Connect with us

Film in tv

Io sono Mia replica su Rai 1 a 25 anni dalla morte dell’artista

A 25 anni dalla scomparsa dell'artista, Rai 1 ripropone il Tv movie interpretato da Serena Rossi nel ruolo di Mia Martini.
Anna Mancini

Pubblicato

il

Io sono Mia replica
A 25 anni dalla scomparsa dell'artista, Rai 1 ripropone il Tv movie interpretato da Serena Rossi nel ruolo di Mia Martini.
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Io sono Mia torna in replica su Rai 1 a 25 anni dalla morte di Mia Martini. L’artista, classe 1947, infatti, scomparve prematuramente il 12 maggio 1995. Il film tv era andato in onda sulla prima rete il 12 febbraio 2019. Ed era stato replicato a luglio.

Io sono Mia replica su Rai 1 cast, regia, attori, riprese

Nel ruolo di Mia Martini c’è Serena Rossi. Nel cast recitano Maurizio Lastrico, Lucia Mascino, Dajana Roncione, Antonio Gerardi, Nina Torresi, Daniele Mariani. E poi ancora: Francesca Turrini, Fabrizio Coniglio, Gioia Spaziani, Duccio Camerini, Simone Gandolfo, Corrado Invernizzi ed Edoardo Pesce. Tutte le canzoni sono interpretate da Serena Rossi.

La regia è affidata a Riccardo Donna. La sceneggiatura è firmata da Monica Rametta.

Le riprese si sono volte a Roma, ma principalmente a Sanremo, al teatro Ariston dove si svolge il Festival della canzone italiana ogni anno.

Gli ascolti, dopo la messa in onda del 12 febbraio 2019 hanno raggiunto il 31% di share.

Io sono Mia replica

Io sono Mia trama

La trama del Tv movie parte dall’edizione di Sanremo 1989 a cui Mia Martini partecipò con il brano Almeno tu nell’universo.

Era un momento particolare: l’artista (all’anagrafe  Domenica Rita Adriana Bertè) dopo sei anni di ritiro dalle scene, aveva deciso di ritornare.

Mancano quarantotto ore alla serata in cui è prevista l’esibizione. Una figura femminile attraversa i corridoi che portano al palco del teatro Ariston. E’ Mia Martini che si aggira all’Ariston in cerca di sicurezze per la grande prova a cui è chiamata.

Sul lungomare di Sanremo Mia conosce Sandra (Lucia Mascino) una giornalista che in realtà era arrivata al Festival nella speranza di intervistare Ray Charles. Quando anticipa al suo capo di aver conosciuto Mia Martini, viene quasi obbligata a farle un’intervista.

Lei considera la Martini solo un ripiego. La Martini comprende il disagio ma non lo dimostra. Pian piano, però, si crea tra le due donne un rapporto di fiducia che convince Mimì ad aprire per la prima volta, la sua anima e raccontare la propria vita.

Qui c’è il primo flashback che ripercorre una fase cruciale della sua infanzia. La piccola Mimì canta da sola davanti allo specchio, felice di potere esprimersi. Ma il padre Giuseppe (Duccio Camerini) non approva la sua passione e le rende la vita molto difficile. Fino a farla soffrire atrocemente.

Il film tv si sviluppa su continui spostamenti temporali. E vengono messi in evidenza altri due personaggi importanti: la sorella, Loredana Berté (Dajana Roncione) e Alba (Nina Torresi), un’amica che le rimarrà fedele fino alla fine.

La parte finale del film tv

Siamo negli anni Settanta e la Martini è all’apice del successo.

Parallelamente, però, al successo conquistato, un discografico inizia a far girare la voce che la Martini sia una iettatrice. Le conseguenze sono devastanti non solo sulla carriera ma anche e soprattutto sulla sua fragilità psicologica.

Furono anni bui, pieni di sofferenza per Mia Martini che veniva allontanata e addirittura additata come una sorta di persona malefica. Ci sono episodi, a proposito, che vengono tenuti nascosti e che riguardano le sofferenze da lei subite da parte di personaggi insospettabili.

