x

Connect with us

x

Sport

DAZN cambia le proprie condizioni d’uso: modifiche, nuove tariffe, come fare disdetta

L'emittente OTT ha annunciato le nuove condizioni d'uso per contrastare la pratica dell'account condiviso.

Pubblicato

il

DAZN modifica tariffe
L'emittente OTT ha annunciato le nuove condizioni d'uso per contrastare la pratica dell'account condiviso.
Condividi su

DAZN, l’emittente OTT che per i prossimi due anni trasmetterà tutte le partite di Serie A, ha annunciato la modifica delle proprie tariffe. Nel farlo, la piattaforma ha parlato di “Nuove condizioni di utilizzo”.

DAZN modifica tariffe Serie A

DAZN modifica tariffe, gli abbonati dovranno scegliere tra due diversi piani

Le novità di DAZN per l’anno prossimo sono decisamente importanti. Gli abbonati, nei prossimi mesi, dovranno infatti scegliere tra due diversi piani di abbonamento. Il primo è il più economico e costerà 29,99€ al mese. Il secondo, invece, si chiamerà DAZN Plus e verrà a costare addirittura 39,99€.

La grande differenza tra le due diverse sottoscrizioni sarà la quantità di dispositivi che si potranno registrare per ogni singolo account. L’emittente, infatti, ha deciso di modificare i propri piani per contrastare la pratica (molto diffusa) dell’account condiviso. DAZN, nella sua comunicazione agli abbonati, ricorda: “L’account DAZN è personale e non può essere condiviso. Solo chi vive con te può usare il tuo account DAZN”.

DAZN modifica tariffe, con l’account più economico si potranno registrare solo due dispositivi

La modifica più importante di DAZN, oltre che nelle tariffe, sarà nel numero di dispositivi che si potranno registrare per ogni account. Quello da 29,99€, infatti, permetterà all’abbonato di registrare un massimo di due diversi dispositivi. Questi potranno essere usati anche in contemporanea.

Tale contemporaneità, però, sarà garantita solo se entrambi i dispositivi registrati sono connessi alla medesima linea internet (cavo o wi-fi: fibra, xDSL e FWA). Con l’account da 29,99€ si potrà comunque assistere ai contenuti anche in mobilità, a patto ovviamente che nel frattempo non sia in uso pure l’altro dispositivo registrato.

DAZN modifica tariffe logo

Con l’account PLUS sarà possibile usare due dispositivi in contemporanea pur se non connessi alla stessa linea

Differente, invece, il discorso inerente l’account DAZN Plus, per il quale la modifica della tariffa si farà più consistente. Con tale piano di abbonamento gli utenti potranno registrare sei account diversi dal quale fruire i propri contenuti. Tra questi dispositivi registrati, due potranno essere usati in contemporanea tra loro.

A differenza di quanto visto con l’account precedente, in questo caso i due dispositivi potranno accedere ai contenuti in contemporanea anche se connessi a linee internet differenti.

DAZN modifica tariffe, gli utenti avranno 60 giorni di tempo per disdire

A causa della modifica delle tariffe e delle condizioni, DAZN ha comunicato che gli utenti hanno a disposizione 60 giorni di tempo per poter recedere dal proprio abbonamento. Tale disdetta, che potrà essere fatta dalla propria pagina personale oltre che dalla Customer Service Online, sarà senza alcun costo.

Il termine di 60 giorni di tempo per la disdetta scatterà dalla data di ricevimento della comunicazione delle modifiche contrattuali. Decorso tale periodo, se l’utente non avrà comunicato la volontà di recesso, allora le modifiche diventeranno applicabili.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

ARCHIVIO

Luglio 2022
L M M G V S D
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it