Connect with us

Spot in TV

Spot in TV

Claudia Gerini protagonista della pubblicità della pasta De Cecco, tornata in rotazione televisiva negli ultimi giorni

Pubblicato

il

Claudia Gerini protagonista della pubblicità della pasta De Cecco, tornata in rotazione televisiva negli ultimi giorni
Condividi su

Spot in TV De Cecco. Il celebre produttore di pasta De Cecco è tornato a proporre la pubblicità del prodotto agli inizi del 2020. Lo spot è già andato in onda lo scorso anno con protagonista Claudia Gerini.

Spot in TV De Cecco - Tornata in rotazione la pubblicità con Claudia Gerini
Spot in TV De Cecco – Tornata la pubblicità con Claudia Gerini dopo la sanzione dell’Antitrust

La decisione di utilizzare una pubblicità rodata non è una novità, né un evento singolare.
Alcuni marchi scelgono di riproporre ciclicamente le proprie campagne. Perché hanno avuto particolare successo, perché il testimonial è nelle grazie degli spettatori o anche perché continuano ad esprimere in maniera efficace valori ancora attuali per il brand.

Nel caso della pasta De Cecco, tuttavia, la valutazione ha una particolarità. Arriva a pochi giorni dalla multa di 12,5 milioni di euro comminata dall’Antitrust a molti pastifici, tra cui proprio De Cecco.

Claudia Gerini in visita nello stabilimento De Cecco tasta la semola a grana grossa

Il motivo è la creazione di un presunto cartello tra produttori per influenzare a proprio favore i prezzi di mercato, con la conseguente penalizzazione (tra gli altri) delle aziende estranee alla vicenda.
Nella lista dei multati, De Cecco è in compagnia di altri grandi del settore. Da Barilla a Divella, Garofalo, Nestlè, Colussi, Amato, La Molisana. Persino l’Unione Industriali Pastai Italiani è coinvolta.

La sanzione nulla ha a che vedere con la qualità del prodotto, ma per un’azienda alimentare è evidentemente necessario sgombrare il campo da ogni dubbio. Ecco, dunque, che risalta per tempistica il ritorno della pubblicità con Claudia Gerini.

La pubblicità con Claudia Gerini in visita nello stabilimento De Cecco

La pubblicità con Claudia Gerini in visita nello stabilimento De Cecco

Lo spot tv, in effetti, è un compendio di tutte le qualità della pasta De Cecco. Caratteristiche che nascono dall’utilizzo di particolari materie prime e dalla lavorazione che negli anni il brand ha affermato come “Il metodo De Cecco”.

All’inizio della pubblicità, Claudia Gerini arriva ai cancelli dello stabilimento De Cecco – in provincia di Chieti – a bordo di un’auto. Apre il finestrino del sedile posteriore e si rivolge scherzosamente a due impiegati nell’azienda che si aggirano nei paraggi: “Adesso voi mi dovete spiegare perché la vostra pasta è così buona”. L’immagine successiva la ritrae con il camice e la cuffia, al seguito di un responsabile della De Cecco che la accompagna a conoscere le fasi produttive.

Claudia Gerini e il responsabile De Cecco osservano l'essiccatura

Le spiega che utilizzano solo il cuore del grano migliore macinato nel loro mulino. Le fa tastare la semola a grana grossa, celebra l’impasto con acqua fredda che garantisce “la famosa tenuta in cottura” di De Cecco, poi chiude con la cura prestata ai tempi e alle condizioni di essiccatura.

Claudia Gerini è attenta a quanto le dice il responsabile. Ripete pure le parole chiave della sua esposizione con espressione che vorrebbe essere stupita, ma appare piuttosto fra le nuvole.
In chiusura, l’attrice è seduta in una tavolata a bordo lago, in uno scenario assolato tipicamente primaverile. Riempie i piatti dei suoi amici e a chi le chiede la marca dell’ottima pasta risponde: “Rigorosamente De Cecco”.

L'obiettivo dello spot De Cecco con Claudia Gerini

L’obiettivo dello spot De Cecco con Claudia Gerini

Lo spot risale alla prima collaborazione tra Claudia Gerini e De Cecco, iniziata nel 2018 e propiziata dall’Agenzia LoRo. Un rapporto suggellato anche dalla firma del regista Paolo Genovese, recentemente sotto i riflettori per il coinvolgimento del figlio in un incidente in cui sono morte due adolescenti romane.

Averlo fatto tornare in rotazione può essere una casualità, come pure una mossa tempestiva con l’obiettivo arginare qualsiasi malinteso sulle sanzioni. Indipendentemente da come finiranno le relative vicende giuridiche.

Negli ultimi anni, i consumatori stanno imparando a prestare sempre più attenzione alle etichette dei prodotti che mangiano. Sarebbe imprudente, da parte del pastificio, lasciare che la reputazione del brand possa risentirne. Tanto più se, come dimostra proprio la campagna con Claudia Gerini, l’azienda ha fondato la comunicazione degli ultimi anni sulla bontà del “Metodo De Cecco”.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Seguici su:
Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it