Una volta fu addebitato alla sua presenza il principio di un piccolo incendio scoppiato in un centro di produzione Rai. Mia Martini ne soffrì moltissimo e stette per giorni chiusa in casa senza rispondere al telefono.

 


Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Film in tv

L’incubo di Leah film Tv8 – trama, cast, finale

Una giovane donna viene rapita il giorno del matrimonio dall'ex fidanzata del promesso sposo. È l'inizio di un incubo.
Anna Keller

Pubblicato

il

L'incubo di Leah film Tv8
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tv8 propone oggi il film dal titolo L’incubo di Leah. Si tratta di una pellicola di genere drammatico con atmosfere intensamente thriller.

La produzione è statunitense, la durata è di un’ora e 30 minuti e l’anno di realizzazione è il 2021.

L'incubo di Leah film attori

L’incubo di Leah film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Ben Myerson. Personaggi principali sono Leah e Mark interpretati rispettivamente da Brittany Underwood e Greg Perrow. Nel cast anche Camilla Banus che interpreta Faith.

Le riprese si sono svolte negli Stati Uniti, in particolare a Los Angeles nello Stato della California. La produzione è della Cartel Pictures in collaborazione con Reel One Entertainment. Il film è stato rilasciato per la prima volta nel Regno Unito il 19 gennaio 2021. La premiere invece è avvenuta in America il 3 gennaio 2021.

Il titolo originale è A Deadly Bridgenapping, ma il film è conosciuto anche con il titolo francese Fatal Fiancé.

L'incubo di Leah film dove è girato

L’incubo di Leah – trama del film in onda su Tv8

La trama è incentrata sulla vicenda di una giovane donna prossima al matrimonio. Si tratta di Leah che sta vivendo una situazione personale assolutamente idilliaca. É fidanzata con Mark, un uomo di grande fascino, di cui è innamorata perdutamente. Mark la ricambia e la considera la principessa della sua vita.

A pochi giorni dal matrimonio, mentre i preparativi sono agli sgoccioli, la giovane donna nota che una auto la segue. Inizialmente comincia ad avere qualche timore e qualche sospetto. Però presa dall’ansia del matrimonio dimentica subito l’evento.

Arrivato il giorno delle nozze viene rapita da una donna misteriosa. Si tratta di Faith, ex fidanzata del futuro marito. Faith non ha mai accettato la separazione con Mark e la fine quindi della loro relazione.

A causa del suo comportamento troppo sopra le righe era finita addirittura in un ospedale psichiatrico. Quando Leah si accorge del tentativo di rapimento fa di tutto per scappare. Ma viene assalita da alcuni dubbi. Comincia a chiedersi se questa misteriosa Faith, comparsa improvvisamente nella sua vita, si è davvero una donna pericolosa oppure se sta cercando di metterla in guardia dal futuro marito.

Il finale del film

Le sue domande per adesso rimangono senza risposta, fino a quando però non si rende conto che il bello ed affascinante Mark le ha nascosto troppi eventi della sua vita e le ha mentito troppe volte.

Quando scoprirà che persino l’identità di Mark è falsa, Leah capirà di essersi salvata da un gravissimo pericolo.

L'incubo di Leah film finale

L’incubo di Leah – il cast completo

Di seguito il cast del film L’incubo di Leah e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Brittany Underwood (Segreti nel bosco) – Leah
  • Dwayne Standridge – David
  • Camila Banus – Faith
  • Kendra Carelli – Alicia
  • Jacquelynne Fontaine – Infermiera Sheffeld
  • Laura Gardner – Dr. Batra
  • Catherine Grady – Leigh
  • Adam Hollick – Jerry
  • Wally Kurth – Hank
  • Casey O’Keefe – Priya
  • Anthony Richard Pagliaro – Paramedico
  • Greg Perrow – Mark
  • Dana Sparks – Diane

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

Cosa sarà film Sky Cinema Due – trama, cast, finale

Un regista di poco successo vede la sua vita completamente cambiata a seguito di una rivelazione del padre.
Anna Keller

Pubblicato

il

Cosa sarà film Sky Cinema Due
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sky Cinema Due propone oggi il film dal titolo Cosa sarà. Si tratta di una pellicola di genere drammatico, di produzione italiana e datata 2020.

