Il Paradiso delle Signore 4 – Nicoletta lascia Milano e segue Cesare a Bari

Nicoletta Cattaneo finge di voler partire con il marito, ma sta progettando un piano ben differente con Riccardo.


Purtroppo il brutto momento a Il Paradiso delle Signore 4 è arrivato: Nicoletta Cattaneo è in procinto di partire per Milano. La Venere seguirà il marito Cesare Diamante a Bari dove ha ottenuto una promozione e diventerà primario dell’ospedale locale. Tutto questo lo vedremo nelle puntate settimanali della soap opera in onda su Rai 1 dal lunedì al venerdì alle 15:45.

Il Paradiso delle Signore 4 Nicoletta lascia Riccardo

Il Paradiso delle Signore 4 – Nicoletta abbandona l’aterlier per seguire Cesare a Bari

Già nelle precedenti puntate Nicoletta aveva informato Riccardo Guarnieri (Enrico Oetiker) che avrebbe lasciato Milano per seguire il marito Cesare. Riccardo era disposto a tutto pur di non perdere la donna del suo cuore della quale, purtroppo, si era scoperto innamorato troppo tardi.

Nicoletta, oramai innamoratissima di Guarnieri che ha sempre considerato l’unico uomo della sua vita, sta pensando seriamente di fuggire con Riccardo insieme a Margherita la loro figlia, che attualmente nella serie ha 6 mesi.

I genitori di Nicoletta, Luciano e Silvia avevano già rivelato alla figlia di essere a conoscenza dei suoi incontri furtivi con Riccardo. Ma mai avrebbero immaginato il progetto nascosto dei due innamorati.

Riccardo Guarnieri aveva cercato di annullare le nozze di Nicoletta rivolgendosi alla Sacra Rota, grazie alla complicità di un alto sacerdote. Invece aveva saputo che sarebbe diventato molto complicato e quindi aveva meditato un nuovo strategico piano. L’intento era di fuggire insieme negli Stati Uniti iniziando una nuova vita.

Il paradiso delle Signore – Nicoletta interrompe la relazione con Riccardo Guarnieri

Nicoletta avrebbe dovuto fingere di voler partire con il marito Cesare e la figlia Margherita. Intanto Silvia cerca di affrettare la partenza della figlia e la aiuta a preparare le valigie, pur sapendo che Nicoletta è innamoratissima di Riccardo.

Per fingere il suo vero stato d’animo, Nicoletta dimostra un improvviso entusiasmo per la partenza con Cesare.

Intanto anche gli altri personaggi sono coinvolti in eventi non meno significativi. Vittorio Conti (Alessandro Tersigni), comincia a girare il video promozionale per Il Paradiso delle Signore. Il video sarà in tutti i cinema di Milano e sarà proiettato anche in televisione, in particolare nel Carosello.

Tutte le Veneri hanno preparato i loro vestiti, confezionati dalla stilista Gabriella Rossi (Ilaria Rossi) e dalla signora Agnese Amato. Quando il primo ciak viene battuto, tutti sono estremamente emozionati. In particolare Nicoletta dovrà fingere di essere una madre ed una sposa felice in compagnia di Cesare e della piccola Margherita.

Quando Riccardo vedrà questa scena, sarà enormemente turbato. E in lui si rafforza l’idea di voler fuggire all’estero per poter vivere insieme a Nicoletta il loro amore.

Il Paradiso delle Signore 4 Nicoletta parte per Bari insieme a Cesare e Margherita

Il Paradiso delle Signore 4 – Roberta Pellegrino fa pubblicare il libro del fidanzato

Una novità importante interessa la Venere Roberta Pellegrino (Federica De Benedittis). La giovane infatti è riuscita a convincere un editore a pubblicare il romanzo scritto dal fidanzato Federico. La Venere aiuterà il suo compagno ad ottenere il prestigioso lavoro. Comunica la bella notizia a Federico che in tempi brevi dovrebbe finalmente tornare dal servizio militare.

Ricordiamo che all’epoca, il 1960 anno in cui si svolgono le vicende del Paradiso delle Signore, il servizio di leva era obbligatorio.



0 Replies to “Il Paradiso delle Signore 4 – Nicoletta lascia Milano e segue Cesare a Bari”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*