Connect with us

Spot in TV

Diletta Leotta testimonial del nuovo Spot in tv per Intimissimi Uomo

La conduttrice è confermata in qualità di testimonial 2021. Qui la nostra analisi dello Spot

Pubblicato

il

Intimissimi Uomo Diletta Leotta resistenza
La conduttrice è confermata in qualità di testimonial 2021. Qui la nostra analisi dello Spot
Condividi su

Diletta Leotta anche quest’anno è testimonial di Intimissimi Uomo. Lo spot è in tv dal 14 novembre 2021. Il prodotto sponsorizzato è il boxer basic, best seller dell’azienda.

La collaborazione con il brand, iniziata nel 2019, conferma, seppur in maniera mitigata, l’immagine strumentalizzata di una Diletta Leotta, in qualità di femme fatale, che sembra esser relegata sempre più all’universo maschile. In questo non ci sarebbe nulla di sbagliato, se non fosse che le qualità della donna qui messe in risalto sono quasi sempre le stesse. Malizia, sensualità, immagine.

 Il racconto e il brano

Come nel precedente spot, anche qui parte dell’ambientazione è lo store di Intimissimi Uomo. Questa volta, però, dallo store ci si catapulta direttamente nel laboratorio Intimissimi, dove la Leotta quasi fosse una scienziata, testa comfort, traspirabilità e resistenza del boxer indossato dal modello.

Il brano dello spot proviene da “Il Pullover” di Gianni Meccia, celebre negli anni ’60. Le parole del testo sono state riscritte, così come nello spot precedente, per raccontare le vicende di Diletta Leotta e il modello. Qui cantano:

Le mutande che mi hai visto su / per la scienza hanno una virtù / son perfette per stare indosso a me / le ho provate e adesso so perché / tira e molla stanno sempre su / se le metto poi non le lascio più.

Parole già diverse e più maturate, che escludono il ruolo accessorio della donna rispetto a quanto facevano le parole nello spot precedente di un anno fa. Qui riportate:

Le mutande che mi hai visto su / sai mia cara hanno una virtù / il coraggio di star davanti a te / non l’avevo e invece adesso c’è / quel che cerco sei soltanto tu / ma apro gli occhi e tu non ci sei più

Intimissimi Uomo Diletta Leotta – Analisi

In un mondo in lotta per i diritti civili, sebbene l’oggetto dello spot sia per soli uomini, qualcuno potrebbe obiettare dicendo che chi lo volesse, potrebbe indossare degli boxer. A prescindere da come, un individuo, riconosca il proprio genere. Tenendo in considerazione, però, che l’intento di Intimissimi è chiaro, ovvero sponsorizzare un prodotto per uomini, analizziamo perché l’immagine di Diletta Leotta continua ad essere relegata meramente all’universo maschile.

Intimissimi Uomo Diletta Leotta comfort

Qui la conduttrice ricopre le vesti di una scienziata, il che la pone in un ruolo più autoritario e attivo, piuttosto che meramente legato alla sua immagine. In realtà, lo spot, che ha come testimonial una donna da tempo racchiusa nell’immaginario sessualizzato, inizia con le parole del brano “Le mutande che mi hai visto su […]“. Questo induce a pensare che la scelta del ruolo di scienzata, sia un espediente intelligente per scongiurare ogni tipo di critica.

Espediente o meno, la scelta rientra comunque nelle dinamiche di una società sempre più aperta e contro ogni strumentalizzazione della donna. Ad ogni modo, dall’analisi non si esclude la figura dell’uomo, che nelle pubblicità di Intimissimi Uomo corrisponde sempre a un canone fisico perfetto. Esattamente come nell’ultimo spot di U-Power, pieno di uomini bellissimi ai quali Diletta Leotta apre la porte di casa.


Condividi su
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement

Seguici su:

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it