La durata è di un’ora e 41 minuti.

Cosa sarà film attori

Cosa sarà film Sky – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Francesco Bruni. Personaggi principali sono Bruno Salvati e Fiorella interpretati rispettivamente da Kim Rossi Stuart e Barbara Ronchi. Nel cast anche Lorenza Indovina nel ruolo di Anna e Giuseppe Pambieri che dà il volto a Umberto. Presente la giovane Fotinì Peluso ovvero il personaggio di Adele.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare tra Roma e Livorno e sono durate cinque settimane. La produzione è della Palomar in collaborazione con Vision Distribution.

Il film avrebbe dovuto avere inizialmente il titolo Andrà tutto bene, con il quale doveva arrivare nelle sale il 19 marzo 2020. Successivamente l’esordio nelle sale cinematografiche è stato rinviato al 24 ottobre 2020 a causa della pandemia.

Cosa sarà film dove è girato

Cosa sarà – trama del film in onda su Sky Cinema Due

La trama ha come protagonista Bruno Salvati, un regista cinematografico che non ha mai avuto una carriera di grande prestigio. Separato da poco dalla moglie Anna, è rimasto comunque in buoni rapporti.

Bruno ed Anna hanno avuto due figli Adele, una ragazza ventenne dal carattere conciliante e dalla personalità estremamente responsabile, e Tito un adolescente che presenta molti dei problemi della sua età.

Non sempre i ragazzi sono andati d’accordo con i genitori. Ma l’esistenza già problematica di Bruno viene completamente stravolta da una grave malattia.

Dopo avere avuto un leggero trauma fisico Salvati viene sottoposto ad una serie di analisi, che rivelano la presenza di una grave forma di leucemia. Ha bisogno assolutamente di un trapianto di midollo osseo e quindi di un donatore.

Dopo aver scoperto che Tito e Adele non sono purtroppo compatibili con il trapianto di cellule staminali, il padre di Bruno, ovvero Umberto, decide di svelare alla famiglia un segreto che si è portato dietro per tutta la vita. Bruno ha una sorellastra che potrebbe essere compatibile con il trapianto di midollo.

Comincia così una parte dell’esistenza del regista completamente diversa dalla precedente. Innanzitutto la notizia di avere una sorellastra gli ha completamente stravolto la vita. Successivamente Bruno si mette in viaggio con il padre ed i figli alla ricerca della sorellastra che si chiama Fiorella.

Il finale del film

Quando la famiglia arriva sul posto dove vive Fiorella, la donna non ha una reazione positiva. Emotivamente è molto scossa ed è reticente a farsi asportare il midollo per donarlo a Bruno. Ma man mano che i rapporti iniziano a migliorare, e la famiglia comincia a riconoscersi, Fiorella cambia opinione ed accetta di donare il midollo osseo al fratellastro.

Cosa sarà film finale

Cosa sarà – il cast completo

Di seguito il cast del film Cosa sarà e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Kim Rossi Stuart (Maltese: il romanzo del commissario): Bruno Salvati
  • Barbara Ronchi: Fiorella
  • Lorenza Indovina: Anna
  • Giuseppe Pambieri: Umberto
  • Raffaella Lebboroni: dottoressa
  • Nicola Nocella: infermiere
  • Fotinì Peluso: Adele
  • Tancredi Galli: Tito
  • Elettra Dallimore Mallaby: madre di Bruno

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere

Film in tv

Il giorno più bello del mondo film Canale 5 – trama, cast, finale

Un impresario teatrale riceve in eredità l'affidamento di due bambini. Il finale è tutto da scoprire.
Angela Grimaldi

Pubblicato

il

Il giorno più bello del mondo film Canale 5
Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Canale 5 propone oggi il film dal titolo Il giorno più bello del mondo. Si tratta di una pellicola di genere commedia datata 2019.

