Vivi e lascia vivere 28 maggio – Episodi La minaccia e L’addio


In prima serata su Rai 1 gli ultimi due episodi della serie con Elena Sofia Ricci e Massimo Ghini, diretta da Pappi Corsicato


Questa sera, giovedì 28 maggio alle 21:25, su Rai 1 va in onda la sesta e ultima puntata di Vivi e lascia vivere. Gli episodi 11 e 12, intitolati La minaccia e L’addio, chiudono la prima stagione della serie tv prodotta da Rai Fiction e Angelo Barbagallo per Bibi Film TV. Laura, già in apprensione per Giovanni dopo un brutto incidente, deve far fronte alla situazione critica della sua attività, tra minacce e colpi di scena.

Vivi e lascia vivere - Trama serie tv di Rai 1

Vivi e lascia vivere – Trama serie tv di Rai 1

Laura Ruggero (Elena Sofia Ricci) è la protagonista di Vivi e lascia vivere. Donna forte e indipendente, mette da parte le ambizioni personali per crescere i figli. Il marito Renato (Antonio Gerardi), intanto, viaggia sulle navi da crociera come musicista libertino e ludopatico.
Quando Laura scopre che ha una nuova famiglia a Tenerife, dice a tutti che è morto in un incendio. Lei, per riscattarsi, apre un’attività di street food che vende sartù di riso.

La finanzia Toni Romani (Massimo Ghini), amore giovanile rincontrato per caso. Ora è un magnate che gestisce hotel di lusso. Laura lo trova cambiato rispetto alle inclinazioni malavitose giovanili – rivissute nei flashback interpretati dai figli di Elena Sofia Ricci e Massimo Ghini – ma poi scopre che gli illeciti sono ancora la sua fortuna. Nonostante ciò, si innamorano di nuovo.

Vivi e lascia vivere 28 maggio - Laura scopre che Toni è accusato di omicidio

In famiglia, Laura è osteggiata dalla figlia maggiore Giada (Silvia Mazzieri) ed ha un rapporto complesso con Nina, mentre con Giovanni l’affetto è incondizionato. È Giada a scoprire che Laura ha mentito sulla morte del padre. Rintraccia Renato e lo riporta a Napoli, esponendo Laura alla riprovazione di tutti.

Abbandonata dai figli e dalle amiche, si ritrova a poter contare solo su Toni, che però soffre di gravi problemi cardiaci. Inoltre viene accusato di omicidio e diventa latitante.
Vivi e lascia vivere 28 maggio - Renato durante la partita che lo rovina

Renato prova a fare il padre modello. Grazie ad una consistente vincita, ripaga i suoi debiti di gioco, ma poi perde tutto di nuovo in una bisca clandestina.
Laura – indomita, convinta di essere nel giusto e di poter recuperare il rapporto con i figli – affronta gli aguzzini di Renato e si espone per saldare il debito. In cambio, l’ex marito deve lasciare Napoli.

Lo sfacelo sembra totale. Per Laura arriva l’ennesima tegola: un’auto investe il figlio Giovanni all’uscita da una festa.

Vivi e lascia vivere 28 maggio - Trama episodio 11 La minaccia

Vivi e lascia vivere puntata 28 maggio – Trama episodio 11 La minaccia

L’episodio 11, intitolato La minaccia, apre la sesta e ultima puntata di Vivi e lascia vivere, in onda giovedì 28 maggio su Rai 1. L’apprensione per le condizioni di Giovanni è tanta. Tutta la famiglia Ruggero è raccolta in ospedale, così come le amiche e colleghe di Laura. Perfino Toni decide di interrompere la sua latitanza, rischiando di essere arrestato pur di fargli visita. Verso di lui, il figlio di Laura ha sviluppato un legame paterno, mancato con Renato.

Giovanni ha partecipato ad una festa, ha bevuto ed ha baciato Luca, il fratello della fidanzata Sara, con lei lì presente. Avvertiva un amore per Luca da tempo, ma non riusciva a vivere appieno la sua omosessualità. È uscito sconvolto dal locale delle festa ed ha iniziato a vagare per strada ubriaco, fino a quando un’auto lo ha investito.

Tuttavia, le sue condizioni non sono così gravi da metterne a rischio la vita. Intanto a Laura arrivano minacce che, per la prima volta, minano il suo indomito coraggio.

