Morte sulla scogliera film Rai 2 – trama, cast, finale


Due poliziotti di lungo corso devono investigare su un caso molto difficile: la morte di un padre di famiglia il cui corpo è stato ritrovato senza vita in fondo alla scogliera.


Rai 2 trasmette questa sera in prime time la pellicola Morte sulla scogliera. Il film tv è stato già trasmesso dalla seconda rete il 6 giugno 2019.

Morte sulla scogliera – trama, cast, attori, dove è girato

La pellicola è attualissima, del 2019, è una produzione tedesca della durata di 3 ore. Rai 2 le dedica quindi la prima e la seconda serata. Il titolo originale è Tod eines Mädchens 2: Die verschwundene Familie.

La storia ha atmosfere a metà strada tra il thriller e il poliziesco ed è basato su una minuziosa ricerca investigativa da parte dei due poliziotti protagonisti impegnati a trovare l’assassino di turno e ad assicurarlo alla giustizia.Morte sulla scogliera attori

Con la regia di Thomas Berger recitano i seguenti attori Heino Ferch, Barbara Auer, Rainer Bock, Finn Fiebig, Anja Kling, Dietrich Hollinderbäumer, Ulrike Kriener e Timo Hack.

Le riprese si sono svolte in Danimarca in particolare a Nordholm, una cittadina che fa parte delle Isole Danismark situate a 100 km ad ovest di Copenaghen.

Protagonista principale è l’attore Heino Ferch conosciuto per avere interpretato la serie Una strada verso il domani – Ku’damm 59, Due casi per Helen Dorn e film tv Chiamatemi Helen e La ragazza sulla scogliera su Rai 2. L’attore è uno degli interpreti più amati in terra tedesca.

Morte sulla scogliera dove è giratoMorte sulla scogliera – trama del film in onda su Rai 2

La storia raccontata è ambientata nella cittadina di Nordholm, piccolo centro apparentemente tranquillo. Qui quattro anni prima c’era stato l’omicidio di una studentessa di nome Jenny. Sul caso avevano indagato Simon Kessler (Heino Ferch), il nuovo capo della polizia e il commissario Hella Christensen (Barbara Auer).

Adesso improvvisamente un altro inquietante fatto di cronaca sconvolge gli abitanti della cittadina e Simon Kessler è chiamato di nuovo di indagare per trovare la verità. Viene ritrovato il corpo senza vita di Jacob Thomsen in fondo alla scogliera. Inizialmente si pensa si sia trattato di un suicidio invece Hella Christensen intuisce subito che c’è un mistero dietro una morte così inspiegabile.Morte sulla scogliera finale

L’ipotesi del suicidio cade immediatamente perché, appena ritrovato il corpo dell’uomo, spariscono misteriosamente la moglie Hanna e la figlia Lilly. Delle due donne si perdono completamente le tracce nonostante siano ricercate intensamente dalla polizia. L’unico componente della famiglia rimasto è il figlio Tom che testimonia come il padre non si sarebbe mai tolto la vita di sua spontanea volontà.

Le indagini proseguono ma i due poliziotti trovano enormi difficoltà in quanto i cittadini si rifiutano di rispondere alle domande e assumono un atteggiamento sempre più di ritrosia nei confronti degli investigatori. Tutto questo fa pensare alla presenza di un mistero sul quale bisogna fare luce.

Il finale del film

Inoltre Simon e Hella cominciano a sospettare la presenza di un legame tra questo omicidio e la morte della ragazzina avvenuta quattro anni prima.

I due investigatori vanno alla ricerca di indizi nonostante l’omertà degli abitanti. Si scoprirà molto presto la presenza di un segreto inconfessato per molto tempo. Non solo ma Simon Kessler ed Hella Christensen si troveranno di fronte ad una serie di bugie, di macchinazioni e di misteri. Quella cittadina così tranquilla nasconde la chiave di volta per scoprire l’assassino di Jacob Thomsen.



One Reply to “Morte sulla scogliera film Rai 2 – trama, cast, finale”
  • Avatar

    margherita

    Il film è interessante, anche nella lunghezza insolita che lo fa scorrere in modo credibile. non ho capito, però, quali sono le decisioni dei due investigatori nella scena finale. Lei non si dimette e lui torna dal figlio? o non ho veramente capito niente?
    Poi vorrei sapere se è ancora possibile vedere la ragazza della scogliera, in qualche canale.

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*