La produzione è italiana e la durata è di un’ora e 44 minuti.

il giorno piu bello del mondo attori

Il giorno più bello del mondo film – regia, protagonisti, dove è girato

La regia è di Alessandro Siani. Personaggi principali sono Arturo Meraviglia e Flavia Mainardi interpretati rispettivamente da Alessandro Siani e Stefania Spampinato. Nel cast Stefano Pesce nel ruolo di Francesco Gagliardi. Presente anche Nicola Rignanese ovvero il personaggio di Ernesto o’ parcheggiatore.

Le riprese si sono svolte in Italia, in particolare a Cernobbio in provincia di Como. La produzione è della Bartlebyfilm in collaborazione con Vision Distribution e Buona Luna.

Il film è stato venduto oltre i confini italiani con il titolo The most beautiful day in the world. È arrivato invece nelle sale cinematografiche di casa nostra il 31 ottobre 2019.

La critica per il film si è divisa in due. Da una parte è stato definito un racconto esile ed infantile, dall’altra invece un intrattenimento senza molte pretese ma con un messaggio positivo.

il giorno più bello del mondo dove è girato

Il giorno più bello del mondo – trama del film in onda su Canale 5

La trama ha come protagonista Arturo Meraviglia gestore di un teatro, piccolo impresario sull’orlo del fallimento. L’uomo infatti è travolto dai debiti fino a quando non gli giunge la notizia di una eredità lasciata da un lontano zio.

Credendo che si tratti di una somma di danaro Arturo si illude di poter saldare tutte le obbligazioni verso i suoi dipendenti. L’eredità però non è la cifra astronomica che lui credeva. Si tratta bensì di due bambini: Rebecca e Gioele che gli sono stati consegnati in affidamento e che attualmente si trovano in un collegio in Svizzera.

Quando i figli del defunto zio arrivano a Napoli inizia una convivenza molto difficile tra Arturo e gli stessi piccoli. In questa parte del film sono contenuti forse i momenti più divertenti, ma anche di riflessione sul rapporto tra grandi e bambini.

Tutto sembra procedere per il peggio fino a quando Arturo Meraviglia scopre che il piccolo Gioele è dotato di uno straordinario potere di telecinesi. È in grado cioè di spostare oggetti con la mente.

Il finale del film

A questo punto Arturo Meraviglia pensa che il piccolo potrebbe essere la soluzione ai tuoi problemi e rappresentare per lui la salvezza per il futuro. Ma l’impresario non è l’unico interessato alla straordinaria capacità di Gioele. Infatti molto presto si viene a sapere che un gruppo di scienziati, in particolare di ricercatori della Francia, lo tiene sotto osservazione. Vuole insomma a studiare qual è il segreto che si nasconde sotto le doti di illusionista del bambino.

A questo punto subentra in Arturo un notevole senso paterno. È deciso a difendere e proteggere il bambino. E per raggiungere l’obiettivo si rivolge ad amici fuori dal comune e ad una affascinante ricercatrice.

il giorno più bello del mondo finale

Il giorno più bello del mondo – il cast completo

Di seguito il cast del film Il giorno più bello del mondo e i rispettivi personaggi interpretati dagli attori

  • Alessandro Siani: Arturo Meraviglia
  • Stefania Spampinato: Flavia Mainardi
  • Giovanni Esposito: Gianni Pochi Pochi
  • Leone Riva: Gioele
  • Sara Ciocca: Rebecca
  • Stefano Pesce: Francesco Gagliardi
  • Leigh Gill: Orazio Bollè
  • Jun Ichikawa: Kaori
  • Benedetto Casillo: Fefè o’ scienziato
  • Nicola Rignanese: Ernesto o’ parcheggiatore
  • Gianni Ferreri: Eduardo o’ barbiere
  • Enzo Paci: Mago Altanus
  • Enrico Ianniello: Cosimo Meraviglia

Condividi su
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Continua a leggere
Advertisement

Seguici su:

Di tendenza

Maridacaterini.it è una testata giornalistica iscritta al registro della stampa del tribunale di Roma, al numero 187/2015 - P.Iva 05263700659 – Tutti i diritti riservati

Copyright © 2021 www.maridacaterini.it