x

Connect with us

x

Soap e serie tv

Tulsa King, Silvester Stallone è un boss mafioso nel crime drama in uscita su Paramount+

Tulsa King, il crime drama con protagonista Sylvester Stallone nel ruolo di boss della mafia in arrivo su Paramount+.

Pubblicato

il

Silvester Stallone
Tulsa King, il crime drama con protagonista Sylvester Stallone nel ruolo di boss della mafia in arrivo su Paramount+.
Condividi su

Dopo i suoi ruoli da duro in Rocky e Rambo, Sylvester Stallone sorprende i suoi fan con Tulsa King. Dopo una lunga carriera, l’attore americano sperimenta nuovi lidi cinematografici. Per la prima volta comparirà in una serie televisiva.

Stallone debutterà prossimamente in Tulsa King, il nuovo crime drama sbarcato su Paramount+ e prodotto da MTV Entertainment Studios e 101 Studios. La star di Hollywood interpreterà il ruolo di un boss della mafia determinato a scalare le vette delle gerarchie criminali per riguadagnare il suo posto d’onore come capo indiscusso della famiglia mafiosa.

La Paramount+, colosso streaming mondiale, ha divulgato sui social media la prima foto di Silvester Stallone sul set di Tulsa King, nella veste inedita del capomafia in tenuta elegante che sfoggia tracotanza e sicumera in perfetto stile criminale. 

Silvester Stallone

La prima serie tv di Silvester Stallone  

Sulla data di uscita della serie è ancora incognita, ma si annuncia imminente la proposizione su Paramount+. Il taglio stilistico rientra nel genere del crime drama creato dall’estro artistico di Taylor Sheridan – l’ideatore di Yellowstone -. Stando ad alcune indiscrezioni trapelate pare che originariamente la serie tv si sarebbe dovuta intitolare Kansas City. Decisione poi scartata dalla Paramount che a febbraio scorso ha mutato il titolo in Tulsa King. 

Tulsa King

Dalle prime anticipazioni si è appreso che Sylvester Stallone, oltre ad esordire come protagonista di una serie tv le cui riprese sono partite a marzo – ricoprirà un ruolo a lui inedito, impersonando un boss della mafia.

L’ex Rambo si è calato nella parte di Dwight “Il Generale” Manfredi. Dal primo scatto estrapolato dal set di Tulsa King, diffuso dalla Paramount e dall’attore di origini italiane, traspare uno Stallone perfettamente calzante nelle vesti del mafioso: stile intimidatorio che ostenta sicurezza.

L’attore nella foto è ripreso nella sua figura tipica da boss nel bel mezzo di una strada della città di Tulsa, in Oklahoma, location in cui è ambientata la produzione. Silvester Stallone, sul suo account ufficiale social, ha condiviso la foto commentandola ironicamente, scimmiottando il titolo della serie tv:Il re di Tulsa è arrivato!“. 

Tulsa King

La trama di Tulsa King 

In Tulsa King, Sylvester Stallone ricopre il ruolo del protagonista Dwight “Il Generale” Manfredi. Un boss della mafia che è tornato a reclamare il suo posto al vertice della famiglia criminale e riscattarsi dal passato avverso. Dopo aver scontato una pena a 25 anni di carcere è nuovamente in libertà. Ma gli anni passati in gattabuia lo hanno declassato nell’ambiente criminale.

Non più apprezzato come un tempo, “Il Generale” viene spedito dal boss a gestire un negozio a Tulsa, in terra di Oklahoma. Dwight recepisce tale decisione come gesto ostile e punitivo, esiliato in un posto molto remoto. L’unica chance di rivalsa è non demordere. E a Tulsa il mafioso decide di rivalersi sulla scelta della famiglia mafiosa di scartarlo, ed escogita un piano per riconquistare il suo onore e costruire un impero criminale che farà capo a lui. Inizia a selezionare una sfilza di gangster da assoldare nel suo clan per intraprendere la scalata e arrivare in cima per guadagnarsi il rispetto come “il re di Tulsa”, boss in ascesa.  

Tulsa King

Il cast della serie Paramount sulla mafia 

Ad affiancare Sylvester Stallone nel ruolo da protagonista di Dwight “Il Generale” Manfredi, nel cast di Tulsa King recita Domenik Lambardozzi (Rosewood) nella parte di Charles “Chickie” Invernizzi, il vicecapo e il leader “di fatto” dell’omonima famiglia criminale.

Max Casella (La fantastica signora Maisel) è nel ruolo di Armand Truisi, criminale dalle alte mire che opera al servizio della famiglia mafiosa Invernizzi, Vincent Piazza (Boardwalk Empire) è Vince Antonazzi, scagnozzo di Chickie, Jay Will interpreta Tyson, un giovane capace ed istruito che dietro l’atteggiamento da mafioso cela un animo sensibile, sogna una vita diversa lontano da quel mondo. Nella serie tv targata Paromunt+ compaiono anche Jeff Panzarella e Chris Caldovino. 

Tulsa King

Produttore esecutivo di Tulsa King è Taylor Sheridan – già finanziatore di Sicario, I segreti di Wind River e Quelli che mi vogliono morto -. Co-produttori del crime drama, David Glasser e Terrence Winter – presente in Broadwalk Empire -. 

 

 

 


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Giugno 2022
L M M G V S D
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930  

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it