Le fiction del 2019 | da La compagnia del cigno, a Che Dio ci aiuti 5 fino a Io sono Mia


Le fiction del 2019 | da La compagnia del cigno, a Che Dio ci aiuti 5 fino a Io sono Mia. Le fiction che arrivano sul piccolo schermo di Rai 1 tra gennaio e febbraio del prossimo anno.


Anche il 2019 inizia all’insegna delle grandi produzioni della fiction targata Rai 1. Ad aprire il nuovo anno sarà la serie dal titolo La compagnia del cigno, scritta da Ivan Cotroneo e sceneggiata insieme a Monica Rametta.

Successivamente arriva su Rai 1 l’attesa quinta stagione di Che Dio ci aiuti con Elena Sofia Ricci nel ruolo di suor Angela e l’ex Miss Italia Francesca Chillemi nel personaggio di Azzurra.

In prossimità del Festival di Sanremo 2019 Rai 1 trasmette la serie dedicata a Mia Martini dal titolo Io sono Mia che racconta la vita personale e professionale dell’artista. Un omaggio della Rai alla grande interprete scomparsa prematuramente nel 1995.

Inizia così alla grande la programmazione di Rai 1 che già nell’autunno 2018 è stata caratterizzata da grandi numeri di ascolti.

La compagnia del cigno | trama e anticipazioni

Come abbiamo detto La compagnia del cigno apre la stagione della fiction lunedì 7 gennaio, ed è la prima del 2019 ad andare in onda. La serie è composta da sei puntate in ognuna delle quali vengono trasmessi due episodi ognuno della durata di 50 minuti.

Il cast di attori comprende Alessio Boni, Anna Valle, Alessandro Roja, Dino Abbrescia, Francesca Cavallin, Carlotta Natoli, Stefano Dionisi, Francesco Liotti, Rocco Tanica, Marco Boschi e Giovanna Mezzogiorno. Alessio Boni interpreta il ruolo del direttore d’orchestra Luca Marioni. Infatti La compagnia del cigno ha come protagonisti i sette giovani studenti che frequentano il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano.

Per questo progetto Ivan Cotroneo sarà anche il regista di tutti gli episodi.

Le riprese si sono svolte a Milano dove si trova il conservatorio degli studenti, a Roma dove sono stati ricostruiti gli interni e ci sono delle scene girate anche ad Amatrice.

Che Dio ci aiuti 5 | trama e anticipazioni

La quinta stagione di Che Dio ci aiuti, in onda da giovedì 14 gennaio, presenta, come vi abbiamo già anticipato, parecchie novità. L’ultima puntata della quarta stagione è andata in onda il 5 marzo del 2017. Confermata nel cast, oltre Elena Sofia Ricci e la Chillemi, anche Valeria Fabrizi nel ruolo della madre superiora. Ci saranno anche molte new entry e personaggi che invece abbandonano definitivamente la serie: tra questi Diana Del Bufalo che aveva interpretato Monica. Scompare anche Lino Guanciale il cui ruolo era quello di Guido, marito di Azzurra già nella quarta stagione. Infatti nel 2017 era apparso soltanto nella prima e nell’ultima puntata.

Le riprese Che Dio ci aiuti 5 sono state molto contrastate. Infatti il team della produzione nello scorso luglio aveva abbandonato la città di Fabriano dove si era svolto sempre il racconto televisiva. Il sindaco aveva minacciato anche di adire le vie legali, ma ha poi rinunciato nella speranza che le riprese possano in futuro ritornare nella cittadina.

Io sono Mia | trama e anticipazioni

In prossimità del Festival di Sanremo 2019, per l’esattezza martedi 12 gennaio, arriva sugli schermi la fiction Io sono Mia: Serena Rossi si cala nel ruolo di Mia Martini e canterà con la sua voce tutte le sue principali interpretazioni. Anche di Io sono Mia vi abbiamo dato tutte le notizie e le anticipazioni. Rai Fiction e Rai 1 non hanno ancora deciso se il TV movie precederà o seguirà la kermesse canora.

La produzione della pellicola è della Casanova Multimedia di Luca Barbareschi. La regia è di Riccardo Donna. C’è anche l’ipotesi che il tv-movie possa arrivare prima al cinema e poi sul piccolo schermo.

Tra gli altri attori ci sono Daniele Mariani nel ruolo di Renato Zero, mentre Edoardo Pesce interpreta Franco Califano. Ad interpretare Loredana Bertè è l’attrice Daiana Roncione.



0 Replies to “Le fiction del 2019 | da La compagnia del cigno, a Che Dio ci aiuti 5 fino a Io sono Mia”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*