Mondiali Russia 2018 | le partite di domenica 1 Luglio su Mediaset


Mondiali 2018 | le partite di domenica 1 luglio su Mediaset. Scendono in campo Spagna-Russia e Croazia-Danimarca. Tutte le notizie per seguire i due match.


Spagna-Russia | diretta e situazione

Spagna-Russia – in diretta alle ore 16 su Canale 5 e Canale 5 HD (canali 5 e 505 del DTT) – avrà la telecronaca di Pierluigi Pardo ed il commento tecnico di Aldo Serena. Su Mediaset Extra FIFA World Cup e Mediaset Extra FIFA World Cup HD (canali 34 e 534 del DDT) andrà in onda Mai dire Mondiali con il commento della Gialappa’s Band a partire dalle ore 15.30.

Il tiki taka sopito della Spagna affronta la forza fisica della padrona di casa, la Russia. La Spagna arriva a questo appuntamento dopo essere riuscita – forse – a metabolizzare l’arrivo del nuovo allenatore Fernando Hierro e dopo un girone che l’ha vista arrivare prima, ma con fatica. La Russia dopo le prime due partite vinte e molti gol segnati, si è dovuta inchinare all’Uruguay – perdendo ben 3 a 0.

Si prevede un incontro “Davide contro Golia”, la tecnica e la scaltrezza spagnola contro lo strapotere fisico russo. La Russia può contare su due gioiellini, che hanno incantato e già convinto vari club europei che gli fanno la corte: Golovin e Cheryshev. La Spagna si appoggerà ancora una volta ai suoi vecchietti gloriosi, sperando che l’acume tattico di giocatori come Iniesta e Silva faccia ancora la differenza.

La chiave tattica di entrambe le squadre sarà la difesa, perchè sia la Spagna che la Russia hanno dei difensori lenti ed ormai avanti con l’età.

Spagna-Russia | probabili formazioni

Spagna (4-2-3-1) -> De Gea; Carvajal, Piqué, Ramos, Jordi Alba; Busquets, Thiago Alcantara; Silva, Iniesta, Isco; Diego Costa

Russia (4-2-3-1) -> Akinfeev; Mário Fernandes, Kutepov, Ignashevich, Zhirkov; Zobnin, Gazinskiy; Samedov, Golovin, Cheryshev; Dzyuba. Ct: Stanislav Cherchesov.

Croazia – Danimarca | diretta e situazione

Croazia-Danimarca – in diretta alle ore 20 su Canale 5 e Canale 5 HD (canali 5 e 505 del DTT) – avrà la telecronaca di Massimo Callegari ed il commento tecnico di Roberto Cravero. Mai dire Mondiali con il commento della Gialappa’s Band andrà in onda a partire dalle ore 19.30 su Mediaset Extra FIFA World Cup e Mediaset Extra FIFA World Cup HD (canali 34 e 534 del DDT).

La Croazia incredibilmente è diventata una delle squadre favorite al Mondiale 2018, visto il suo bel gioco. Dopo un girone che l’ha vista vincere e terminare a punteggio pieno, tutti gli occhi sono quindi puntati su di lei. La Danimarca al contrario può contare su un avvicinamento a questa partita a fari spenti, quindi può fare uno scherzetto alla favorita contando sulla sua determinazione, forza fisica ed il non aver nulla da perdere.

Si prospetta una partita in cui la Croazia può prevalere facilmente, dato il divario tecnico tra le due squadre. Modric con i suoi piedi fatati cercherà di portare la sua squadra il più lontano possibile e farà di tutto per impensierire Messi e Ronaldo in vista del Pallone d’oro. I tifosi danesi rimpongono tutte le loro speranze nel talento sconfinato del centrocampista del Tottenham – Christian Eriksen.

La chiave tattica di entrambe le squadre saranno gli esterni, sia in difesa che in attacco.

Croazia – Danimarca | probabili formazioni

Croazia (4-2-31) ->  Subasic; Vrsaljko, Lovren, Vida, Strinic; Brozovic, Rakitic; Rebic, Modric, Perisic; Madzukic. CT: Dalic

Danimarca (4-2-3-1) -> Schmeichel; Dalsgaard, Kjaer, Christensen, Larsen; Kvist, Delaney; Poulsen, Eriksen, Sisto; Jorgensen. CT: Hareide.

Nei match previsti oggi dal Mondiale 2018 ci sarà l’eterno dualismo del calcio: la tecnica contro la potenza fisica.



0 Replies to “Mondiali Russia 2018 | le partite di domenica 1 Luglio su Mediaset”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*