Renato decide di tornare a Tenerife e l’attività di street food è pericolosamente a rischio.

Puntata 28 maggio - Trama episodio 12 L'addio

Puntata 28 maggioTrama episodio 12 L’addio

L’addio è il titolo dell’episodio 12 di Vivi e lascia vivere che chiude la sesta puntata e la prima stagione della serie. Laura è combattuta. Scossa dai pesanti avvertimenti ricevuti, considera l’ipotesi di desistere e vendere lo Street Sartù. Insolitamente, sono le amiche a tentare di infonderle coraggio. Rosa, Marilù, Daniela e Lorenza si dimostrano intransigenti: vogliono continuare a lavorare e non accettano che la loro datrice di lavoro si arrenda.

Laura, però, è intimorita dalle minacce. Inoltre, è provata dagli eventi e pensa alla famiglia visto che, dopo molto tempo, con i tre figli la situazione sembra migliorare. Giada l’ha osteggiata e tenuta lontana perfino nel giorno della sua laurea, ma ora pare disposta quantomeno ad una tregua. Chiuso il capitolo con l’adorato padre Renato, ha iniziato una relazione con Luciano – il gestore del night club in cui lavora – ed ha rinunciato a partire per New York.
Laura e Giada discutono

Nina continua a vivere il complicato amore per Andrea, affetto da disturbi di personalità. Anche lei, in ogni caso, apre spiragli nel rapporto con la madre. Mentre, con Giovanni bastano poche confidenze per ritrovare un feeling mai veramente interrotto.

Laura prova a trovare un compromesso con i ricattatori per non chiudere l’attività e, al tempo stesso, proteggere al famiglia. Non poter contare sulle influenze di Toni è un grosso problema. Cede alle richieste degli aguzzini, ma gli avvenimenti sconvolgono di nuovo i suoi piani. Sono gli ultimi colpi di scena delle prima stagione di Vivi e lascia vivere.

La fiction serie girata a Napoli con la regia di Pappi Corsicato

La fiction serie girata a Napoli con la regia di Pappi Corsicato

La regia di Vivi e lascia vivere è di Pappi Corsicato, al suo esordio in una fiction televisiva. Nellintervista a maridacaterini.it ha spiegato la sua ricerca di immagini lontane dai filtri stereotipati in genere applicati a Napoli. Fotografia e inquadrature sono studiate per esaltare gli scorci, come quelli di Posillipo, in un’atmosfera peculiare.

A Napoli e ad Eduardo De Filippo si deve anche la caratterizzazione del personaggio di Laura. Una figura che condensa la forza di Filumena Marturaro, storica figura femminile del teatro eduardiano.

Il cast completo e le musiche di Vivi e lascia vivere – Attori, personaggi interpretati, sigla e colonna sonora

Il cast completo e le musiche di Vivi e lascia vivere – Attori, personaggi interpretati, sigla e colonna sonora

Il cast completo di Vivi e lascia vivere. Con l’elenco degli attori e i personaggi interpretati:

  • Elena Sofia Ricci – Laura Ruggero
  • Massimo Ghini – Toni
  • Antonio Gerardi – Renato Ruggero
  • Silvia Mazzieri – Giada Ruggero
  • Carlotta Antonelli – Nina Ruggero
  • Giampiero De Concilio – Giovanni
  • Teresa Saponangelo – Daniela
  • Bianca Nappi – Rosa
  • Iaia Forte – Marilù
  • Orsetta De Rossi – Lorenza
  • Riccardo Maria Manera – Nicola
  • Irene Casagrande – Sara
  • Emanuele Linfatti – Andrea
  • Matteo Oscar Giuggioli – Luca
  • Riccardo Lombardo – Saverio
  • Daniele Orlando – Dario
  • Massimo Nicolini – Matteo

Partecipano anche Alessandra Acciai, Giulia Elettra Gorietti, Cristina Donadio e Giulio Beranek.

Qui, la sigla e le musiche della colonna sonora della fiction di Rai 1.



0 Replies to “Vivi e lascia vivere 28 maggio – Episodi La minaccia e L’addio”

Lascia un commento

Riempi tutti i campi per lasciare un tuo commento. Il tuo indirizzo non verrà pubblicato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*