettato, che restituisce ai telespettatori anche degli elementi di riflessione. 

Gihun, protagonista della prima stagione, sarà anche in Squid Game 3? Lo sperano in tanti, ma siamo certi che lo sceneggiatore ha in serbo tante nuove sorprese.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

ARCHIVIO

Novembre 2022
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it